RECENSIONE "Grazia e destino" di Jennifer Armentrout

Titolo: Grazia e Destino
Autore: Jennifer Armentrout
Editore: Harper Collins
Prezzo ebook: 6.99 €
Serie: Harbinger Series #3



Trinity Marrow ha perso la battaglia e il suo amato Difensore. E adesso, anche se al suo fianco si sono schierati sia i Guardiani che i demoni, potrebbe perdere la guerra contro il Messaggero. Riportare Lucifero sulla Terra per combattere contro quell’entità malvagia è probabilmente una pessima idea, ma non ci sono alternative… e l’ultimo Angelo Caduto rimasto è anche l’unico che con il suo immenso potere potrebbe forse ribaltare un risultato che appare ormai scontato. Così, mentre Trin e Zayne forgiano un nuovo e ancor più pericoloso legame, Lucifero scatena l’inferno sulla terra e all’orizzonte si profila minacciosa l’apocalisse. Il mondo è sull’orlo del baratro, la fine è vicina, e ormai rimane una sola certezza: che le forze del Bene vincano o perdano, nulla sarà mai più lo stesso.
Passione, tradimento, inganni mortali… la trilogia The Harbinger si conclude con un romanzo animato da personaggi indimenticabili e colpi di scena imprevedibili, con un finale agrodolce che rimarrà nel cuore dei lettori.
Buongiorno Librosi,
Oggi vi parlo dell'ultimo vol della trilogia "Harbinger Series" su Zayne e Trin. Il libro si intitola "Grazia e Destino" di Jennifer Armentrout, edito Harper Collins. Il libro è uscito da un paio di mesi, ma sapete che ero impegnata con la #EFinimoliStiLibriChallenge. 

Vi ricordate come ci ha lasciati con un bel cliffhanger il secondo vol? 

Diciamo che c'era una specie di possibile spoiler, che poi diventa certezza leggendo la quarta di copertina. 
Non so a cosa sia dovuto ma ci ho messo tanto a finire questo libro. Forse perché stavo poco bene oppure è dovuto anche al fatto che l'ho trovato un po' piatto. Svelato l'arcano sulla morte di Zayne dopo le prime pagine, l'interesse del lettore si perde un po'. Anche se sappiamo che non può finire qui, che gli aspetta una guerra all'ultimo sangue per salvare il mondo. 
Dovranno fare delle scelte coraggiose, scendere a patti con personaggi "discutibili", avere fede e avranno anche qualche "sorpresina". L'atmosfera anche se dovrebbe essere quella di una guerra, viene alleggerita dal carattere dei personaggi: Cayman, Pneut, e Trin.

In questo vol, Roth e Layla sono rimasti molto sottotono e anche se mi mancava l'idea di Roth e del suo modo di fare, ho trovato giusto che l'autrice abbia voluto dare lo spazio giusto senza scavalcare Zayne, il protagonista. 

Esiste anche un'altra versione, per vederla clicca qui.

Lo svolgimento corre tranquillo con qualche news scioccante, con Zayne romanticissimo e Trin pronta a fare battute ma il vero colpo di scena è a 20 pagine dalla fine. Ero scioccata, non potevo accettare un finale così. 

Ma devo dire che la Armentrout mi ha stupito anche questa volta regalando un finale meritato per loro due e mi ha fatto rivalutare un paio di personaggi, etichettati come "cattivi". 
Si conclude qui la trilogia e loro mi mancheranno, però ci faremo consolare con la nuova storia che arriverà il 24 Marzo "Sangue e Cenere" con la Harper. Saga molto famosa nel mondo bookstagrammer all'estero perciò sono super curiosa. QUI, PRE-ORDER
 A proposito, avete già letto i primi capitoli in regalo alla fine di "Grazia e Destino"?

Alla prossima,
XoXo
Jenny K.


Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io al posto tuo" di Valentina Torchia

RECENSIONE - "Un tè con Mrs. Brown" di Simona Fruzzetti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Crash bang wallop" di Laura Rocca