RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Shitsuki" di Mary Durante, Zel Carboni, Manuela Soriani e Gabriele Zibordi

Titolo: Shitsuki
Autore: Mary Durante, Zel Carboni, Manuela Soriani e Gabriele Zibordi
Editore: Awe Edizioni - Pagina Facebook
Genere: MM Omegaverse Graphic Novel Erotico
Prezzo ebook: €8 
Prezzo cartaceo: €18 (prezzo indicativo)
Data pubblicazione: febbraio/marzo 2023
Pagine: poco sotto le 200 ma in un formato più grande dei romanzi standard.
Serie: autoconclusivo


Dopo un'adolescenza tormentata, Simon ha tutto sotto controllo: una vita agiata da Alpha di prestigio, l'amore per l'arte e nessun legame sentimentale a complicare le cose. Almeno fino a quando non incontra David e tutte le sue certezze crollano.
Come può quell'Omega scardinare ogni sua difesa e conoscere i suoi segreti? E perché il solo pensiero di non poterlo avere gli strazia il petto?
E David... David ha visto Simon prima di conoscerlo e lo ha reso il modello di una sua scultura. A volte ha delle visioni che forse sono ricordi, ha il terrore di perdere se stesso in una mente danneggiata e sa di non essere un bravo Omega per Alister, l'Alpha a cui suo padre lo ha ceduto, ma non può fare a meno di sognare e desiderare il suo angelo sconosciuto.
In un cupo futuro dove gli Alpha comandano e gli Omega stanno facendo i primi passi verso l'emancipazione, due uomini dovranno rischiare ogni cosa per trovare la verità.


Mary Durante

Nata a Padova nel 1985, ha una laurea in Ingegneria, anche se il suo grande amore resta la scrittura. Ha lavorato come insegnante e traduttrice e al momento sta cercando di ritagliarsi il suo posto nella terra del cioccolato e dei waffle.
Ama i gatti, fare cosplay e perdersi nelle librerie.
Nel 2017 è passata dallo scrivere storie sui siti amatoriali al pubblicare libri M/M, e da allora non ha più smesso.

Zel Carboni

Un Dom gentile e amante dell’arte.
Sin dalla prima infanzia è in simbiosi con la sua matita, salvo l’art-block da cui Awe lo ha tirato fuori con Samsara.
Ama suo marito, il suo lavoro, gli animali, il cibo vegano/vegetariano, la montagna, camminare, l'odore della pioggia in campagna e le tisane calde in inverno.
Quando non disegna per lavoro, si rilassa disegnando webcomics e illustrazioni MM.
Shitsuki è un sogno che si avvera. Un progetto accarezzato da anni finalmente nella sua forma definitiva.

Manuela Soriani 

Nata nel 1979, dopo gli studi di ragioneria l’Arte ha chiesto di essere parte della sua vita. Dopo anni di studi, ha lavorato per sei anni nel fumetto italiano per poi spostarsi verso libri e app per bambini, illustrazioni per i libri di genere romance per autrici internazionali, e infine tornare anche al suo primo amore: il fumetto.
Nel 2020, è co-fondatrice di Awe Edizioni, un’associazione non profit di cui è attualmente Presidente e che, tra le varie iniziative, pubblica fumetti romance/LGBT+. Ama le sfide, gli impegni a lungo termine e i progetti complessi.

Gabriele Zibordi

Nasce a Mantova nel 1994. Una volta diplomato in Grafica, decide che il disegno e l’illustrazione sono più nelle sue corde, e diventa allievo di Manuela Soriani. Attualmente lavora come colorista digitale per Awe – di cui è un membro fondatore – e per clienti privati.   Gli piace pensare a un milione di progetti diversi allo stesso tempo, anche se può lavorare solo ad un paio di essi alla volta. Colorista, grafico, disegnatore… è un artista incredibilmente versatile.

Buongiorno a tutti, oggi vi parlo di un progetto particolare che ho avuto il piacere di leggere in anteprima, ringrazio gli autori per la fiducia e per l'opportunità, si tratta di "Shitsuki" di Mary Durante, Zel Carboni, Manuela Soriani e Gabriele Zibordi.

Questa storia rompe gli schemi, annulla i confini e ricolloca le priorità.
Immaginate di avere un enorme e complesso puzzle dove ogni tassello va costruito e ritagliato per renderlo perfetto per il posto predestinato. 

"Si fissarono, e il resto del mondo cessò di esistere."

