PRESENTAZIONE IN ANTEPRIMA - "Intesa coniugale" di Danilo Runfolo



Titolo: Intesa Coniugale
Autore: Danilo Cristian Runfolo
Editore: Delos Digital – Collana Senza Sfumature
Genere: Racconto Erotico
Prezzo Ebook: € 2,99
Pagine: 63
Serie: Trame Coniugali
#1 – Intesa Coniugale
#2 – Tempesta Coniugale (24/04/2018
#3 – Tregua Coniugale (29/05/2018)

In una coppia con una forte intesa sessuale e un disagio economico incalzante, il marito trova il modo di sprigionare l’erotismo della moglie e farne fonte di scoperta e guadagno, sfidando i tabù delle relazioni tradizionali e quelli, ben più radicati, dei confini morali.

Fabio e Laura sono sposati da dieci anni: hanno l’amore, l’intesa, la stabilità di un rapporto sincero che li lega saldamente e che permette loro di far fronte a ogni difficoltà, specie economica.
Qualche volta il bisogno è una fonte di energia grezza dal quale attingere a piene mani per alimentare sogni, a patto che si abbia il coraggio di avvicinarsi a esso con determinazione.
E a Fabio il coraggio non manca, specie quello di sfruttare la dirompente sensualità della moglie per costruirci attorno il loro gioco più osceno, scoperto per caso in una piazzola di sosta ch’era stata una sfera di cristallo con dentro il futuro: un’intimità condivisa con altre persone.
Ma le soluzioni facili non sono mai medaglie a due sole facce. Fabio e Laura potrebbero vincere il loro futuro sognato da sempre, o perdersi  tra le pieghe inattese di quelle banconote sporche.


Danilo Cristian Runfolo, nasce a Messina il 24 Marzo 1972. Il suo primo romanzo, dal titolo“REWIND” viene pubblicato nel 2002 (collana Orizzonti, Montag Edizioni). Con Delos Digital ha pubblicato, nella collana Senza Sfumature, il racconto erotico M/M “CENTO PASSI” e la trilogia erotica “TRAME CONIUGALI”, di cui il terzo in uscita a maggio 2018. Ha scritto diversi racconti brevi e un romanzo erotico autoprodotto, tra cui “IO SONO VALERIA – UNA PUTTANA”  (Eros Cultura, 2017), e “LUI È INFINITO”, genere narrativa/storie vere (GDS Editrice, febbraio 2018).
La sua scrittura è sempre accompagnata da una nostalgica vena sentimentale figlia di quel crudo guardarsi dentro che ritiene vitale. Dice di sé: “scrivere è l'unico modo che ho per parlare a me stesso senza il bisogno, né il peso, di guardarmi allo specchio; ed è anche il modo migliore per dar voce ai personaggi peggiori, persino di me”.

Pagine autore:
Blog: https://criss.altervista.org
Facebook: Danilo Cristian Runfolo
Twitter: @Il_Pasolino
E-mail: criss@riseup.net

Buona lettura!


Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni