BLOGTOUR - "Escape" di Corinna Corti


Titolo: Escape
Autore: Corinna Corti
Editore: Over the Rainbow - PubMe
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 248
Data di uscita: 24/04/2020
Prezzo: eBook 2,99€ - cartaceo 13,90€

Per diventare allievi della St Patrick, la più esclusiva accademia di tutta l’Inghilterra, occorrono due requisiti fondamentali: essere ricchi ed essere degli psicocineti. Ethan Blake e Dean Wright non solo soddisfano entrambe le richieste, ma sono gli eredi delle famiglie più potenti e influenti nella sanguinosa guerra che da anni divide l’aristocrazia inglese in due fazioni contrapposte: la Rosa Bianca e la Rosa Rossa. 
Con la fine del quarto anno scolastico, le responsabilità comin-ciano ad affacciarsi nella loro spensierata adolescenza. Dean diventa gli occhi e le orecchie della Rosa Rossa all’interno dell’Accademia, ma notti insonni e una stanchezza insolita rischiano di compromettere la sua missione. Per di più, Ethan finisce per trovarsi sempre sulla sua strada e sembra accusare lo stesso affaticamento. Desideroso di far luce sulla faccenda, Dean inizia a indagare in una corsa contro il tempo e contro lo spietato Lord Bucket, leader della Rosa Rossa. 
Così, mentre la resa dei conti si avvicina, Ethan e Dean dovranno loro malgrado aprire gli occhi e comprendere la vera natura dell’odio che li separa, rispondendo finalmente all’unica do- manda che nessuno ha mai permesso loro di porre: è possibile cambiare il proprio destino? 


Corinna Corti (1989, Como), copywriter di professione, gestisce un sito di scrittura creativa, Asgradel. Ha pubblicato, con alcuni amici nel 2019, il primo libro di una trilogia fantasy Memorie di Theras - Le Campane di Pietra.



Estratto #1 
Spinse a fondo, si ritrasse, e poi sprofondò ancora in un ritmo crescente e sempre più feroce che poco aveva a che vedere con dolcezza, sentimento ed emozione. 
Quella era fame. Fame e basta. E il profondo desiderio di svan- ire per un singolo istante nella folle corsa verso il piacere e l’appagamento. 


Estratto #2 
«Sai quando ho capito che non avresti avuto la meglio nello scontro telepate con Blake? Esattamente quando vi siete sedu- ti l’uno di fronte all’altro. Tu l’hai guardato, lui ti ha guarda- to e, in quel preciso attimo, ti ho visto rinunciare. Ancor pri- ma di cominciare, Blake ti aveva battuto, grazie alla tua resa incondizionata.» 


Estratto #3 
Dean appoggiò una mano a lato del cuscino e si sporse ancora più fino a quando non fu in grado di osservare il suo nemico dritto in viso, nella medesima posizione che in genere precede un bacio appassionato o una craniata in faccia. [...] 
«Stai sognando, principessa?» disse così per dire, per poi sim- ulare una risatina smorzata. 
Quella situazione lo stava innervosendo. Non per il rischio di essere scoperto e beccarsi la ramanzina di Lady Elenwood. Non per il silenzio, che di notte trasformava i familiari corridoi della St Patrick in temibili percorsi da brivido. Ma per via di Ethan. 


Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni