RECENSIONE "Fidanzata... per copertura" di Ilas

Titolo: Fidanzata... per copertura
Autore: Ilas
Genere: Contemporary romance (hot/humor)
Volume: Autoconclusivo
Prezzo lancio: €0,99
Prezzo cartaceo: € 14,99
Data uscita: 13 gennaio 2022





«Divertente. Erotica. Politicamente scorretta e, forse, anche illegale. Questa è la nostra storia.»


Lui è Deran Hale e ha bisogno di una fidanzata per copertura.
Lei è Faith Way, le servono soldi e accetta il lavoro a scatola chiusa.
Un contratto li costringerà a vivere sotto lo stesso tetto, dove antipatia e desiderio faranno a gara.
Lei cercherà di innalzare delle barriere.
Lui proverà ad abbatterle tutte.
Ma i piani non sempre vanno come sperato, poiché la vita è piena di sorprese.
Fra battute pungenti, scandali e mostri del passato, infatti, la loro farsa prenderà una piega inaspettata.
Il confine fra verità e bugia diventerà così sottile, da scomparire del tutto e, con la scadenza che incombe, i loro cuori cadranno nel caos.
Riusciranno al termine dei novanta giorni a riconoscere un sentimento vero, celato in una realtà fatta per lo più di menzogne?  


Ciao Lettori,
oggi ho il piacere di parlarvi del nuovo romanzo di Ilas “Fidanzata per copertura”. Ringrazio l’autrice per avermi dato la possibilità di leggerlo. Un libro travolgente, pieno di colpi di scena, passione, amore, battibecchi, insomma un po’ di tutto. Date le scene forti, alle molteplici scene di sesso e un linguaggio esplicito non è particolarmente adatto a chi non piace il genere. 

Deran è il classico multimilionario, bello da mozzare il fiato, stronzo e donnaiolo. A causa della sua vita sregolata ha bisogno di una fidanzata. Ed è qui che cerca una ragazza in grado di fingersi la propria fidanzata sotto copertura. Di certo non si aspettava di trovarsi davanti una ragazza come Faith.

Faith vive con il padre, non ha un lavoro al momento e date le condizioni economiche in cui versa la sua famiglia decide di dare una mano accettando di lavorare per Deran.

“L’ho assunta per salvarmi e sta diventando la mia rovina. Lei non è la quiete che cercavo, è caos allo stato puro.”

Sin dai primi momenti tra i due sarà guerra aperta. Numerosi battibecchi metteranno a dura prova entrambi che saranno costretti a condividere le proprie giornate l’uno al fianco dell’altro per 3 mesi. Non sarà facile! Soprattutto per la fortissima attrazione che c’è tra i due. Due fuochi ardenti che divampano. 

“Sì, a noi e anche a te che mi hai fatto scoprire lati di me che non conoscevo, che mi hanno fatto paura, resa insicura, ma che ho affrontato e che adesso mi fanno sentire non solo me stessa ma migliore, più completa.”

Cosa succederà quando non sarà solo la passione a essere messa in discussione ma anche il cuore? Numerosi imprevisti cercheranno di separarli, ci riusciranno? Ma soprattutto cosa decideranno di fare alla scadenza del contratto?

Non mi resta che lasciare a voi il piacere di scoprirlo e leggere questo romanzo!


CONSIDERAZIONI
Quando ho letto la trama aspettavo con ansia l’uscita di questo romanzo e appena ho me lo hanno proposto ho subito accettato di leggerlo. La storia mi piace molto, soprattutto per il fatto che i due protagonisti sono cresciuti durante il libro e che alcuni temi, seppur molto delicati, sono stati trattati con estrema delicatezza. Un libro che appena iniziato a leggere non sono più riuscita a smettere, mi ha ipnotizzato fin dalla prima pagina. Mi ha regalato tante emozioni, a volte contrastanti tra esse. Mi ha fatto sorridere, emozionare, arrabbiare, piangere. Insomma una storia davvero bella.
Dal punto di vista tecnico il libro è scritto in prima persona alternando i pensieri dei due protagonisti principali, così da avere una più chiara prospettiva della storia. Peccato per i tanti errori che ho trovato, consiglio di fare più attenzione la prossima volta. Ecco perché nonostante mi sia piaciuto davvero non posso dare una votazione massima. Peccato davvero perché la storia meritava.
Un libro che consiglio a chi ama il genere. 
In bocca al lupo Ilas e alla prossima!





Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io al posto tuo" di Valentina Torchia

RECENSIONE - "Un tè con Mrs. Brown" di Simona Fruzzetti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Crash bang wallop" di Laura Rocca