REVIEW TOUR - RECENSIONE "Jaded" di Robin C.

Titolo: Jaded - Red Oak Manor Collection #9
Autore: Cristina Robin
Genere: Sensual - Second Chance
Data d'uscita: 27 giugno 2022
Formati: Digitale; Cartaceo Flessibile; Cartaceo Rigido
ORDER


Axel Porter segue due semplici regole: nessun legame al di fuori della famiglia che lo ha adottato e nessuna distrazione dalla gestione del proprio impero finanziario.

Del ragazzino che si è lasciato alle spalle Red Oak Town conserva la forza con cui ha cancellato i ricordi d’infanzia e l’affetto che ancora lo lega ad Amos e Noah – gli unici amici che abbia mai avuto.

Dietro ai suoi costosi abiti sartoriali e al severo sguardo di giada si cela però un terribile segreto. Per questo, quando il destino gli rimette di fronte Isabel, lui sa che la cosa giusta da fare sarebbe tenerla a debita distanza.

Anche la vita di Isabel Rossini non è più la stessa; in un ambiente influenzato da incontri senza amore, la ragazzina timida e remissiva del Maniero ha lasciato spazio a una donna libera, sicura e affascinante. 

Il tempo l’ha resa più forte, ma non è riuscito a scalfire la sua ossessione per Axel Porter. E quando finalmente le viene offerta l’occasione che le permetterà di prendersi ciò che desidera da anni, niente potrà fermarla.  Lo scontro sarà inevitabile perché se Axel non è intenzionato a perdere, Isabel è disposta a tutto pur di vincere.


Buongiorno Librosi,
Oggi vi parlo del penultimo libro della #ROMC, "Jaded" di Robin C. 
Ero molto curiosa di leggere questo libro non solo per scoprire meglio Axel, ma piuttosto per avere la mia dose mensile di angst che Robin sa regalare. Ma sin dalle prime pagine ho capito che non avrei trovato il solito angst da Robin, ma roba più forte da farti uscire le budella e farti salire la rabbia alle stelle. 

Infatti, come ho già preannunciato sin dall'inizio iniziamo a capire, anche se non chiaramente, quale sia il "tormento" di Axel. Perché il maniero per lui rappresenta una trappola, un brutto ricordo di cui disfarsi. Quella esperienza lo ha segnato a tal punto che ancora oggi che è un uomo d'affari ne porta gli strascichi, ma che cerca di tenere a bada finché Isabel non fa capolino nella sua vita.
Lei gli ricorda quello che è successo e per questo deve allontanarla subito. 

Avevo dunque solo un’opzione per tornare alla normalità: farla sparire dalla mia vita e dimenticarla. D’altronde, ero un esperto in quel tipo di cose. Non mi piaceva, ma non avevo scelta.

Riuscirà Axel nel suo intento?

CONSIDERAZIONI

Ho divorato questo libro. L'inizio e la fine del libro sono le parti più lente, in quanto per assorbire le emozioni, le informazioni così aberranti e raccapriccianti, ci vuole del tempo. La parte in mezzo, essendo quella più romance scorre più velocemente. Presente doppio POV. 

Il messaggio del libro mi è piaciuto: volendo possiamo trasformare le brutte esperienze in qualcosa di bello,  il dolore in amore e finalmente vivere "in pace" nonostante la brutta esperienza avuta. 

Il personaggio di Isabel mi è piaciuto molto. Una ragazza indipendente, affascinante che ha ancora conservato la dolcezza e la purezza d'animo. Proprio quello che ci voleva per Axel.

Che dire, non era quello che mi aspettavo da Robin ma mi ha conquistata. Direi per il tema trattato, è consigliato a un pubblico adulto e consapevole. Ora non ci rimane che conoscere Noah e non vedo l'ora. E voi?

Alla prossima,
Jenny k.





Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io al posto tuo" di Valentina Torchia

RECENSIONE - "Un tè con Mrs. Brown" di Simona Fruzzetti

RECENSIONE - "Le complicanze del cuore: Michael" di Barbara Riboni