REVIEW PARTY - "Un’estate dopo l’altra – Every summer after" di Carley Fortune



 
Titolo: Un’estate dopo l’altra – Every summer after
Autrice: Carley Fortune
Editore: Newton compton editori
Genere: romanzo contemporaneo
Pubblicazione: 2 maggio 2023
Prezzo ebook: € 5,99
Prezzo cartaceo: € 9,40
Pagine: 347
Serie: autoconclusivo


Sono passati dieci anni da quando Persephone Fraser si è lasciata alle spalle i ricordi felici dell’infanzia, le estati magiche in riva al lago... e il suo primo grande amore.
Ora si è trasferita in città, dove ha costruito una carriera stabile e nel tempo libero si diverte a uscire con gli amici: nella sua vita c’è poco spazio per l’amore. Ma una telefonata inaspettata rimette in discussione ogni cosa: Percy deve tornare a Barry’s Bay, dove ha trascorso sei estati indimenticabili, e dove aveva giurato a sé stessa che non avrebbe mai più rimesso piede.
I ricordi delle notti stellate, delle corse a perdifiato e soprattutto di lui, Sam Florek, riaffiorano come se il tempo si fosse fermato. È lì che tutto ha avuto inizio.
E se questa fosse l’occasione per cambiare il corso del destino?

Carley Fortune
È un’autrice bestseller del «New York Times» e del «Globe and Mail». Prima di dedicarsi alla scrittura, ha lavorato come redattrice per varie testate. Vive a Toronto con il marito e i due figli. Un’estate dopo l’altra. Every Summer After, suo romanzo d’esordio, ha avuto un enorme successo di pubblico: è stato eletto romanzo dell’anno da USA Today, e ha scalato in breve tempo le classifiche, diventando un bestseller istantaneo.


Buongiorno a tutti,
con molto piacere vi parlo di un libro che esce oggi e ho potuto leggere in anteprima grazie alla Newton compton editori che ringrazio per la copia ARC, si tratta de "Un’estate dopo l’altra – Every summer after" di Carley Fortune.

In questo libro è facile ritrovarsi perché abbiamo tutti ricordi legati alle estati dell'adolescenza quando finita la scuola ci si allontanava dalla routine per spostarsi in luoghi dove lasciare le responsabilità e dedicarsi al divertimento.
Anche per Persephone è così, e questo luogo è rappresentato da Barry’s Bay. Il lago, il molo, un cottage e la famiglia Florek diventano di fatto il suo mondo.
Estate dopo estate scopre la vera se stessa, cresce, vive le prime esperienze e coltiva le amicizie che diventano un punto fermo. Questo sarà anche il luogo dove vivrà le più cocenti delusioni e farà le scelte peggiori che le segneranno la vita.

"Sono passati dodici anni. Dodici anni da quando sono andata per l’ultima volta al nord, nel cottage che era casa mia più di tutte quelle in cui ho abitato. Dodici anni da quando mi sono tuffata di testa nel lago. Dodici anni da quando la vita che avevo programmato è uscita dai binari in modo clamoroso. Dodici anni dall’ultima volta che ho visto Sam."


Considerazioni

Il pov è quello di Persephone e i capitoli sono alternati tra il presente e i flashback delle estati della sua adolescenza. 
La lettura è pervasa da un senso di oppressione nel presente e nel passato dalla curiosità della scoperta. La protagonista si racconta in modo disarmante e senza filtri. 
La prima parte del libro risulta un po' lenta e non sempre ho apprezzato il cambio di registro tra la Persephone donna e la ragazzina. Le rivelazioni vere e proprie giungono ben oltre la metà del libro e da lì è stato un crescendo di sensazioni, ma anche di conflitti per il lettore.
Nell'insieme la storia risulta interessante e la lettura è sostenuta dalla voglia di scoprire i segreti del passato e l'epilogo. 
Per evitare l'effetto ripetizione avrei gradito l'uso di sinonimi di cui la lingua italiana è ricca. Ogni tanto mi è mancato il pov maschile anche se attraverso i dialoghi si ha modo di conoscerlo. 

Nell'insieme una storia ben gestita sia nei tempi che nelle tematiche, ma la cosa non mi stupisce visto che l'autrice fa l'editor ed è comsepevole di come va strutturato un libro.

Lo consiglio ai lettori a cui piacciono gli young adult e i romanzi contemporanei.

Buona lettura!
Monica S.

Commenti

Post popolari in questo blog

REVIEW TOUR - RECENSIONE "Jaded" di Robin C.

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Dude – Skulls Of Hell MC Vol. 4" di Silvia Carbone

RECENSIONE - "Le complicanze del cuore: Michael" di Barbara Riboni