RECENSIONE - "L’amico del cuore" di Kate Aster

Titolo: L’amico del cuore
Titolo originale: BFF’ed
Autrice: Kate Aster
Traduttrice: Rachele Faggiani
Editore: Triskell edizioni
Genere: Military romance, contemporary romance, bad guy
Prezzo Ebook: € 3,99
Prezzo cartaceo: € 14,00
Pagine: 190 
Serie: Brothers in Arms #1
Mason Adler.
Sexy. Impertinente. Un ragazzaccio dal cuore tenero.
Il tipo di uomo che ha “orgasmo” scritto in fronte.
Basta aggiungere ai suoi addominali un paio di pantaloni cachi e completare il tutto con una divisa da Navy Seal, di quelle che fanno svenire le ragazze.
Ed ecco Mason. Il mio migliore amico.
Per me è off limits. Ora che ho finito il college, devo concentrarmi sulla mia carriera di scrittrice. Ma senza il suo aiuto, non ho alcuna possibilità.
Mi serve che faccia qualcosa per me. Qualcosa che solo lui è in grado di fare.
Quindi basta così. Metterò da parte le inibizioni. Dirò che si tratta di una “ricerca”.
E non lascerò che il mio cuore venga coinvolto, non ora che lui deve andarsene, alla fine della settimana.

Lasciandomi… Anche se la mia anima è ancora nelle sue mani.
Kate Aster ha scritto il suo romanzo d’esordio in quinta elementare, su un quaderno a spirale, ed era una storia di fantascienza che si concludeva con la tragica distruzione dell’intera umanità.
Per fortuna, con il tempo è diventata molto più ottimista.
Ora che preferisce le situazioni romantiche e a lieto fine, ha appena pubblicato il suo ottavo libro, disponibile su Amazon.
Kate è un’appassionata praticante di snorkeling, una fanatica delle “letture da spiaggia” e una grande intenditrice di margarita. È davvero grata per il supporto e le recensioni positive dei suoi lettori. Grazie!
Se desiderate essere informati quando il prossimo libro di Kate sarà disponibile, non dovete fare altro che compilare il modulo di contatto sul suo sito web per essere aggiunti alla mailing list. Grazie mille per l’interesse!


Buongiorno cari lettori e ben tornati sul blog. Oggi vi parlo della mia ultima lettura, “L’amico del cuore” di Kate Aster, il primo della serie Brothers in Arms, edito dalla Triskell Edizioni che ringrazio per avermi fornito il file ARC.

“MBS (Maschio Bianco Single), 26 anni, ufficiale di Marina in licenza ad Annapolis per due anni. Cerco donna single con cui condividere bei momenti. A cena fuori offro io, a condizione che lei ogni tanto mi prepari qualcosa di fatto in casa. Deve amare le attività all’aperto, i cani, il cibo italiano e le birre artigianali. Deve essere gentile con i bambini e con gli anziani e non avere precedenti penali. L’attrezzatura subacquea e l’esperienza di paracadutismo sono punti a suo favore. Solo impegni a breve termine,”

Quando Freya, aspirante scrittrice legge questo annuncio, le sembra fin troppo perfetto. Lei infatti è alla ricerca di Navy Seals disposti a darle informazioni per rendere credibile il personaggio del suo romanzo.

Dopo il primo incontro in una caffetteria tra i due nasce una bella e sincera amicizia. Mason è sempre disponibile per aiutare Freya con le più assurde modifiche richieste da possibili editori, e a supportarla quando riceve dei rifiuti. Lei in cambio, gli prepara il pollo alla parmigiana e lo fa sentire come se fosse a casa.

“Provare attrazione per un ragazzo come Mason è inevitabile. Ma una storia con lui è fuori questione, e va bene così.”

I due anni di licenza di Mason stanno per scadere, loro sono per la prima volta entrambi single, e devono gestire l’idea di non avere più la quotidianità che hanno avuto fino a quel momento. Intanto una “ricerca” molto particolare di Freya, rischia di rompere quella linea sottile che i due non hanno mai superato. Il tempo però è poco per esplorare i loro sentimenti e i dubbi e le paure sono molte.

“C’è una parte di me che vorrebbe esplorare i sentimenti che provo quando la guardo. E c’è un’altra parte di me che invece vorrebbe ignorarli, perché ora non è il momento di distruggere un’amicizia perfetta per qualcosa che non potrà mai durare.”

Riusciranno a capire i loro veri sentimenti, prima che Mason debba partire? Non vi resta che leggerlo per scoprirlo.

Considerazioni

È un romanzo che ti conquista fin dalle prime pagine. Freya, nonostante le sue insicurezze, è una ragazza divertente e piena di risorse, che non si fa abbattere dai vari rifiuti e dalle esperienze negative. Mason nonostante possa sembrare il classico playboy, conquista fin da subito con il suo carattere gentile e solare, sempre disponibile a supportare Freya nel realizzare il suo sogno.

Lo stile è scorrevole e la narrazione è in prima persona, con il punto di vista alternato dei due protagonisti, che ci fa immedesimare nei due protagonisti

Una storia d’amore coinvolgente, divertente e con sfumature spicy, senza troppi drammi, che si legge tutta d’un fiato. Adatta a chi ama i friends to lovers e vuole concedere qualche ora di svago.

Buona lettura a tutte!
Alessia.


Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io al posto tuo" di Valentina Torchia

RECENSIONE - "Un tè con Mrs. Brown" di Simona Fruzzetti

RECENSIONE - "Le complicanze del cuore: Michael" di Barbara Riboni