REVIEW PARTY - Recensione "Le regole del gioco. The Rules of Dating" di Vi Keeland e Penelope Ward



Titolo:
Le regole del gioco (The Rules of Dating)

Autore: Vi Keeland e Penelope Ward

Editore: Newton Compton Editori

Genere: Contemporary Romance, commedia romantica

Prezzo: 5.99 - 9.40

Data di pubblicazione: 17 Ottobre 2023

Serie: The Rules of Dating

Link


Tutto è cominciato quando ho organizzato una festicciola per delle amiche… speciali che il mio ragazzo – ora fortunatamente ex – frequentava alle mie spalle. Non dimenticherò mai la sua faccia quando si è trovato davanti tutte noi... Sfortunatamente per me, l’ospite d’onore non è stato l’unico spettatore di questa scena: un estraneo ha assistito a tutto. Quella sera ero davvero di pessimo umore, e ho finito per prendermela anche con lui, colpevole unicamente di appartenere al genere maschile. Ho scoperto troppo tardi che è anche il nuovo proprietario dell’edificio in cui si trova il mio negozio di tatuaggi. Colby Lennon è il mio opposto: elegante, sicuro di sé e fiero della sua bellezza mozzafiato. Non di certo il tipo che frequenta una come me, una tatuatrice insofferente a ogni regola, che perde tempo a organizzare vendette contro i suoi ex. Ma per il bene del mio negozio devo trovare il modo di farmi perdonare. Tra me e l’uomo più affascinante che abbia mai conosciuto, però, c’è un ostacolo che sembra insormontabile.


Buongiorno lettori, eccomi qui a parlarvi della nuova uscita "le regole del gioco" del famoso duo Vi Keeland e Penelope Ward, che ormai ci hanno abituato con le loro storie tutto pepe e risate, confermandosi come sempre una garanzia nel genere romance. Tutto questo edito dalla Newton Compton Editori, che ringrazio per la copia fornita.

La protagonista di questa storia è Billie, lo so un nome un po' insolito per una ragazza, ma posso assicurarvi che la nostra protagonista non ha niente da invidiare a nessun uomo per quanto riguarda il carattere! Ha coraggio da vendere e ce lo dimostra già dalle prime pagine, quando scopre per caso che il fidanzato la tradisce su un social chattando con una decina di ragazze. Presa dalla rabbia decide di non farsi scappare l'occasione e invita tutte insieme le ragazze nel suo negozio di tatuaggi per un Party "speciale" in occasione del compleanno del suo ormai Ex-Fidanzato!! Ma ad assistere alla scena vi è anche una terza persona, un cliente capitato lì al momento sbagliato... 

Colby Lennon non è solo un cliente del negozio ma è anche il nuovo proprietario dello stabile dove Billy lavora. Peccato che lei lo scoprirà solo dopo essersela presa con lui solo perché colpevole di far parte del genere maschile... Eh si!  A noi donne capita, in certi momenti, di prendercela con tutto il genere maschile solo perché esistono!!

Ma Colby non si perderà d'animo, anzi resterà piacevolmente colpita da questa piccola ragazza con una grinta e carattere da vendere. Un'altra al suo posto si sarebbe messa in un angolo a piangere e curare le proprio ferite mentre lei si è vendicata del suo ex in modo memorabile.

Colby inizierà a corteggiare Billie, ma lei ancora troppo scottata dall'ultima relazione non vuole lasciarsi andare, nonostante Colby sia un adone da paura! e non le sia per niente indifferente. Tra l'altro Colby possiede un pacchetto completo da non sottovalutare e nonostante sia adorabile in tutto e per tutto, questo frena ancora di più la ragazza che non si sente pronta ad affrontare certe responsabilità.

L'accordo tra loro di frequentarsi, solo, come amici riuscirà a farli scoprire poco a poco, rendendoli sempre più convolti l'uno verso l'altra. Complici gli amici e i personaggi secondari che ne fanno da contorno, questa commedia si rivela spumeggiante e divertente ai limiti dell'ilarità in certe scene. Le botte e risposte, a tratti hot, rendono il tutto ancora più piccante. 

Proprio quando la relazione, pare, prendere il volo un ritorno dal passato sconvolge nuovamente le carte in tavola, portando quel pizzico di suspense e confusione che rimette in discussione tutta la storia.

Un libro consigliato, divertente, ironico, appassionante, scritto in modo scorrevole e a doppio Pov, con personaggi secondari, oltre ai protagonisti, che ci coinvolgeranno al punto da volerne sapere di più... Una storia ricca di pathos, piccante e coinvolgente che vi farà passare qualche ora piacevole immerse nella lettura.

A presto.

Roberta S.



Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE "Deviant" di Ellie B. Luin

RECENSIONE - Il narratore di storie, di Rita Nardi

RECENSIONE - La sposa gitana, di Carmen Mola