RECENSIONE "Easy Rosa – Miss T." di Maura R.

Titolo: Easy Rosa – Miss T.
Autrice: Maura R.
Editore: Self publishing
Genere: Contemporary Romance
Prezzo: ebook 2,99 € (offerta lancio 0,99 €)
Data di pubblicazione: 12 giugno 2021
Protagonisti: Camilla e Matìas
Pagine: 300 pagine

«Cam devo confessarti un segreto.»
«Dimmi tutto.» Guardo la mia amica sospettosa, non mi piace il suo tono di voce.
«Sai la mia autrice, quella che aveva il blocco dello scrittore? Potrei averla indotta a scrivere una storia raccontandole di te… di voi…»

Matías Ortega Reys, seducente imprenditore, approda nelle Grande Mela per ampliare la sua società; le sue giornate scorrono tutte uguali, precise e programmate fin nel minimo dettaglio.
Camilla Hill, pari a un tornado forza nove, entrerà a far parte della sua vita scompigliandola con la goffaggine che la caratterizza.
La sua testardaggine e la lingua tagliente daranno il via a una serie di sfide e battibecchi.
Tra malintesi, situazioni imbarazzanti e un piccolo segreto, i due protagonisti faranno del loro meglio per ignorare l’attrazione che provano.

Ciao Librosi, oggi ho il piacere di parlarvi del nuovo romanzo di Maura R., si tratta di "Easy Rosa – Miss T.". Un libro davvero travolgente, al suo interno non c'è solo una probabile storia tra i due protagonisti (come ovvio che sia trattandosi di un romance), ma anche temi importanti, che non vi svelo per non fare spoiler, ma quella Miss T. darà del filo da torcere alla nostra Camilla. 

Camilla è una ragazza intraprendente, coraggiosa e forte. La sua vita sembrerebbe essere stata tutta rosa e fiori dato che è cresciuta nell'agio e nel lusso. Ma così non è stato. La solitudine e altri problemi l'hanno sempre fatta sentire inadatta, sbagliata. La sua tenacia però ha fatto in modo che, con il supporto costante della sua migliore amica Penelope, superasse numerose difficoltà e raggiungesse degli obiettivi. Come quello di ottenere un lavoro nella sede di New York della più importante azienda di organizzazione eventi di Ibiza. 

"Sono sempre io, quella goffa, quella inadatta, quella che non è mai abbastanza" 

Il Ceo di questa azienda altro non è che Matìas. Costui è l'emblema della bellezza, e se vi dicessi che è anche un plus dotato cosa pensereste? Non fate i maliziosi, stavo parlando di cervello. La sua vita è il lavoro. Insieme al fratello e a un amico di vecchia data portano avanti l'azienda di famiglia. Il suo carattere, apparentemente, burbero e sicuro di sé fa in modo che tutti lo temano, ma anche il suo passato nasconde dei segreti che potrebbero spiegare i suoi comportamenti. Non ho dubbi sul fatto che anche lui abbia dovuto combattere le sue battaglie... ma d'altronde non siamo anime che cercano un riscatto?

Tra i due protagonisti il feeling e l'attrazione è sbocciata sin da subito. Quella passione che brucia dentro e fa perdere la lucidità. Avete presente? Ma spesso i segreti portano guai e incomprensioni, se poi c'entrano anche altre persone la situazione potrebbe essere disastrosa. Chissà cosa succederà ai nostri protagonisti.
Non mi resta che lasciare a voi il piacere di leggere questo romanzo e augurarvi Buona Lettura! 

CONSIDERAZIONI 
Avevo già letto un altro libro di Maura e mi aveva affascinato per la storia e i temi trattati in esso. Questa autrice ha la capacità di trattare temi importanti in maniera molto precisa e delicata. Non è la classica storia d'amore, o le classiche dinamiche, in questi romanzi c'è molto di più. E questa è una cosa che ammiro. Brava Maura! Per quanto riguarda la modalità di scrittura è molto scorrevole e fluida. Il file inviatomi non era formattato perfettamente e ho anche trovato qualche refuso, ma nulla che mi abbia impedito la lettura. I temi trattati, come anticipato prima, sono molto importanti e trattati in maniera impeccabile. Il libro è scritto in prima persona alternando i pensieri dei due protagonisti così da avere un quadro più completo della storia. Che altro dire? Rinnovo i complimenti a Maura. 
Sicuramente un libro che consiglio! Alla prossima!

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni