RECENSIONE - "Anima mia" di Rachele Vestri

Titolo: Anima Mia 
Autore: Rachele Vestri 
Editore: self publishing 
Genere: Mafia Romance 
Prezzo ebook: 2,99 € 
Prezzo cartaceo: 10,30 € 
Data pubblicazione: 5 febbraio 2021 
Pagine: 331 
Serie: Autoconclusivo 



Logan Dalton ha trentotto anni, è un geniale uomo d’affari, ricco, astuto e molto affascinante. Quando varca la soglia della sua sontuosa villa, però, smette i panni del brillante imprenditore e si riappropria della sua vera identità. Per Logan i sentimenti sono off limits, ha imparato a essere freddo e ad evitare l'amore, ma l’incontro con la giovane Abby scatenerà in lui emozioni forti e contrastanti, al punto che il suo mondo potrebbe ripiegare su se stesso. Possono due scintillanti occhi blu far capitolare il più arido dei cuori? Abby ha ventitré anni, frequenta l’università ma si mantiene grazie alle borse di studio e ad alcuni lavoretti saltuari. Vive con la madre, una donna lasciva che da sempre usa la figlia, cui ha negato rispetto e amore. Quando finalmente le si offre la possibilità di allontanarsi dalla sua condizione e Logan Dalton posa gli occhi su di lei, Abby non sa a quali rischi stia andando incontro. Attorno a quell'uomo gravitano forze oscure, minacce che rischiano di travolgerla. Lei, giovane, bellissima, turbata da un passato torbido ma ancora piena di speranza e sete di rivalsa. Lui, contaminato dall'illegalità, dalla violenza, dagli orrori dell'infanzia, ma improvvisamente spinto dall’ardore di liberarsi dal male. Riusciranno a sconfiggere i propri demoni e ad opporsi alla realtà che sembrerebbe costringerli a rinunciare l'uno all'altra? Una passione travolgente, due cuori sotto assedio e una misteriosa vendetta che rimescolerà le carte in gioco. 


Ciao mie care lettrici, è per me un immenso piacere poter recensire il libro “Anima Mia” dell'autrice Rachele Vestri. Questo mafia Romance è senza dubbio ben scritto e molto coinvolgente. Non ho trovato errori di alcun genere e la lettura è stata molto leggera e semplice nella comprensione. La storia di questi due personaggi è senza dubbio molto emozionante e toccante. L'incontro di queste due vite difficili e sofferte rende molto più travolgente la loro unione e il loro amore. 
Ho amato profondamente Logan e la sua persona. Un uomo forte, determinato e duro a morire, abbatterà lui stesso il muro che negli anni ha costruito attorno a sé per far entrare la sua dolce Abby, una ragazza insicura e fragile. 

Logan, tipico uomo mafioso e macho, alla vista della donna della sua vita si scioglierà come burro e mettendo anche a repentaglio i suoi affari e la sua stessa vita, farà di tutto per proteggerla, donarle il mondo e curare le sue ferite. Ho provato tanta emozione nel leggere quanto desiderio e passione ci fosse in quest'uomo. Il suo modo di amare da lontano mi faceva sorridere e sperare per loro. È entrato in punta di piedi nella vita di Abby, folgorato dalla sua bellezza e dalla sua gentilezza e ha tentato in tutti i modo di far incrociare i loro cammini. Il loro rapporto carnale e fisico non è mai entrato nel volgare ed è sempre stato delicato, ma eccitante al tempo stesso. Ho trovato Logan un vero e proprio signore sotto questo punto di vista, nonostante la sua vita e i suoi affari sporchi, con lei è stato un vero e proprio principe. Ho provato tanto dispiacere e tanta tristezza per la povera Abby e per tutte le vicende negative che hanno caratterizzato la sua vita, che quasi avevo voglia di entrar nel libro e stringerla tra le braccia. Successivamente sono stata super felice nel poter leggere il fantastico lieto fine che è stato donato a questo dolce personaggio femminile. Tutto questo ovviamente, non prima di aver vissuto un altro terribile momento. 

" Sorrido al riecheggiare di quelle parole. La mia ragazza. Hanno un sapore adolescenziale, dolce, e mi regalano un bel senso di appartenenza a qualcuno. In effetti, sì. Evidentemente ormai è chiaro che io e lei stiamo insieme. Mentre lo ammetto a me stesso, qualcosa mi trafigge. Mi sento come rinato e al contempo morto. Logan Dalton, ma anche Raphael Armando Diaz, hanno perso letteralmente la testa per la stessa donna. È una strana sensazione, fortissima e contrastante, che si accompagna alla consapevolezza di dovere rinunciare a tutto di me e di avere iniziato a farlo. Mentre costeggiamo l'oceano, i pensieri vanno a mia madre. Abby le sarebbe piaciuta. E sarebbe stata felice di vedermi così, in questo stato di grazia, perso in progetti piccoli e lieti. Un matrimonio. Una casa incantevole. Dei figli."


L'autrice mi ha fatto sentire sulla pelle tutte le sensazioni descritte nel libro. Passione, paura, sofferenza, felicità. Insomma come spesso scrivo quando apprezzo particolarmente un libro, sono salita molto volentieri su questa giostra di emozioni tanto che alla fine ne sono stata del tutto rapita. Il personaggio secondario che senza dubbio ho apprezzato tanto è Ramon, autista e amico fidato di Logan, è stato senza ombra di dubbio l'angelo custode di questi due innamorati. Grazie alla sua figura Abby e Logan hanno potuto avere il loro “E vissero per sempre felici e contenti”, quindi Ramon, ti ringrazio a nome di tutte le lettrici per il tuo enorme contributo. Del resto ognuno di noi dovrebbe avere un amico che sbuca all'improvviso e ti salva, il cuore, l'anima oppure la vita. Grazie Rachele per questo fantastico romanzo, le mie 5 stelle sono meritatissime. E adesso mie care amiche lettrici, spero di avervi incuriosito e spronato a leggere e ad apprezzare questa bellissima storia d'amore.


Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Le parole che ho trovato per te" di Alessio Tavino