REVIEW TOUR - Recensione - "Just one kiss" di Irene Pistolato


Titolo: Just one kiss
Autore: Irene Pistolato
Editore: Darcy edizioni
Genere: Sport romance
Pagine: 400
Prezzo: € 0,99 in pre-order - € 2,99 in ebook
               € 16 cartaceo - KU
Data d’uscita: 12 marzo

ORDER

A Mark non importa cosa la gente pensa di lui, perché non gli interessa nulla al di fuori dello sport. Le ragazze sono solo uno sfogo, gli amici solo apparenza e la famiglia una casa in cui dormire. 
Finché non torna Amie. Bella e dolce, rappresenta tutto ciò che si è lasciato alle spalle e che credeva di aver perso per sempre. La sua ex migliore amica, che ha sempre amato, alla quale non ha mai confessato i suoi sentimenti.
Amie vorrebbe riallacciare quel legame perduto, vorrebbe ritrovare il vecchio Mark, ma è difficile, sotto lo strato di corazza che ha costruito contro il mondo. Mark è schivo, freddo, ma Amie sa che sotto sotto, attraverso quello sguardo gelido, esiste ancora la bella persona con cui ha trascorso la vita ed è intenzionata a farla riaffiorare a tutti i costi.
Una storia di amicizia e passioni, dove l'unica strada da seguire è quella del cuore.


Nata a Venezia nel 1982. Da molti anni vive in provincia di Brescia con il marito e le loro tre gatte. Diplomata perito turistico, lavora nella pasticceria di famiglia, dove scrive in ogni attimo libero. Ha sempre amato leggere, soprattutto Romance e thriller, ma predilige scrivere romanzi rosa. Ha la passione per i gatti, il cinema, la musica, la fotografia e i borghi medievali. Ha iniziato pubblicando gratuitamente su alcuni siti, dove la sua Serie del Rischio ha riscosso molti consensi, raggiungendo milioni di letture. Ha all'attivo diversi romanzi sia editi da case editrici sia pubblicati in self-publishing.

Buongiorno cari lettori,
Oggi voglio parlarvi del libro che ho letto in anteprima per voi,  Just one kiss: solo un bacio di Irene Pistolato. Il file mi è stato fornito dalla Darcy edizioni. In questo volume ritroverete alcuni personaggi che avevate incontrato nel primo volume dal titolo Blind Kiss: un bacio al buio.
Infatti si parlerà di Mark Edges, sì proprio lui, il badboy.
Lui arrabbiato con il mondo intero dopo aver perso le persone più importanti che aveva. Lui che si finge duro per poter andare avanti e sopravvivere. Che si comporta da idiota con tutti, anche con una delle persone più importanti della sua vita, Amie.
Lui che nonostante  tutto si ritroverà con le spalle al muro e costretto a chiedere aiuto all'unica persona che non vorrebbe, Amie, che dopo anni ritorna a Melbourne per ritrovare il suo ex migliore amico.

Amie è una ragazza dolce, ferita, ma con un cuore grande. È pronta a tutto pur di ritrovare il Mark che lei ha sempre conosciuto e che sa che troverà sotto lo strato di ghiaccio che ha costruito intorno a sé.
Una storia tra due ragazzi che sono cresciuti insieme, che si sono feriti, che sopravvivono e che non liberano i propri sentimenti. Amie farà di tutto pur di riavere il vecchio Mark e il suo cuore, ma anche Mark cercherà di rimediare e riavere la sua ex migliore amica.
Vedremo come insieme cercheranno di recuperare il tempo perduto e come Mark crescerà durante tutta la storia, per rimediare agli errori fatti nel passato che torna sempre a bussare alla tua porta.
Riuscirà Mark a conquistare la dolce Amie e darle il suo cuore oppure no?
Sarà riuscito a sistemare tutti gli errori fatti?
Le risposte a queste domande le dovrete trovate voi.

Considerazioni

Ho trovato questa lettura bella e molto piacevole, a tratti emozionante. I personaggi sono ben delineati, li vediamo crescere durante la storia anche se restano fedeli a se stessi.
Una lettura scorrevole, mai noiosa e nonostante fosse un file ARC non ho trovato errori che potessero rovinare la lettura.
Narrazione a Pov alternati, ambientazione contemporanea e linguaggio appropriato all’età dei protagonisti. A tratti ritroviamo dei cliché a cui l’autrice ha ovviato inserendo degli elementi che rendono la storia emozionante e coinvolgente.
Una lettura per tutte le persone che amano gli sport romance con protagonisti giovani, senza troppi  drammi, ma con tanta passione, emozioni e alle seconde possibilità.
Consiglio questa lettura a tutti quelli che amano le storie dolci e che si  emozionano con esse.
Buona lettura!


Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni