RECENSIONE - "Amore segreti e un pizzico di farina" di Giulia Borgato

Titolo: Amore segreti e un pizzico di farina
Autore: Giulia Borgato
Editore: Self Publishing
Genere: Contemporary Romance
Prezzo e-book: € 1.99
Prezzo Cartaceo: € 10.39
Data di pubblicazione: 21/02/2022
Pagine: 208
Serie: autoconclusivo

Alex e Lucia sono cresciuti insieme e sono amici del cuore da tutta la vita ma, alla morte della nonna, Alex lascia l’altopiano di Asiago e si trasferisce a Mossano, nel mulino che ha ricevuto in eredità. La lontananza complica il loro rapporto al punto da spingerli a chiedersi se si tratti solo di amicizia. Quando sembra che sia arrivato il momento di fare i conti con i loro sentimenti, ecco che emerge un segreto a sconvolgere il ritrovato equilibrio. Nello splendido e incantevole scenario della Valle dei mulini, sui Colli Berici, si svolge la dolce e intensa storia di Alex e Lucia, che abbiamo già conosciuto tra le pagine della novella natalizia Tutta colpa di un paio di sci.

Buongiorno librosi, oggi vi parlo del nuovo libro di Giulia Borgato, “Amore segreti e un pizzico di farina”. Ringrazio l’autrice che ci ha gentilmente fornito il file ARC.

Alex e Lucia, vivono in un piccolo paese di montagna e sono migliori amici fin da bambini. Il loro è da sempre un rapporto molto profondo. Lucia sta terminando gli studi universitari, e vive con i suoi genitori e Stefania, la sua sorellina ancora al liceo; Alex invece aiuta a gestire l’albergo di famiglia, nonostante abbia un rapporto molto conflittuale con il padre.

Alla morte della nonna, Alex riceve in eredità un mulino a Mossano. Questo dono inaspettato lo porta a dare un taglio netto con la vita che sembrava essere decisa dal padre, per poter trovare la sua strada seguendo per una volta le sue passioni e i suoi desideri.

Lasciare tutto però ha nota negativa, lasciare Lucia.

“Ho lasciato le mie montagne, l’attività di famiglia, mio padre e Lucia. Lucia. Sento una stretta al cuore. Lei mi mancherà, ma per fortuna c’è la tecnologia.”

Nonostante lo abbia sostenuto nella sua scelta, anche a Lucia manca molto Alex, soprattutto condividere con lui i momenti più belli o più complicati. E dopo una cocente delusione decide di andare da lui alcuni giorni.

“Sento accelerare i battiti del cuore. Da quando sono andato via da Treschè Conca vivo sensazioni diverse rispetto a quello che avevo sempre provato."

Ritrovarsi insieme dopo essere stati separati per qualche mese porta entrambi a provare sensazioni strane, mai provate in precedenza e in alcuni casi imbarazzanti.

“Il cuore inizia a fare le capriole dentro al petto, quasi non intendesse restare al suo posto e volesse uscire per salutarlo. Mi sento strana. Lo guardo e vedo il mio migliore amico di sempre, eppure mi sembra anche una persona che non conosco.”

Alex e Lucia dovranno affrontare i loro sentimenti che sembrano essere mutati, e non solo, anche un segreto che sconvolgerà il loro equilibrio.

Considerazioni

Sono stata attirata fin da subito dalla trama di questo romanzo, amando il genere friends to lovers e l’ambientazione in montagna. L’autrice, con le descrizioni riesce a portarci in un posto da fiaba, tra l’altopiano di Asiago e i Colli Berici. La narrazione è scorrevole e mai noiosa, e il pov alternato in prima persona permette al lettore di potersi immedesimare nei due protagonisti. Mi sono piaciuti molto anche i personaggi secondari, Stefania la sorella di Lucia e Luca, l’amico di Alex a Mossano.
Personalmente però avrei preferito un maggior sviluppo della storia in alcune sue parti, e un maggior spazio ai momenti introspettivi dei protagonisti.
Nel complesso una storia d’amore, leggera e divertente, adatta a chi vuole concedersi qualche ora di svago.

Buona lettura a tutte!
Alessia





Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io al posto tuo" di Valentina Torchia

RECENSIONE - "Un tè con Mrs. Brown" di Simona Fruzzetti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Crash bang wallop" di Laura Rocca