RECENSIONE "Una tentazione come te" di Amalia Wilde

 

Titolo: Una tentazione come te

Autore: Amalia Wilde

Genere: Erotic romance

Editore: Hot Edizioni

Data pubblicazione: 8 febbraio 2021

Protagonisti: River e Cecily

Prezzo ebook: 0.99

ORDER




È più grande di me di almeno venti anni. È sposato. È il mio professore.
Cecily è una studentessa modello, cresciuta nell'agio, odia il suo mondo fatto di finto perbenismo e si ribella come può alla sua famiglia. Single e libera, ama divertirsi senza impegnarsi con nessuno, fino a quando qualcuno attira la sua attenzione.
River è un professore di letteratura, ha una moglie bellissima ma un matrimonio che sta crollando a pezzi.
Cecily e River non si conoscono, nessuno dei due sa nulla della vita dell'altro. Si incontrano per caso in un bar e non riescono più a fare a meno l'uno dell'altra. Cosa c'è di così sbagliato nel provare attrazione per uno sconosciuto? E se quest'ultimo fosse proprio uno dei nuovi professori di Cecily?
Riuscire a contenere il desiderio diventa impossibile.
Il proibito è attraente, eccitante, difficile resistere. Nessuno scommette su loro due, ma la differenza di età non è un problema. Innamorarsi non è nei loro piani, ma la tentazione è troppo grande e i problemi non tardano ad arrivare.
Può un amore come il loro riuscire a superare tutti gli ostacoli?
Era destino. Noi due dovevamo incontrarci, tentarci, conoscerci e, forse, amarci.



Ciao Librosi,
oggi ho il piacere di parlarvi del romanzo di Amalia Wilde, "Una tentazione come te", edito Hot Edizioni. Si tratta di un romanzo dalla trama travolgente. Essendo un libro erotico e contenente scene di sesso esplicito, non lo consiglio a chi non ama il genere o semplicemente a chi può irritare la sensibilità per le frasi e le scene contenute. Per tutte le amanti del genere invece, non potete che lasciarvi incantare dal bel professore e dalla esuberante Cecily. Conosciamo meglio questa storia...

River si trasferisce nella città di Dover con sua moglie. È un professore di letteratura e ha trovato lavoro presso l'Università della città. All'apparenza potrebbe sembrare che abbia una vita idilliaca, ma non sempre è così. Infatti nonostante faccia il lavoro dei suoi sogni e che ama, abbia una moglie bellissima con cui sta da una vita, il suo matrimonio ha iniziato a scricchiolare.
Cecily è una ragazza di diciotto anni, nata e cresciuta nella città di Dover, dove la sua famiglia è nell'alta società. Anche se abituata a vivere nell'agio e nel lusso, non ama quest'ambiente falso e opportunista. A dispetto di quanto vorrebbero i genitori, decide di iscriversi all'Università per frequentare i corsi di Economia. Ma essendo un'amante dei libri classici non può lasciarsi scappare l'occasione di partecipare anche ai corsi di Letteratura.

"Cosa mi sta succedendo? Perché non riesco a smettere di pensare a lei, nonostante tutti i segnali di pericolo che lampeggiano davanti alla faccia? È diventata quasi un'ossessione. 
Un'ossessione pericolosa".

I nostri protagonisti si vedono la prima volta in un bar, dove River è intento a leggere e bere qualcosa di caldo, mentre Cecily sarà solo di passaggio. Appena i loro sguardi si incrociano il fuoco che sentono è folgorante. Nessuno dei due aveva mai provato una cosa simile. Voi vi chiederete cosa ci sia di male nel provare un'attrazione particolare per qualcuno. Nulla, se non fosse che River è uno dei nuovi professori di Cecily, senza dimenticare che il bel professore è sposato.

"Dopotutto com'è che diceva quel vecchio saggio? Se capisci di essere innamorato di due persone, scegli sempre la seconda, poiché se amavi davvero la prima, non ti saresti innamorato della seconda!". 
Non vorrei, ma una risatina mi si arrampica su per la gola. "Credo che l'abbia detto Johnny Depp, non un vecchio saggio".
Riusciranno a resistere alla tentazione o si lasceranno andare al fuoco che sentono dentro? Cosa succederà nelle loro vite tanto da sconvolgerle?
Non mi resta che lasciare a voi il piacere di leggere questo romanzo e augurarvi Buona Lettura!

CONSIDERAZIONI
Quando mi hanno proposto di leggere questo libro ne sono stata entusiasta. Avevo letto numerose cose positive e degli estratti che mi avevano intrigato e invogliato a leggere questo romanzo. A chi non affascina la storia tra un professore bellissimo e intelligente, con la passione per la lettura, fedele, insomma in pratica l'uomo perfetto, e una sua studentessa? Il solito cliché. La cosa che mi ha lasciato perplessa è stata Cecily. Dapprima sembrava la ragazza forte e impavida, ma poi si dimostra insicura e piena di paure, con la lacrima facile. River invece l'ho adorato. Come ho detto prima si è dimostrato l'uomo perfetto, tralasciando il fatto che fosse sposato. I migliori sono sempre occupati. Sbaglio?

Dal punto di vista tecnico il libro è scritto in prima persona, alternando i pensieri dei due protagonisti. Le descrizioni sono ben delineate ed esaustive. Purtroppo nel libro ho trovato molti refusi, i quali mi hanno impedito di dare un voto maggiore di quello che la storia avrebbe meritato.
Libro consigliato! Alla prossima.


Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni