REVIEW TOUR - "L'amore giusto per me" di Aurora Rose Reynolds


TITOLO: L’amore giusto per me
AUTORE: Aurora Rose Reynolds
EDITORE: Queen Edizioni
GENERE: Romanzo rosa
PAGINE: 216
PREZZO: Ebook € 4,99
DATA DI PUBBLICAZIONE: 7 marzo 2023
SERIE: HOW TO CATCH AN ALPHA 

Anna McAlister ha bisogno di una nuova vita. Ma questo non significa che abbia anche bisogno di un nuovo uomo. Dopo essersi lasciata alle spalle Chicago e il suo fidanzato, ha promesso a sé stessa di non frequentare nessuno fino a quando non avrà trovato quello che sta cercando. Ma l’incontro con un detective davvero sexy e determinato la porta a rimettersi in discussione.
Calvin Miller è proprio quel detective, e in passato è rimasto scottato dalla sua esperienza con le donne. Non ha problemi a dormire da solo e a concentrarsi solo sul lavoro, ma nel momento stesso in cui posa gli occhi su Anna inizia a immaginare come sarebbe passare le notti insieme a lei. Forse è arrivato il momento di rimettersi in gioco.
Ma non appena l’attrazione tra i due comincia a crepitare, il passato di Anna torna a creare problemi. E, a peggiorare le cose, una serie di omicidi costringe Calvin a doversi destreggiare tra la sua nuova relazione e la carriera. La sua paura più grande? Che le due cose siano in qualche modo connesse.
Calvin e Anna riusciranno a trovare l’amore, o vedranno le loro speranze andare in fumo?
Aurora Rose Reynolds è un’autrice bestseller del New York Times e di USA Today. Ha iniziato a scrivere con la speranza che i personaggi alfa nella sua testa la lasciassero in pace, ma alla fine ha colto l’occasione per condividere le sue storie con i lettori di tutto il mondo.

Buongiorno a tutti, è con vero piacere che partecipo al review tour per "L'amore giusto per me" di Aurora Rose Reynolds, edito dalla Queen edizioni che ringrazio per la copia ARC. Si tratta del terzo volume della serie how to catch an alpha, trovate tutte le recensioni a questo LINK.

Anna è una donna delusa dalla vita, ha sopportato troppi compromessi per compiacere gli altri e questo l'ha portata a perdere stima verso di sé. Di fatti ha una visione distorta verso la persona che è diventata ed è convinta che nessuno possa andare oltre le decisioni che ha preso, quasi mai ponderate di testa propria. Non riesce a perdonarsi e questo la rende incapace di cogliere i segnali di apprezzamento che le giungono da chi le è vicino.

"È strano provare un’attrazione così forte per qualcuno che non conosco, ma mi sento attratta da Calvin come non ho mai provato finora con un uomo, e questo mi manda fuori di testa."

Calvin è un detective estremamente ligio verso la carica che ha, dedito al suo lavoro e con pochi grilli per la testa, in realtà non ne ha nessuno. Ha una famiglia solida alle spalle e queste sue radici lo rendono sicuro e desideroso di avere quello che hanno i suoi genitori. Una delusione l'ha portato a diffidare delle donne, ma chissà che qualcuna non riesca ad abbattere il muro che ha eretto intorno al cuore.

"L’attrazione che sento per lei è troppo forte e ho imparato presto a seguire il mio istinto. E ora il mio istinto mi dice che ho bisogno di indagare su di lei."

Il loro incontro è parecchio turbolento e da qui nascerà un precedente che resterà motivo di imbarazzo. Calvin vede in Anna la donna capace di rimettere in funzione il suo cuore, mentre Anna teme la relazione perché ha paura del momento in cui dovrà confessare il suo passato.
Nella vita dei due ci sono molte persone amiche, ma anche antagonisti. Il lavoro di Calvin aggiunge un potenziale pericolo nella nascita di una conoscenza che rischia di naufragare ancor prima di esser nata.

«Tu, mia bellissima ragazza, hai un’anima da guerriera e oggi hai dimostrato che non sei disposta a rischiare solo per te stessa. Sei disposta a rischiare per aiutare gli altri, e questo è vero coraggio.»

Considerazioni

Questo è uno di quei libri pensati appositamente per essere a uso  e consumo dei lettori. L'autrice ha creato qualcosa che definirei perfetto e ha fornito elementi capaci di attrarre e al contempo creare empatia in chi legge. Ha aggiunto anche una componente di pericolo che fornisce adrenalina.
I protagonisti sono il punto cardine: Calvin è l'uomo ideale delle fantasie, protettivo, virile e capace di parlare di sentimenti. Un difetto? dovendo trovare il pelo nell'uovo, direi il nome che a me non piace. Anna racchiude in sé il potere dell'empatia perché è facile ritrovarsi in lei e nei compromessi che in un modo o nell'altro,  almeno una volta nella vita, toccano a tutti.
Una nota di merito va alle Golden Girls che rappresentano la trasgressione che piace a tutti. La componente thriller è ben gestita.
Pov alternati in prima persona sono la scelta ideale per questa storia.
Ho letto con entusiasmo questo libro e la lettura è stata coinvolgente.
Alla luce di questo faccio i complimenti all'autrice e vi consiglio la lettura del libro e della serie.

Buona lettura!
Monica S.

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE "Deviant" di Ellie B. Luin

RECENSIONE - Il narratore di storie, di Rita Nardi

RECENSIONE - La sposa gitana, di Carmen Mola