REVIEW PARTY "Bugiarde si diventa" di Felicia Kingsley


 
Titolo: Bugiarde si diventa
Autore: Felicia Kingsley
Editore: Newton compton
Prezzo ebook: 4.99 €
Genere: Chick-lit
Data pubblicazione: 3 Maggio


Autrice del bestseller Matrimonio di Convenienza 
Capodanno è tempo di bilanci e Charlotte Taylor è davanti al fallimento totale della propria vita. Lavoro? Un disastro. Amore? Meglio non parlarne. Autostima? Questa sconosciuta. E un risultato del genere è il frutto di anni dissoluti? Macché, esattamente il contrario! E così, alla soglia dei trent’anni, Charlotte è stanca di essere sempre “quella brava” e, anche per una notte sola, le piacerebbe poter essere qualcun’altra. Complice la sua migliore amica, l’ereditiera più famosa di Londra, Charlotte riesce a intrufolarsi, sotto il falso nome di Bea Beaufort, a un party esclusivo, frequentato da celebrità, tra cui Royce DeShawn, stella in ascesa del cinema. Finalmente una serata indimenticabile, anche grazie a un eccitante e imbarazzante incontro con un affascinante sconosciuto in momento e luogo inopportuni. Quella che però doveva essere l’innocente bugia di una sera si trasforma in un ciclone che la travolge: la stampa la indica come nuova fiamma di Royce, il cui staff non sembra proprio interessato a smentire le insinuazioni che stanno facendo il giro del mondo. Tutt’altro! Charlotte si ritrova così a vestire i panni di Bea Beaufort, e tra una gaffe e l’altra è ricomparso, a complicare ulteriormente le cose, l’affascinante sconosciuto incontrato a Capodanno. Una bugia tira l’altra e quello che era iniziato come un gioco divertente potrebbe presto trasformarsi in un autentico cataclisma...

Ciao librosi,
Eccomi qui a parlarvi di un chick lit e questa volta il nuovo romanzo di Felicia Kinglsey, online da oggi.
Sin da subito ho notato un richiamo al romanzo "Stronze si nasce", ma siccome l'autrice ha assicurato che sono autoconclusivi mi sono subito proposta, dato che mi attirava e non avevo letto l'altro. Ringrazio la CE per la copia ARC.

Charlotte, la notte di capodanno scopre che il suo fidanzato la tradisce.
La notte stessa incontra un uomo molto interessante in una situazione imbarazzante, ma non avranno modo di approfondire la conoscenza. Il giorno dopo viene incastrata in una situazione che la costringe ad assumere una nuova identità come Bea, una ricca ereditiera e la fidanzata di Royce una stella del cinema. Quando pensa di potercela fare, il misterioso uomo del capodanno si fa vivo e le sensazioni di quella sera ritornano e tra i due diventerà complicato. 

Come ne uscirà Charlotte da questo doppio casino? Indenne o perderà tutto?


«Credevo avessimo chiuso», dico in uno slancio di sincerità. «Lo credevo anche io, ma mi sbagliavo. Mi sono reso conto che, quando si tratta di te, ogni mia previsione salta». «E non lo trovi terribile?» «Trovo che mi faccia sentire terribilmente vivo». 


Considerazioni
Scorrevole, POV di Charlotte. Letto in mezza giornata, mi ha rapita proprio.
Non ho letto tutto di Felicia, ma alcune tra le ultime pubblicazioni sì e questo devo dire che mi è piaciuto di più. Ho notato più sentimento e il fatto che la protagonista svolge lo stesso suo lavoro aiuta. 

Charlotte è la classica brava ragazza della quale i genitori hanno delle alte aspettative e con il raggiungimento dei 30 anni ancor di più. Il fatto di lasciare il fidanzato la fa uscire da una bolla che le permette di riscoprire quella parte di sé più amante del rischio e dell'avventura. Dall'altra parte però non perde la sua profondità d'animo e la sua maturità.

Mi ha fatto scoprire o perlomeno vedere con occhi diversi un lato "oscuro" del Hollywood. Non qualche scoop o altri casi eclatanti di cui abbiamo sentito ma di una linea sottile e non evidente di come il proprio orientamento sessuale conti molto anche se ci proclamiamo tutti moderati e siamo nel XXI sec.

Le situazioni come ogni chick lit che si rispetti, sono un po' assurde e questo ti permette di viaggiare con la fantasia. Perciò lo consiglio a chi vuole una storia che la faccia ridere, emozionare e sognare.

Buona lettura e alla prossima,
XoXo,
Jenny K.

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni