RECENSIONE - "I guai son come i baci… uno tira l’altro!" di Barbara Scotto

Titolo: I guai son come i baci… uno tira l’altro!
Autrice: Barbara Scotto
Editore: self publishing
Genere: commedia contemporanea
Pagine: 430 pagine
Data di pubblicazione: 29 aprile 2022
Prezzo ebook: € 2,99
Prezzo cartaceo: € 15,00
Serie: dilogia - volumi autoconclusivi

“Penso che essere l’unico fratello di quattro ragazze così testarde sia maledettamente complicato. Direi snervante. Mi hanno ufficialmente eletto custode delle loro confidenze.”

Continuano le vicende delle sorelle Graziati, con un narratore d’eccezione: il fratello Marco.
Due di loro si sono trasferite a Milano, nel tentativo di ricostruirsi una nuova vita.
Mentre Regina lavora come segretaria per un’agenzia finanziaria, Beky ha trovato una propria dimensione nell’arte, fa la pittrice ed espone i propri quadri nella galleria gestita dall’affascinante Matteo Mura. Jenny è soddisfatta del nuovo lavoro che le permette di viaggiare come ha sempre desiderato, e riceve un’importante proposta; Angelica vive serenamente la gravidanza e la storia d’amore con Daniele va a gonfie vele.
Ma i guai riescono a raggiungerle di nuovo, e in un attimo ogni situazione viene ribaltata.

Secondo volume di una dilogia, può essere letto indipendentemente dall'altro, ma si consiglia comunque di seguirne l'ordine.
Ciao Librosi,
Oggi ho il piacere di parlarvi del nuovo romanzo di Barbara Scotto “I guai son come i baci…uno tira l’altro!”. Tornano le sorelle Graziati e il loro narratore questa volta è Marco, loro fratello e confidente. Per chi, come me, ha letto il primo libro dell'autrice sa che quando ci sono le sorelle Graziati non ci si può mai annoiare. 

La loro vita scorre inesorabile e le varie vicende che si susseguiranno nel corso del libro hanno un po' di tutto. Tra risate, litigate, sorrisi e lacrime, amore. Insomma un mix esplosivo proprio come queste ragazze. 

“Perché se è vero che le cose belle accadono all’improvviso, è anche vero che i guai son come i baci, uno tira l’altro!”

C’è chi si è trasferito con la speranza di ricominciare a vivere e di ricostruire una vita lontano dai luoghi e per persone che le hanno fatte soffrire. C’è chi fa il lavoro che ha sempre desiderato e che finalmente può aspettare in un futuro migliore. C'è colei che si sente realizzata nella vita professionale e privata. E per ultima, ma non per importanza, c’è Angelica. La quasi neo mamma che vive la sua vita serena e felice.

“Ognuna di loro si è concessa quella fuga per far pagare all’uomo che ama un torto subito, e fra menzogne, segreti nascosti, fiducia infranta e colossali dubbi, ognuna di loro ha ben visto di far valere la propria indipendenza.”

Ma come avrete capito i guai sono sempre dietro l'angolo quando ci sono le sorelle Graziati in ballo. E anche in questo romanzo ce ne saranno delle belle. E non dimenticatevi che il loro unico fratello è diventato il loro confidente. Qualcuno prova compassione per lui?

Non mi resta che lasciare a voi il piacere di leggere questo libro e augurarvi Buona Lettura!

CONSIDERAZIONI
Come potevo non leggere anche questo secondo capitolo della famiglia Graziati? Le avventure di queste sorelle, le varie vicissitudini, sono un mix esplosivo che ti tiene incollato a quelle pagine, capitolo dopo capitolo. Mi piace molto il fatto che l’autrice per questo nuovo romanzo abbia usato la prima persona, e che a farlo sia stato proprio Marco, il fratello di casa Graziati. 
L’autrice ha una scrittura molto fluida e scorrevole. Le descrizioni sono molto accurate e dettagliate. 
Ringrazio ancora l’autrice per avermi fatto conoscere questa famiglia e avermi tenuto compagnia per un po’. Una vera e propria commedia romantica che consiglio vivamente di leggere. Alla prossima!





Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Un tè con Mrs. Brown" di Simona Fruzzetti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io al posto tuo" di Valentina Torchia

REVIEW TOUR - RECENSIONE - "Disgraceful" di Autumn Grey