RECENSIONE "Deviant" di Ellie B. Luin

Titolo: Deviant

Autore: Ellie B. Luin

Editore: Sperling & Kupfer

Prezzo ebook: 9,99 €

Genere: Dark romance, romantic suspence

Serie: Eclissi di Marte 1

ORDER

Lui è un avvocato spietato. Lei è una ragazza che non ha paura di nulla. Una storia d'amore unica e passionale che dimostra che nessuna legge governa l'attrazione. E se scoprissi che nessuna legge governa l'attrazione? Quando la tua vita è costellata di sogni infranti e scelte discutibili, non puoi permetterti di avere paura. E nessuno lo sa meglio di Venus, che, accantonata l'idea di diventare ballerina professionista, si è ritrovata a condurre un'esistenza ai margini e a lavorare come spogliarellista da Annabel, un lussuoso locale londinese dove il vizio e il denaro la fanno da padroni. Ed è proprio lì che incontra un affascinante sconosciuto, da cui si sente sedotta all'istante e in modo viscerale. Si tratta di Mavor Axford, il lupo dell'Old Bailey, l'avvocato più brillante della città, noto per difendere ricchi e potenti, e soprattutto per non perdere mai una causa. Quando, per un caso sfortunato, Venus si rivela essere la testimone chiave in un processo contro uno dei suoi maggiori clienti, Mavor si dichiara determinato a distruggerla, a prescindere dal fuoco della passione che arde tra loro. Così, sullo sfondo di una Londra cupa e peccaminosa, Venus e Mavor diventano pedine in un gioco di seduzione pericoloso e proibito. Chi dei due ne uscirà vincitore?
Buongiorno Librosi,
Oggi vorrei parlarvi di un romanzo che mi ha incuriosito molto nato su wattpad. A prima vista mi sembrava un mix tra un fantasy un pò dark, con lo stile un pò regency e un pò thriller/suspence. Solo quest'ultima parte ci ho preso. Perché si tratta di un contemporary romantic supence. 

«Ho intenzione di ferirti parecchio, Venus.» E se questo è l’unico modo per tenerci lontani, io sono disposto a farlo fin da subito.

Il romanzo è dalle sfumature dark soft. Offre una prospettiva interessante, quella tra una stripper  e un avvocato senza scrupoli. 

Considerazioni
Ho letto questo romanzo in 3 giorni. Prima persona, POV di lei. Infatti qui ci vorrebbe proprio un POV di Mavor. 
Ho trovato il romanzo un po' lungo e il finale sospeso che lascia varie possibilità aperte. Infatti non vedo l'ora di leggere il sequel. Chissà quando... 
Interessante il legame astronomico tra i nomi dei protagonisti. Ho trovato bella l'idea di unire due personaggi che si trovano "agli opposti", perché  non è un semplice enemy to lovers. Perché loro due non sono i classici che potrebbero innamorarsi e avere una storia. Ci sono varie probabilità che lo impediscono, loro stessi in primis. 
Il personaggio di lei mi è piaciuto nonostante fosse un po' ingenua. Lui non è facile amarlo ma ha un suo fascino e ovviamente nasconde qualcosa, e finché non lo scoprirò non saprò dirvi se lo amo o meno. 
Consiglio la lettura a chi ama il genere ed è in cerca di qualcosa di nuovo.

Alla prossima,
Jenny



Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - Il narratore di storie, di Rita Nardi

RECENSIONE - Il libro delle storie a lieto fine, di Sally Page

RECENSIONE - La sposa gitana, di Carmen Mola

RECENSIONE - La piccinina, di Silvia Montemurro