REVIEW PARTY "Fidanzato part -time" di Anna Zarlenga


Titolo: Fidanzato part-time
Autrice: Anna Zarlenga
Editore: Newton Compton Editori
Data Pubblicazione: 29 aprile 2021
Protagonisti: Lisa e Mike
Pagine: 238 pagine



Dall'autrice del bestseller Spiacente, non sei il mio tipo
Lisa è una ragazza schiva e un po’ imbranata. Dalla sua scrivania osserva furtivamente il bel medico per il quale lavora come segretaria, sapendo che non riuscirà mai a rivelargli quello che prova. Un invito inaspettato da una ex compagna di scuola, che sta organizzando una rimpatriata con i vecchi amici, la mette improvvisamente di fronte a due verità che mal riesce ad accettare e che la fanno sprofondare nel malumore: non ha ancora realizzato niente nella vita e, soprattutto, è single. Ragion per cui sarà costretta a presentarsi da sola a quel rendez-vous. È troppo da sopportare. Occorre trovare una soluzione. Mike lavora nella pizzeria che appartiene alla sua famiglia da generazioni. Sexy e desiderato, è soprannominato “Mike pizza e merengue”, per il modo disinvolto con cui impasta la pizza. La sua superficialità nelle relazioni amorose non piace però al nonno, che vorrebbe quindi affidare la gestione della pizzeria al fratello, ritenuto più “responsabile”. Anche Mike deve trovare una soluzione. Lisa e Mike non potrebbero essere più diversi, eppure condividono un obiettivo: fingere di avere un partner. E allora, che la messinscena abbia inizio! Un piano semplice, efficace e indolore. O forse no?



Ciao Librosi, oggi ho il piacere di parlarvi del nuovo romanzo di Anna Zarlenga "Fidanzato part-time" edito Newton Compton Editori. Ho letto questo libro tutto d'un fiato senza riuscire a fermarmi. E sono sicura che anche per voi sarà lo stesso. Conosciamo meglio questa storia. Che dite? 
Lisa è una ragazza che attualmente lavora come segretaria presso uno studio medico, in attesa di fare il concorso per diventare insegnante. Il suo sogno. Tutto sembra procedere per il meglio fino a quando una sera non viene aggiunta a un gruppo Facebook. E voi direte "che c'è di male?". Nulla, se non fosse stato creato da una sua ex compagna di scuola per una rimpatriata con tutti i vecchi amici e compagni. Questo butterà Lisa in un vortice di disperazione. Le sue insicurezze vengono a galla. Il fatto di non aver, ancora, realizzato nulla nella vita e soprattutto il problema del suo stato sentimentale. Lisa infatti è single e sicuramente lo sarà anche per la festa dato che si terrà il mese successivo. In suo soccorso viene il suo amico Marco. E insieme a lui cercheranno di trovare una soluzione al problema. 

"Sospiro sconsolata, apprestandomi alla tortura. Magari se inciampo sbatto la testa e vado in coma avrò una buona scusa per non partecipare a questo evento. Devo trovare una soluzione." 

Mike è uno dei pizzaioli più famosi di tutta Napoli. Lavora presso la pizzeria "La Fornace di Ciro", appartenente alla sua famiglia da generazioni. Dai suoi clienti, o meglio dalle sue clienti, viene soprannominato Mike pizza e merengue. Questo perché Mike prepara le pizze in un modo particolare: a ritmo di musica. È uno scapolo convinto. Un donnaiolo. Ed essendo la sua famiglia tradizionalista questo non giova a suo favore. Infatti non hanno intenzione di lasciare nelle sue mani la pizzeria finché non avrà messo la testa a posto e si sarà fidanzato. Che cosa potrà mai fare? 


"Sono allergico ai legami. Proprio non riesco a sopportare l'idea di impegnarmi. Non sono interessato a una relazione duratura. Mi basta quello che ho: sesso occasionale e lavoro duro. Non voglio una persona che mi stia tra i piedi per dirmi cosa devo fare o dove andare, il mio senso di indipendenza è troppo forte"


Due persone completamente diverse con un problema affine. Devono trovare un fidanzato part- time, giusto il tempo di raggiungere il loro obiettivo. Ci riusciranno? 


"E scoppio a ridere. Quando la punzecchio mi sento decisamente meglio. Le cose sembrano a posto, semplici. Anche se è un casino pazzesco e mi rendo conto che non sarà facile, d'ora in poi. Ma non devo avere dubbi. Nessun senso di colpa. Lo faccio per un buon motivo e alla fine saranno tutti felici, senza bisogno di scomodare l'amore." 


Non mi resta che lasciare a voi il piacere di leggere questo romanzo e augurarvi Buona Lettura!

CONSIDERAZIONI 
Ero davvero curiosa di leggere questo nuovo romanzo di Anna Zarlenga. E sono felice che non abbia deluso le mie aspettative. Devo ammettere che mi sono immedesimata in Lisa. Vivo di insicurezze sin da quando ho memoria, quindi potete ben capire che quando ho letto alcuni pezzi mi sembrava di aver gli stessi pensieri di Lisa. 

"Non ho mai avuto la sensazione di essere accettata per ciò che ero. Il problema è che non ero, e non sono, né carne né pesce. Ancora devo capire in che direzione vada la mia vita e quale sia il mio posto. Mi sembra di essere sempre provvisoria." 

Ma non fatevi impressionare. Non abbiamo di fronte una ragazza timida e debole. Il suo temperamento, soprattutto nei confronti di Mike, è impressionante. Certo è un po' imbranata, ma chi di noi a volte non lo è? Mi è piaciuto anche il fatto che durante il libro è cresciuta, è sbocciata come una rosa. Dal punto di vista tecnico il libro è scritto in prima persona, alternando i pensieri di Lisa a quelli di Mike. È stato divertente il modo in cui i due si punzecchiano e le botta e risposta che si lanciano, non sono per niente teneri. Ho trovato qualche refuso ma nulla che mi abbia impedito la lettura. La modalità di scrittura dell'autrice è scorrevole e fluida. Mi piace molto. Che altro dirvi? Vorrei fare i miei complimenti ad Anna Zarlenga per questa nuova avventura e consigliarvi questo romanzo. 
Alla prossima!

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Le parole che ho trovato per te" di Alessio Tavino