RECENSIONE "Sight" di Marty Sunrise

Titolo: Sight
Serie: Love & Crime in NYC - #2
Autore: Marty Sunrise
Editore: Self-publishing
Formato: E-book e cartaceo
Disponibile: Ku e amazon
Genere: Romantic suspense
Narrazione: prima persona, pov alternati dei due protagonisti
Autoconclusivo: sì.
Data Pubblicazione: 21 giugno 2021

ORDER

Ribelle. Misteriosa. Orgogliosa.

Ivy ha conosciuto l’amore, quello autentico, e gli ha voltato le spalle. La vita ha giocato con lei costringendola a diventare una guerriera, ma il suo cuore non ha mai dimenticato.
Malizioso. Arrogante. Indomito.
Enzo ha un grande fascino e ne è consapevole. Il suo sorriso toglie il fiato. Colleziona una conquista dopo l’altra, ma dentro di lui si cela una ferita che non si è mai rimarginata.
Lei è un rischio da non correre. Lui è uno sbaglio da non commettere.
In una New York in cui la magia della neve si tinge del colore del sangue, Enzo e Ivy si troveranno a fare i conti con la loro personale guerra e ad affrontare un pericolo sconosciuto e mortale. Il passato è custode di segreti, la fiducia è una chimera e i ricordi possono divenire armi.
Quanto coraggio c’è nel dare una seconda possibilità?


Ciao Librosi, oggi ho il piacere di parlarvi del nuovo romanzo di Marty Sunrise, "Sight". Per tutti quelli che, come me, hanno letto Sense avranno già avuto l'onore di conoscere il protagonista di questo libro, Enzo. Per chi non lo avesse fatto tranquilli perché tanto sono entrambi autoconclusivi (anche se vi consiglio di leggere anche quello). 

Come vi dicevo, il nostro protagonista è Enzo. Agente dell'FBI con una passione per la tecnologia. È di una bellezza disarmante, ma anche arrogante. Il suo passato gli ha lasciato un velo di malinconia e di tristezza, che però lui cela collezionando una donna dopo l'altra. Un giorno durante il suo giorno libero si "imbatte" in Ivy.


 
"Mi ero abituato alla sua assenza, ero cresciuto dando a quello che era accaduto tra noi una spiegazione razionale, ma il cuore non l'aveva dimenticata." 


Ivy ha avuto un passato difficile e non sempre felice. L'unica nota positiva era stata il suo primo e unico amore. Ancora oggi confrontava gli uomini con lui. Purtroppo però da ragazzina ha dovuto fare una scelta e ha deciso di voltare le spalle non solo all'amore della sua vita ma anche a tutta la sua vita passata. Oggi è un'infermiera, è diventata una ragazza forte e determinata. Ma si sa che la vita ti mette sempre di fronte a delle difficoltà da affrontare e nuovamente Ivy è costretta a fare i conti con l'ennesima sfida che la vita le mette davanti. A volte il passato ritorna e non sempre il lato positivo. 


"La vita è una grande incognita, un insieme di eventi, coincidenze, scelte e azioni che si succedono e che possiamo affrontare, ognuno a modo suo. C'è chi decide di essere buono e chi invece segue strade sbagliate. Alla vita non importa ciò che fai, prosegue e basta." 


Ivy ed Enzo si troveranno costretti a passare del tempo insieme e a dover affrontare entrambi il proprio passato, a dover fare i conti con i segreti che si portano dietro. La vita darà loro una seconda possibilità di essere felici? Non mi resta che lasciare a voi il piacere di leggere questo romanzo e augurarvi Buona Lettura! 

CONSIDERAZIONI 
Dopo aver letto Sense di Marty Sunrise non potevo non leggere anche questo romanzo. Se la storia di Dominic ed Elisabeth mi aveva conquistata, quella di Ivy ed Enzo mi ha travolta. Con i libri di questa autrice non sai mai cosa potrebbe succedere nella pagina successiva e quindi continui a leggere capitolo dopo capitolo, fino a quando non finisci il libro. Ha la capacità di tenerti incollato a quelle pagine. I personaggi sono ben delineati e durante la lettura scopri i loro caratteri e comprendi le loro scelte. Sia Ivy che Enzo hanno una forte personalità e entrambi sono orgogliosi, quindi potete ben immaginare le scintille che ne usciranno fuori. Dal punto di vista tecnico il libro è scritto in prima persona, alternando i pensieri dei due protagonisti, così da avere un quadro completo della storia. Ho trovato qualche refuso e qualche errore di formattazione ma nulla che mi abbia disturbato o impedito la lettura. La modalità di scrittura è molto fluida e scorrevole. Vi consiglio assolutamente questo romanzo se amate il mix di suspense e romanticismo. Un ottimo libro. 
Grazie e complimenti Marty Sunrise! 
Alla prossima.




Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni