RECENSIONE " La verità che hai sempre saputo" di Kandi Steiner

Titolo: La verità che hai sempre saputo
Autore: Kandi Steiner
Editore: Always publishing
Genere: contemporary romance
Prezzo ebook: 3.99 €
Data pubblicazione: 15 Aprile





Il matrimonio di Charlie Pierce sembra giunto al termine. Reese Walker, il suo primo amore, è tornato nella sua vita ed è riuscito a risvegliare la sua anima con il più travolgente degli amori, dopo anni di infelicità.
Ma il marito di Charlie, Cameron, non è disposto a restare a guardare mentre la donna che ama e a cui ha promesso una vita insieme viene portata via da un altro. Non senza combattere per lei.

Con un gesto inaspettato, Cameron convince Charlie a concedergli due mesi di tempo per dimostrarle che il loro legame non si è spezzato e il futuro che sognavano insieme è ancora possibile.
Due mesi per recuperare un rapporto distrutto dal dolore, dai silenzi, dai tradimenti e dal tempo.
Reese non è contento di essere costretto all’attesa prima di poter iniziare la sua nuova vita con Charlie, ma capisce di dover assecondare i suoi desideri per vederla felice.

Così Charlie si ritrova sempre più confusa sia dalla determinazione del marito che da nuove e inaspettate rivelazioni sul suo nuovo amore. Eppure sa bene che al termine dei due mesi la attende una scelta inesorabile: quella tra l’uomo con cui sognava tutta una vita insieme e il primo ragazzo che le aveva mai rubato il cuore . Ma sarà abbastanza forte da affrontarla?

Si dice che ci siano sempre due versioni per ogni storia. Ma di alcune, ne esistono tre. Come i cuori coinvolti.
Buongiorno librose,
Finalmente posso parlarvi del secondo volume di questa dilogia che ci ha rapito il cuore. Si tratta di "La verità che hai sempre saputo" di Kandi Steiner, edito Always Publishing. Ringrazio la CE per la copia ARC. 

Se non avete letto il primo, non continuate a leggere la recensione, ma andate subito qui.

Come vi avevo preannunciato, nonostante avessi letto questo vol nella versione originale, ho voluto leggerlo anche in italiano. Perché? Perché intanto sono masochista e poi sapevo che rileggendolo mi avrebbe regalato nuove emozioni. Infatti così è stato. 

Quando Charlie si arrende all'idea che il suo matrimonio sia finito, suo marito non è della stessa idea e le chiede altri due mesi di tempo. Ma sarà sufficiente per farle cambiare idea? 
Cameron si mette in gioco, affronta i suoi demoni e piano piano guadagna punti. Charlie apprezza gli sforzi del marito, ma saranno abbastanza per guarire le ferite del cuore? Reese dall'altra parte cerca di farle ricordare come ci si sente stando con lui, ma alcune rivelazioni inaspettate su quest'ultimo lasceranno Charlie ancora più confusa.
"Dove risiedeva la mia felicità? 
Con il ragazzo che amavo quando ero bambina, che mi aveva riportato in vita, o con l'uomo che avevo sposato e con cui avevo costruito la mia vita da adulta?"
Considerazioni
L'ho semplicemente adorato. Ci ho impiegato 3 giorni, non solo perché stavo leggendo anche un altro libro ma anche, perché questa volta volevo godermi la lettura e assimilare tutto. 
L'autrice racconta il fine di un amore in una maniera così realistica che ti sembra viverlo ma purtroppo  rispecchia solo una piccola parte della realtà. Quante coppie reagiscono male a una situazione simile,  giungendo spesso purtroppo fino all'omicidio? Vorrei che questo fosse il modo standard per affrontare situazioni simili. 
In questo volume abbiamo anche il POV di Cameron che devo dire mi è piaciuto in sacco. Conoscere il vero lui è stata una rivelazione, conoscere quello che gli passa per la testa è stato come scoprire un tesoro e straziante allo stesso tempo. 

"Avrei potuto cercare di tenerla accanto a me con tutto l'impegno possibile, e comunque finire per perderla. Perderla per cederla a Resse.
E il peggio era che mi sentivo impotente, come se, anche avendo chiesto del tempo per riportarla da me, mi trovassi di fronte a un obiettivo irraggiungibile."

All'inizio di questo vol ho quasi odiato Charlie per come si comportava. Si lasciava trasportare dalle emozioni del momento senza pensare alle conseguenze. Ma la comprendevo. Per troppo tempo aveva oppresso i suoi desideri e ora se li prendeva con gli interessi. 

Sapete, vi dico la verità, nel primo vol ero #teamReese, perché era colui che le aveva riportato la luce negli occhi, nonostante mi dispiacesse un po' per Cam. Nel secondo volume invece, avendo accesso anche alla mente di Cam, e piano piano che veniva fuori anche il carattere di Reese ero in difficoltà, ma  il mio cuore aveva fatto la sua scelta. Chissà se sarà così facile anche per Charlie fare una scelta.

I giorni giungono alla fine e nuove scoperte cambieranno i bilanci ma alla fine Charlie dovrà fare una scelta. 
"Avrei dovuto spezzare un cuore. 
E nessuno poteva aiutarmi in quel momento".

Io direi anche due cuori. Insomma non è detto che tu per forza debba scegliere uno. Forse è meglio stare da sola.  Ma visto il casino che hai combinato forse saranno loro a non sceglierti. 

(Scusate i miei deliri personali. Ma la domanda resta...) 
Chi sceglierà Charlie?  Beh leggetelo per scoprirlo. 

Cari librosi, vi dico solo che il finale è stata una sorpresa per il modo in cui l'autrice lo ha gestito. Avevo l'ansia a mille. Consiglio a tutti ma proprio tutti questa lettura. Sicuramente questa dilogia entra nella top 10 dei #BestBook2021 e sono felice di aver scoperto un'altra autrice che scrive proprio come piace a me. Sapete, ho i gusti difficili :-P
Arrivati a questo punto, non so se vi ho detto tutto quello che avevo in mente, ma spero di avervi incuriosito abbastanza per leggerlo. Se lo farete, vi aspetto con i vostri deliri.

Dalla vostra  #LadySmemo.
XoXo
Jenny

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni