RECENSIONE "La teoria della rivalità" di Paola Chiozza

Titolo: La teoria della rivalità
Autore: Paola Chiozza
Editore: Self
Genere: Contemporary romance/ Enemies to lovers, age gap, grumpy x sunshine
Prezzo ebook: 2.99€ + KU
Serie: Autoconclusivo
Protagonisti: Supernova &Julian


Supernova Mars Goldsmith ha ventitré anni, un nome esplosivo, un cognome ingombrante ed è figlia di due scienziati miliardari, ma il suo lavoro non ha niente a che fare con formule e teoremi. Crede nelle favole, è innamorata dell’amore e la sua passione è realizzare i sogni, sì… degli altri! Appena arrivata a San Diego, è pronta per iniziare la carriera di wedding planner in una delle agenzie più famose della città.
Cosa potrà mai andare storto?

Julian Wasserman ha trentasette anni e ha fatto del suo infallibile intuito una professione. È un detective privato senza scrupoli, arrogante, affascinante e sfrontato… ma ha anche dei difetti! Soprattutto, sa che dietro ogni coppia sposata si celano sempre grosse bugie, ed è pronto a smascherarle una dopo l’altra.
E c’è di più. Ha saputo che in città c’è una nuova wedding planner con un cognome inconfondibile. Quale occasione migliore per togliersi un paio di sassolini dalla scarpa?

Julian ha parecchi conti in sospeso con i Goldsmith e questa è l’occasione giusta per pareggiarli. E poi, quanto può essere divertente sabotare tutti gli eventi organizzati dalla sua rivale? Da uno a dieci: infinito.
Peccato che Supernova non abbia nessuna intenzione di farsi rovinare la carriera da quel detective borioso ed egocentrico, e che importa se è sexy da morire? Non cadrà mai nella sua trappola. Mai!

Lei organizza matrimoni, lui li distrugge.
Lei adora il lieto fine, lui odia il romanticismo.
Lei crede nell’amore vero, lui nelle sveltine in piedi.

Cosa può succedere quando la passione ribalta ogni teoria e dimostra che l’odio e la rivalità sono solo i preliminari dell’amore?



Buongiorno Librose, 
Oggi vi parlo dell'ultimo romanzo di Paola Chiozza, "La teoria della rivalità" uscito lunedì. Il romanzo è autoconclusivo e fa parte della grande famiglia Goldsmith. Ecco qui la video recensione del primo vol "La teoria dell'attrazione"

Questo romanzo è speciale e si differenzia dagli altri perché non ci sono scenziati. O meglio, ci sono ma non i protagonisti. E io non vedevo l'ora che ci fosse questa "rottura". E' incredibile il fatto che la figlia di due nerd abbia la passione per tutt'altro. 

Nova è una ragazza che crede nell'amore e nelle persone anche se è rimasta ferita. 
Julian è guidato dal senso di vendetta. 
I due si incontrano quasi per lavoro e lui coglie la palla al balzo e si avvicina a lei con l'intento di toglierle il lavoro. 
Tra i due scatta qualcosa e l'idea della vendetta quasi sfuma finché... 
Può l'amore essere più forte dell'odio?
Ma soprattutto perché Julian odia lei e la sua famiglia?

Leggetelo per scoprirlo.

«Il giorno in cui ti innamorerai spero tanto che qualcuno ti ripaghi con la stessa moneta.» «Io non mi innamoro.» «No, certo che no.»

Considerazioni:

Romanzo scorrevole e con doppio POV. 
Personalmente l'ho preferito agli altri della saga. L'ho trovato più sentimentale. Anche se Chase rimane il king, un personaggio indimenticabile. 
Ho amato la fragilità di Nova e l'anima ferita di Julian. Tutta la storia dell'infanzia di lui e dei papaveri, molto toccante e interessante. Oggi mentre andavo al lavoro ho visto dei papaveri lunga la strada e ho subito pensato a Julian. 

«Avanti, dimmi che sono un mostro» sussurro, abbassando la testa. «Colpisci dove fa più male.» Lui mi circonda il mento, mi costringe a riportare lo sguardo nel suo. E dice l’ultima cosa che mi sarei mai aspettata. «Sei un angelo.»

Consiglio la lettura a chi ama le storie enemy to lovers e la penna di Chiozza.

Alla prossima, 
Jenny


Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE "Deviant" di Ellie B. Luin

RECENSIONE - Il narratore di storie, di Rita Nardi

RECENSIONE - Daisy Haites. Spara dritto al cuore, di Jessa Hastings