La vita di Simon e David è stata costruita su misura per renderli accettabili alle regole del mondo. Nessuno dei due riveste i canoni perfetti dell'Omega o dell'Alfha. La loro è una lotta continua per il controllo e per la sottomissione. Una vita vissuta a metà perché a entrambi manca la spontaneità dell'essere se stessi.

L’Alpha trasse un respiro spezzato, serrando le palpebre un istante, prima di schiuderle per
mostrargli profondità cristalline che contenevano le sue sembianze.

La svolta è il loro incontro, uno tsunami che li travolge oltre la mera attrazione fisica. Si riconoscono in un modo che non sanno spiegarsi. Da quel momento un susseguirsi di eventi manderanno in tilt le loro vite e il percorso già stabilito. 

“Dimmi cosa vuoi,” gli mormorò, mentre lo guardava come se fosse pronto ad acconsentire a
ogni sua richiesta, come se gli volesse regalare il mondo.

Cosa si cela dietro le persone che sono diventate?  Qual è il posto che devono occupare nella vita dell'altro? Possono davvero fare parte della vita dell'altro?  Chi ha le risposte a tutte queste domande?
Per scoprirlo dovrete leggere Shitsuki.

David si concesse di annegare nei suoi occhi, sapendo che non ne sarebbe mai più uscito.
“Rendimi vivo.”

Considerazioni

Vi dico una cosa che sconvolgerà in primis i quattro artisti che hanno lavorato a questo progetto. Chi mi conosce sa che l'omegaverse non è mai la mia prima scelta di lettura e non leggo fumetti da almeno un ventennio. Come mai imbarcarmi in questa collaborazione e assumermene i rischi? Sono stata spronata dalla curiosità. Ho già letto Mary Durante e visto disegni di Manuela Soriani. Ammetto le mie lacune nei confronti degli altri due artisti, ma sono andata subito a fare ricerche e a cercare informazioni sul web. 

Ma entriamo nello specifico del libro. Si tratta di un MM omegaverse graphic novel erotico, un libro dove la storia si svolge con una perfetta sinergia tra parte narrata e immagini. Capita molto spesso che leggendo ci si trovi a visualizzare mentalmente le scene grazie alle descrizioni o attraverso l'immaginazione. In questo caso gli autori sono andati oltre perché le tavole di fumetto diventano il romanzo e, attraverso esse, la narrazione segue il suo corso. Altre volte, invece, le illustrazioni vanno a sottolineare le emozioni grazie al tratto più marcato o al colore che acuisce le percezioni. Una nota piacevole sono state le scene sessuali, immagini piene di erotismo e sensualità, ma senza mai risultare volgari. 


Per chi, come me, ha una memoria visiva questo connubio accentua le vibrazioni sensoriali, una vera e propria impronta visiva ed emotiva. I capitoli danno modo di vedere in azione gran parte dei personaggi presenti, la terza persona e l'imperfetto narrativo danno il giusto movimento alle azioni. I protagonisti emergono e si rivelano in modo netto e dettagliato. Stessa cosa succede per i personaggi secondari. La storia è una scoperta continua, piena di colpi di scena e risvolti inaspettati che però hanno una giusta collocazione.

A me è piaciuta moltissimo questa opera. Sono già proiettata verso il futuro e chissà che i miei desideri non vengano esauditi.
Per tutto questo rivolgo i miei più sinceri complimenti ai quattro autori e gli faccio un enorme in bocca al lupo. Vi ringrazio anche per la professionalità che avete dimostrato nel preparare la cartella stampa così dettagliata e precisa per blogger e lettori.

Dal mio entusiasmo avrete capito che ne consiglio la lettura. Non preoccupatevi se non conoscete il mondo Omegaverse perché  all'inizio del libro è stata inserita una breve e utile guida per comprendere la divisione sociale e le caratteristiche dei vari ruoli. 

In questo caso ho appoggiato la pubblicazione tramite crowdfunding in quanto è una decisione fatta consapevolmente da artisti che si autopubblicano.
Gli autori hanno preparato un documento esplicativo che spiega nel dettaglio come accedere alla piattaforma Kickstarter e come acquistare la vostra copia: ECCO IL LINK.

Per tutte le informazioni inerenti alla pubblicazione vi rimando alla pagina Facebook AWE EDIZIONI dove il  giorno 20 dicembre, alle 14:30,  ci sarà una diretta per il lancio ufficialmente.

Buona lettura e buona visione!
Monica S.






Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io al posto tuo" di Valentina Torchia

RECENSIONE - "Un tè con Mrs. Brown" di Simona Fruzzetti