RECENSIONE "Back to new Haven" di Raffaella Poggi e Samantha Parma

Titolo: Back to New Heaven Paradise
Autore: Samantha Parma e Raffaella Poggi
Editore: self
Prezzo ebook: 1.99 
Genere: Music romance
ORDER


“E se io fossi solo uno dei tanti patetici illusi pieni di soldi che perdono la testa per una ragazzina e credono che quel po’ di esperienza in più basti a colmare la differenza di anni e il bisogno di sogni e vita di una donna più giovane?”

Jolene, troppo giovane per sorreggere sulle sue spalle gli sguardi perversi degli uomini, anche di quello più pericoloso di tutti, quello che nessuna ha mai potuto avere per davvero. 
Amy, troppo vera e limpida per non venire incastrata da un ingranaggio crudele, lacerata dalle zampate di un orso che per molto tempo è rimasto in gabbia.
Jeb e Bear, l’amicizia è una ferita che l’odio infetta e il dolore cicatrizza.
E gli Horner, troppo potenti per non ottenere tutto ciò che vogliono.
Due donne in conflitto. Gelosia e rivalsa.
Ruggine e rancori.
Sesso, possesso e perversione.
E sguardi diabolici di chi, troppo vicino, attende nell’ombra.

Avevamo lasciato Amy Horner, CEO della Heaven Records, casa discografica e fiore all’occhiello della holding di famiglia, alle prese con una non troppo gradita proposta di matrimonio da parte del suo storico e importante fidanzato, Andrew Jackson, sotto gli occhi stupiti del re del country, Bear, e della sua affascinante accompagnatrice, Jolene, da poco ricomparsa in città al solo scopo di creare scompiglio.
Ma il dolore di Amy è troppo grande, troppo… e…

Dalle cascate del Niagara ai saloon del Tennessee, dal Dandelion alle terrazze rotanti di New York, dai ranch sperduti alle suite di lusso, un vento nuovo spazzerà via le nubi e per le strade di New Heaven risuoneranno le note di una vecchia canzone.

★Back to New Heaven è il secondo volume della dilogia “New Heaven” ed è conclusivo.★



Buongiorno librose,
Riprendo dalla pausa estiva con il music romance firmato Raffaella Poggi e Samantha Parma. Il libro si intitola "Back to new Heaven Paradise", ed è il secondo volume della serie. Ringrazio le autrici per la copia ARC.
Ho letto vari music romance, ma questo tratta musica country e mi ha fatto piacere esplorare questo sottogenere. Sono sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo.

Nel primo vol, vengono gettate le basi. Lanciati alcuni enigmi sul passato, rancori, odio. Nel secondo tutti i nodi vengono al pettine. 
Se vi siete persi la mia #videorecensione del primo vol, eccola qui.

Torniamo al triangolo Bear, Amy e Jackson. Amy è attratta da Bear, e anche quest'ultimo sembra esserlo, ma poi appena entra in scena Jolene, lui ha occhi solo per lei. 
Ma Bear, insomma, deciditi. 
Amy si ritroverà ad affrontare varie difficoltà e tutte insieme e questo potrebbe portarla a fare delle scelte sbagliate. Bear invece è un uomo che vive di rimpianti, ancorato nel passato.

Voglio tornare indietro, al mio vecchio me, per andare avanti, con lei. Solo con lei. Mi avvicino e le bacio le labbra, con delicatezza. I suoi occhi mi divorano l’anima, pieni di aspettativa e sorpresa.

Dall'altra parte abbiamo Jeb, 40 enne, che si prende quello che vuole, proprietario della Holding. 
Jolene, ventiseienne, da ragazzina aveva una cotta per Jeb, ma qualcosa successo nel passato l'ha portata a odiarlo. Poi Kyle, avvocato e fratello di Jeb e Amy. Chi sceglierà Jolene? L'uomo che l'ha fatta soffrire oppure Kyle?

Temevo questo momento perché io mi conosco e non vado bene per lei, anzi, lei non va bene per me. Questo purtroppo lo so, e lo sapevo.

Cosa faranno i nostri cowboy? Non vi resta che leggerlo. 

Conclusioni
L'inizio è stato un pochino lento, devo ammettere, cercando di ricordare alcuni dettagli letti nel primo vol, ma poi il libro si concentra su due coppie e da lì non mi sono più fermata fino a giungere alla parola fine. 
Il prologo è stato un tipico angst libroso. Fino a più di metà storia mi arrovellavo per cercare di capire chi avrebbe scelto. 
Le autrici hanno portato a galla emozioni, sensazioni anche forti sviluppandole bene. 
Le scene di sesso sono esplicite quanto basta per essere coinvolgenti e hot. 
All'inizio abbiamo vari pov come un briefing su ciò che sta accadendo a New Haven , ma poi la storia si divide in due parti, dando spazio esclusivo alle due coppie. 
Ovviamente i colpi di scena non mancano e sono ben dosati e alcuni non me li aspettavo proprio. 
La storia di Bear, Amy, Jeb e Jolene si chiude qui ma ci saranno altri libri su altri personaggi e l'ultimo capitolo di questo romanzo getta le basi per il sequel. Credo proprio che leggeremo la storia di Kyle, l'altro fratello Horner. 
Consiglio questo romanzo a chi ama i cowboy e a chi crede nelle seconde possibilità. Se vi è piaciuto il primo vol, questo lo adorerete. 

Alla prossima,
Jenny K.

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Le parole che ho trovato per te" di Alessio Tavino

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni