RECENSIONE "Let's play again. Kiss me like you love me #5" di Kira Shell

Titolo: Let's play again

Autore: Kira Shell

Editore: Sperling & Kupfer

Genere: Dark Romance

Formato: ebook / cartaceo

Prezzo: € 5,99 / 9.40

Data pubblicazione: 24/11/2020

Pagine: 179

Serie: Kiss me like you love me #5

ORDER




Riuscirà un amore tormentato a sopravvivere a ogni tempesta del cuore?

Dopo tanta burrasca, finalmente Selene e Neil sono riusciti a costruirsi una vita insieme. Tra le mura della villa da sogno in cui abitano, sono sia genitori affettuosi e presenti per i loro due figli, Nicole e Julian, sia amanti passionali e ardenti, ancora calamitati l'uno all'altra come il primo giorno.

Tuttavia, con un uomo complicato come Neil, la stabilità famigliare è sempre appesa a un filo che minaccia di spezzarsi a ogni alito di vento e Selene è costretta a lottare in continuazione per non perdere tutto ciò che ha conquistato a fatica nel corso del tempo. Come se ciò non bastasse, quando alcune rivelazioni sconvolgenti travolgono la coppia e il passato oscuro di Neil riappare, le certezze crollano e riemergono antiche paure. Selene e Neil troveranno la forza di rimanere uniti? E, soprattutto, saranno in grado di proteggere chi amano?



Ciao a tutte, eccomi tornata grazie al blog "Opinioni Librose" per recensire il quinto libro di questa fantastica serie. Generalmente tendo a non prediligere le serie molto lunghe perché diventano ripetitive e a volte noiose, ma devo dire che la nostra Kira Shell è stata tutto fuorché questo. Ero molto scettica quando ho deciso di leggere il volume perché avevo in mente la conclusione del quarto capitolo che in alcun modo portava a pensare a un proseguo della storia e invece eccomi qui. Molto breve rispetto agli altri, già dalle prime pagine, questo libro ripercorre la travolgente, ossessiva e passionale storia di Neil e Selene. Ti ricorda da subito il motivo per il quale hai deciso di acquistare i volumi di questa serie.

L'amore folle, carnale che queste pagine raccontano, ti tiene mente e cuore aggrappata a questa storia. Le vicende che si susseguono sono incentrate sulle problematiche di Neil che influenzano inevitabilmente anche Selene, con la differenza che i due personaggi affrontano il tutto con più consapevolezza e maturità.

I due, ormai genitori e adulti, devono ponderare le loro reazioni e i loro impulsi per non rischiare di alterare l'equilibrio della loro famiglia ormai composta anche dai bambini: Nicole e Julian. Si alterneranno momenti felici e difficili. In alcuni episodi, riconoscerete in Neil e Selene le coppie reali, quelle che tutti i giorni devono fare i conti con i problemi lavorativi, familiari e sentimentali. 

"La sensazione di appartenerle mi faceva sentire vivo".

Leggerete di Selene e riconoscerete tante donne, mamme, nonne e zie che tutti i giorni nonostante le mille difficoltà, devono rimboccarsi le maniche, chiudere i problemi in un cassetto e affrontare la vita con un sorriso sulle labbra. Vi piacerà questa parte del libro e ve lo farà apprezzare più che mai, lo sentirete vero in ogni suo aspetto. 

L'autrice durante la scrittura e soprattutto in così poche pagine, ripercorre e riporta alla memoria della lettrice scene e momenti importanti descritti nei precedenti libri. Non pensate sia un caso. Questo fattore mi ha sicuramente aiutato a comprendere lo scopo del libro. Per me è senza ombra di dubbio “il libro della transizione”, il passaggio tra quello che era e quello che sarà, ma non posso aggiungere altro o finirei per anticiparvi il colpo di scena che vi terrà con il fiato sospeso fino alle ultime pagine. 

Per quanto riguarda la struttura del testo, ho amato profondamente il modo di scrivere della Shell. La semplicità con cui ti trascina dalle scene brusche a quelle dolci per poi passare a quelle erotiche e passionali è fantastica.

Non ho difetti da evidenziarvi per questo dark romance! Che dirvi lettrici, con un bel voto a 5 stelle, consiglio vivamente la lettura di Kiss me like you love me e alla conclusione, converrete con me che Kira Shell ancora una volta HA FATTO CENTRO! :-) 

Un abbraccio, alla prossima recensione. 

Buona lettura!

Terry



Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Le parole che ho trovato per te" di Alessio Tavino