RECENSIONE "E se lo dice.. Oscar" di Laura Gaeta

Titolo: E se lo dice Oscar
Autrice: Laura Gaeta
Editore: Self publishing
Genere: Romance
Prezzo ebook: € 0,99
Data di pubblicazione: 31 maggio 2021
Protagonisti: Abigail e Jamie
Pagine: 287 pagine
Serie: autoconclusivo
Jamie Lentz scende a patti col proprio destino quando accetta di vestire i panni di Lola Marlène, drag queen di punta del Tits and Heels. Abigail Spencer è una giovane nobile inglese che, pur di sentirsi libera, lascia la propria famiglia per trasferirsi in America. Fra boa di struzzo e cadaveri, i due si ritroveranno a dover lavorare fianco al fianco per risolvere quello che sembra un caso di omicidio. Ma cosa accadrà quando realizzeranno di essere fatalmente attratti l'uno dall'altra? D'altronde, come dice il buon vecchio Wilde, "la felicità non è avere quello che si desidera, ma desiderare quello che si ha". E se lo dice Oscar... 
Contiene tracce di ironia e di suspense, seguire le modalità d'uso.
Laura Gaeta nasce a Pescara 44 anni fa. Si affaccia al mondo del Self Publishing con lo pseudonimo di Laura Lewis, con il quale pubblica nel 2016 il romance Pepe Nero e nel 2017 il suo spin off m/m Io sono Cam.
Nel 2017 decide di abbandonare lo pseudonimo per iniziare a pubblicare con il suo vero nome. Molti saranno i suoi successi a partire da quell'anno. Nel 2020 pubblica la dilogia Le stelle addosso. Impiegata part time in una ditta privata, musicista e amante dell'arte in ogni sua sfaccettatura. Il marito e i figli sono le colonne portanti della sua vita. Ottimista per scelta, cerca sempre il lato positivo di ogni avvenimento, condividendo appieno il pensiero di Stephen King secondo cui "si può uccidere il male seppellendolo di risate".
Ciao Librosi,
oggi ho il piacere di parlarvi del nuovo romanzo di Laura Gaeta "E se lo dice Oscar". Ho conosciuto questa autrice durante un'intervista sul gruppo Facebook Chiacchiere e libri e per via di alcune recensioni fatte dal blog. Incuriosita chiesi a Laura quale fosse il libro che mi consigliava di leggere e lei mi suggerì il chick-lit "E tu chi sei?". E ne sono rimasta affascinata. Così come lo sono stata dal titolo particolare di questo ultimo romanzo... adoro Oscar Wilde quindi come potevo non leggerlo? Ma andiamo nel dettaglio della storia...

Abigail Spencer è una giovane ragazza inglese cresciuta nell'agio e nel lusso, fatto di buone maniere e restrizioni. La classica vita da nobile. Una vita paradisiaca si direbbe, invece Abigail ha voglia di sentirsi finalmente libera e di trovare la vera se stessa. Ecco perché decide di trasferirsi in America da suo cugino William, il quale la aiuterà molto nella sua nuova vita cittadina. 


"So benissimo cosa sta provando; sebbene non abbia mai dovuto lottare per stare con uno dei miei genitori, capisco il senso di oppressione che sente sulle spalle per dover affrontare l'ipotesi di una vita non libera" 


Jamie Lentz non ha avuto una vita facile. Sin da ragazzino avrebbe voluto diventare un fotografo freelance ma le vicissitudini della vita hanno deviato la sua strada. Il destino non gli rende vita facile. Neanche quando decide di vestire i panni della più famosa drag queen del locale Tits and Heels, Lola Marlène. Cosa potrebbero mai avere in comune una drag queen e una nobile inglese? Nulla direte voi, se non fosse per Oscar Wilde. Entrambi affrontano ciò che la vita gli mette davanti con aforismi del grande scrittore britannico.

"E se lo dice Oscar..." mormoro sorridendo. "...chi siamo noi per contraddirlo?"


Il destino ancora una volta ci mette il suo zampino e date diverse circostanze Jamie e Abigail si incontreranno e insieme dovranno collaborare per la soluzione di quello che appare uno strano caso di omicidio. Nulla è come sembra e i due non avranno vita facile. Soprattutto perché l'attrazione tra i due non lascia scampo. 


"Tu non hai idea di cosa divento quando mi scaldo per davvero. (...) Quindi se non hai voglia di iniziare a giocare col fuoco, lascia stare" 


Cosa succederà ad Abigail e Jamie? Riusciranno a risolvere il mistero? Cederanno all'attrazione?

Non mi resta che lasciare a voi il piacere di leggere questo romanzo e augurarvi Buona Lettura!

CONSIDERAZIONI

Come dicevo prima ero molto incuriosita da questo romanzo. E ne sono rimasta entusiasta. Molto bello. I personaggi seppur molto diversi, hanno storie e un passato particolarmente intenso. Sono personaggi forti e tenaci, nonostante le loro debolezze. Una storia che tratta temi molto importanti con un tono di umorismo e risate. C'è anche la giusta dose di suspense che non gusta mai. All'inizio ci ho messo un po' a carburare la lettura e solo verso la metà sono riuscita a leggere molto più spedita. 
Dal punto di vista tecnico il libro è scritto in prima persona, alternando i pensieri di Jamie e Abigail, così da avere un quadro più completo della storia. Le descrizioni dei personaggi e le ambientazioni sono esaustivi e mai banali, rafforzano la storia senza annoiare. Lo stile di scrittura di Laura Gaeta è molto fluido e abbastanza scorrevole. 
Insomma una storia piccante, frizzante e romantica. Consigliato!
Alla prossima.





Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni