REVIEW PARTY"Don't Kick My Heart" di Rosanna Fontana

Titolo: Don't Kick My Heart
Autore: Rosanna Fontana
Editore: Darcy Edizioni
Genere: Sport Romance
Prezzo ebook: 0,99€
Data pubblicazione: 12 luglio 2021
Serie: Autoconclusivo
Quando si vive nel buio, anche uno spiraglio di luce può accecarti.
Sono un'anima nera, mi ricopro di oscurità.
Tiago è diverso da me, troppo per cambiare il corso della mia esistenza. Con la sua sfacciataggine e la passione per il calcio, non può infrangere le mie barriere.
Non importa se gli piaccio davvero, se per me prova qualcosa di speciale.
Io non gli permetterò di inondarmi con la sua luce.
Vivo di brevi istanti. Mi bastano il corpo caldo di una donna o il pallone in rete per sentirmi felice.
Ho un grande sogno da realizzare e non posso buttarmi in una storia d'amore, soprattutto con lei, che è caos e distruzione. Devo pensare a me, alla mia carriera. E allora perché quando non c'è mi manca l'aria? Perché se non la vedo mi sembra di vivere a metà?
Don't Kick My Heart è uno sport romance dalle mille sfaccettature, un saliscendi di emozioni.
Vincerà l'amore o la paura? Per conoscere l'esito della partita, dovrai aspettare fino all'ultimo calcio di rigore

Ciao care amiche lettrici, oggi vi parlo del libro “Don't Kick My Heart” della nostra autrice Rosanna Fontana. Quando leggo dei romanzi, do quasi per scontato che il personaggio maschile debba rappresentare in qualche modo il duro della situazione, quello che inevitabilmente si comporterà da bad boy. 

Nonostante il breve riferimento al passato, il personaggio maschile di questo bel romanzo, Tiago, sembra tutt'altro che un cattivo ragazzo. Il suo cuore continuamente infranto dal personaggio femminile Marika, non farà altro che farvi intenerire ed emozionare. La storia di questi due giovani, è molto complessa e articolata. A tratti sarete sconfortati a perdere le speranze di ritrovare alla fine del libro un lieto fine, ma è questa stessa sensazione che vi terrà incollati alle pagine. 

Marika, personaggio apparentemente forte e determinato, nasconde una grande sofferenza che la porta a chiudersi e a respingere ogni persona che cerca in qualche modo di legarsi a lei. Tenta in tutti i modi di tenere a distanza il povero Tiago che dal canto suo, non riesce a rassegnarsi all'idea di dover dimenticare lo sguardo magnetico di questa bellissima ragazza. Questo giovane ragazzo, giocherà tutte le sue carte pur di conquistare il cuore di Marika, riuscendo addirittura a liberarla dall'oscurità che avvolge ormai da tempo la sua vita.

Di tutto il libro ho amato molto la delicatezza con cui l'autrice ha trattato una tematica molto importante. A volte leggo libri dove c'è davvero poco tatto nel raccontare e ripercorrere dei momenti drammatici della vita di un personaggio. Rosanna è stata davvero brava in questo. Ho apprezzato un po' meno la descrizione per me troppo lunga dei momenti calcistici. So che il romanzo è incentrato sullo sport, ma evidentemente sono un'inguaribile romantica e passionale e mi aspetto sempre più dettagli delle scene d'amore che del resto del contenuto. Non me ne vogliate, probabilmente il genere Sport Romance, non è tra i miei preferiti. Fatto sta che il racconto nel complesso mi è piaciuto molto. Matilde, è il mio personaggio secondario preferito. Dolce, spontanea e vivace, mi ha ricordato quant'è bello avere una sorella più piccola che a volte, inconsciamente, si ritrova a ricoprire il ruolo della sorella maggiore: ti ama e ti protegge incondizionatamente. Preferisco invece non descrivervi l'antagonista di questa bellissima storia che viene descritto e messo in risalto in maniera eccellente perché è un personaggio tutto da scoprire. Lo vorrete prendere a sassate in testa per quante ne combina, ma apprezzerete quanto me il modo in cui l'autrice lo introduce in punta di piedi nel racconto. Dunque mie care amiche lettrici, Rosanna con questo romanzo ha segnato un bellissimo goal da 4 stelle. Ora tocca a voi tifare per la squadra Tiago/Marika e alzarvi sugli spalti per applaudire e festeggiare la vittoria dell'amore! 

Vi abbraccio tutte. 
Terry

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Le parole che ho trovato per te" di Alessio Tavino

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni