RECENSIONE - Sugar Daddy, di Marianna Vidal

Titolo: Sugar Daddy 
Autore:  Marianna Vidal 
Editore: self publishing
Data di pubblicazione: 28 ottobre 2023
Prezzo: € 0,99 ebook -  € 11,99 cartaceo
Pagine: 291 pagine
Serie: Una favola moderna 

A venticinque anni si può credere ancora nelle favole?
A dire il vero nemmeno da bambina sospiravo più di tanto per quelle cose… Il principe azzurro, il bacio, la carrozza, il castello…
Quest’ estate, poi, tutti i miei sogni si sono infranti: sposare il mio primo fidanzato, volare a Londra per iniziare una nuova vita e progettare il nostro futuro insieme.
Ma se la persona su cui hai riposto tutte le tue aspirazioni ti tradisce, tu che fai? Smetti di vivere? No, vero? Cominci solo a piantare bene i piedi a terra e, quando il principe azzurro arriva, lo prendi a calci nel sedere. La colpa, però, è anche sua. Niente destriero, piuma al vento e spada sguainata. Noi ragazze a cavallo tra il vecchio e il nuovo millennio siamo un po’ confuse. È vero, siamo abituate a cavarcela da sole, ma certi stereotipi ci sono stati tramandati dalle passate generazioni e li rivendichiamo a suon di corni, meglio se cornamuse.
Questa, però, non è una favola qualunque e lui non è un principe come gli altri…

Sono Aaron Richardson e il mio nome nel mondo degli affari è una certezza. Sono noto come Il Falco. Sono freddo, determinato, scaltro. Avvisto la preda e per lei non c’è più speranza. Anche con le donne è un po’ così. Ne ho tante, tutte quelle che desidero. È facile per me. Sono avvenente, ricco, potente.
Si dice che con i soldi non si possa comprare tutto ed è vero, ma è indubbio che ti facilitino la vita. Così li uso senza falsi moralismi per ottenere quello che voglio e ora voglio lei.
Ho un solo problema, la scarsa attitudine alla fiaba della mia Cenerentola. È testarda come un mulo, orgogliosa come poche e ama tutti tranne me. Non che non abbia le sue ragioni, ma ho bisogno di una moglie e lei è perfetta per costringere Clark a venire allo scoperto.

N.B. Se hai letto “Vieni via con me”, questa è una versione rivisitata, con parti inedite, della storia di Aaron e Giulia, dove c’è una variazione fondamentale nella narrazione.
Ciao Lettori,
Oggi ho il piacere di parlarvi del nuovo romanzo di Marianna Vidal “Sugar Daddy” una rivisitazione del suo romanzo d’esordio “Vieni via con me”. Ammetto di non averlo letto e quindi mi sono tuffata in questa storia senza sapere cosa aspettarmi. Ma come potevo non leggerlo quando Cenerentola è da sempre una delle mie favole preferite? 

"Nella vita reale quante volte Cenerentola sposa il principe azzurro?"

In questo libro ci troviamo a Ischia dove vive una venticinquenne di nome Giulia. Ha da poco rotto con il suo storico fidanzato dopo che ha scoperto che la tradiva. E pensare che la sua vita sembrava già pianificata fino a quel momento: aveva un ragazzo, stavano per trasferirsi a Londra dove avrebbe potuto vivere la vita che aveva sempre sognato, casomai lavorando nell’azienda dei suoi sogni. Ma si sa che la fortuna aiuta gli audaci ed ecco che per Giulia si presenta l’occasione della vita: lavorare per l’uomo titolare della società dei suoi sogni. Aaron Richardson. 

Aaron nel mondo del lavoro è soprannominato il Falco. Questo perché è freddo e astuto. Pronto a tutto pur di raggiungere i suoi scopi. Ma questo non vuol dire che sia una persona cattiva, certo nel suo passato ci sono degli errori gravi fatti in gioventù ai quali però ancora cerca di rimediare. È bello e ricco e ogni donna sembra non riuscire a resistere al suo fascino ma questo non vuol dire, purtroppo per lui, che tutto si possa comprare. 

"Il problema, cara principessina tutta virtù, è che io ti piaccio, ma non rientro affatto nello schemino che hai nascosto nel diario del liceo, dove scrivevi: belloccio, età giusta, ricco abbastanza da non essere cinico e disposto a mettere su famiglia, ma con i metodi suggeriti dal prete della mia parrocchia"

Ecco che quando Aaron farà una proposta a Giulia ed essa rifiuta, lui non cerca in ogni modo e con ogni mezzo di persuaderla e di  farle cambiare idea. Ma come si fa a uscire dagli stereotipi a cui Giulia è legata, la classica storia romantica di Cenerentola? 

Anche Giulia cederà al fascino di Aaron? Riuscirà invece quest’ultimo a rimediare agli errori del passato? Per sapere cosa succederà ai nostri protagonisti non mi resta che lasciare a voi il piacere di leggere questo libro e scoprirlo!
CONSIDERAZIONI

Quando ho letto la trama di questo libro non ho potuto fare a meno di prenderlo. La storia di Giulia e Aaron mi ha conquistato sin dalle prime pagine, i personaggi sono ben strutturati e non si può non innamorarsi di loro. Il finale poi ti lascia col fiato sospeso e se lo leggerete non vedrete l'ora di leggere il seguito.  Il libro è scritto in prima persona alternando i pensieri di Giulia e Aaron, così da avere un quadro più completo della storia.  avevo già letto qualcosa di questa autrice e anche in questo caso ho trovato una scrittura fluida, scorrevole e che ti tiene legata alle pagine capitolo dopo capitolo. Non vedo l’ora di leggere il seguito, nel frattempo faccio il mio in bocca al lupo a Marianna Vidal e con voi ci vediamo alla prossima!

Buona lettura!
Costanza


Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

REVIEW TOUR - RECENSIONE "Jaded" di Robin C.

RECENSIONE "Deviant" di Ellie B. Luin

RECENSIONE - Il narratore di storie, di Rita Nardi