RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Patto di (non) amore" di Alice Gerini

Titolo: Patto di (non) amore
Autrice: Alice Gerini
Editore: Royal Books Edizioni
Genere: contemporary romance
Data di uscita: 26 settembre 2022
Prezzo ebook: € 3,99
Serie: autoconclusivo/standalone
Sara ed Elis non potrebbero essere più diversi l’una dall’altro, ma il destino – sotto l’arguta forma dei capricci di nonna Maria – sembra deciso a farli incontrare. Una sfuriata della nonna spingerà Elis a cercare in fretta e furia una finta fidanzata per salvarsi dall’ennesima scenata il giorno della propria laurea.
E così, superando prima di tutto le divergenze che da anni li tengono lontani l’uno dall’altra, un accordo porterà Elis e Sara a mettere in scena un finto fidanzamento per tranquillizzare l’invadente nonna. Una volta conclusa la sceneggiata a favor di famiglia, la coppia sembra destinata a percorrere strade diverse. Ma il destino ha ancora un asso da mettere in tavola e per Sara ed Elis l’alleanza non si potrà dire conclusa prima di un’altra messa in scena. Sarà sufficiente un patto di non amore, per non farli innamorare davvero?

Buongiorno e ben ritrovate chiacchierine, oggi vi parlo del nuovo libro di Alice Gerini, “Patto di (non) amore”. Ringrazio la casa editrice che ci ha gentilmente fornito il file ARC.

Sara e Elis vivono a Senigallia, una piccola cittadina, e pur avendo diverse età si conoscono fin dal liceo. Sara lavora presso lo studio notarile del padre di Elis per cui capita spesso ai due di incontrarsi. Tra di loro non scorre buon sangue, e se Elis non perde l’occasione per dimostrarle quanto la disprezza, Sara invece cerca di ignorarlo.

Il destino però ci mette lo zampino ed Elis si ritrova, messo alle strette da nonna Maria, a portare alla laurea la sua fantomatica fidanzata. 
Dopo aver provato con alcune delle ragazze con cui era uscito, si rende conto che solo Sara lo può salvare.

Sara nonostante l’astio che prova per il ragazzo decide di aiutarlo, facendogli firmare un patto. La giornata però riserverà a entrambi qualche sorpresa.

“Lo osservo apertamente e mi sembra di vederlo per la prima volta. Vedo Elis. Un ragazzo lontano dal suo essere sempre egoista e saccente; un ventiquattrenne normale, allegro, carico di adrenalina, emozionato e orgoglioso.”

Entrambi sono convinti che dopo la giornata passata insieme tutto tornerà come prima, invece l’opportunità di conoscersi davvero li porterà a riconsiderare le opinioni che avevano di entrambi.

A complicare ulteriormente la situazione si aggiunge Enrico, il migliore amico di Elis, che sembra essere interessato a Sara.

“Sarebbe utile anche riuscire a capire come, quando e perché, la persona che pensavo di odiare è diventata quella di cui non credo di poter fare più a meno.”

Riusciranno Elis e Sara, a comprendere i loro veri sentimenti e ad avere fiducia l’uno nell’altro?

Considerazioni

Sono stata attirata fin da subito dalla trama di questo romanzo, con due personaggi che non si sopportano ma che si ritrovano a dover far finta di essere fidanzati.

La narrazione richiama la commedia ed è scorrevole e mai noiosa, mentre il punto di vista alternato e in prima persona permette al lettore di potersi immedesimare nei due protagonisti. Mi è piaciuta molto, anche, l’amicizia che lega Sara, Ilenia e Martina; e quella tra Enrico ed Elis.

Personalmente però avrei preferito una maggiore evoluzione dei due protagonisti, e alcune reazioni le ho trovate leggermente infantili.

Nel complesso una storia d’amore, leggera e divertente, adatta a chi vuole concedersi qualche ora di svago.

Faccio un grande in bocca al lupo ad Alice Gerini e buona lettura a tutte.

Buona lettura!
Alessia.






Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io al posto tuo" di Valentina Torchia

RECENSIONE - "Un tè con Mrs. Brown" di Simona Fruzzetti

RECENSIONE - "Le complicanze del cuore: Michael" di Barbara Riboni