USCITE EDIZIONE IL CILIEGIO MARZO 2018

Titolo: Avviso di pericolo
Autore: Massimo Gregori Grgič
Formato: cartaceo
Prezzo: € 15,00
Pagine: 240
Collana: giallo noir
Uscita: 1 marzo 2018


L’armatore, Giorgio Nervi, invita alcuni amici a condividere i pochi giorni di navigazione. Negli stessi giorni un mercantile malese lascia cadere in mare alcuni container per truffare l’assicurazione. Il NIV urta di notte, in velocità, tra la Sicilia e la Sardegna, in uno di questi manufatti che va alla
deriva, semisommerso. Lo yacht affonda rapidamente: per i pochi superstiti inizia un breve ma intenso incubo nel Mediterraneo battuto dal maestrale, in attesa dei soccorsi. Sullo sfondo una struggente storia d’amore, l’angoscia dei famigliari, gli sforzi dei soccorritori, l’eroismo e la solidarietà di chi va per mare e l’indifferenza di alcuni comandanti senza scrupoli.
Thriller ambientato in gran parte nel Mediterraneo che si legge tutto d’un fiato, nella fremente attesa di vedere se i superstiti del naufragio riusciranno a salvarsi e di scoprire come evolverà la struggente storia d’amore tra Giorgio e Rachele.

Massimo Gregori Grgič è nato a Firenze ma ha vissuto a lungo a Monza. Da alcuni anni abita e lavora in un casale sulle colline pisane. Con Edizioni il Ciliegio ha pubblicato: Omicidio in cattedrale- storia di una congiura, Il mio nome è Seneca e Avviso di pericolo.
Avviso di pericolo è un romanzo di mare, un thriller ambientato in Mediterraneo.
Uno yacht, chiamato NIV, è in crociera di rientro tra la Grecia e la Sardegna alla fine della stagione estiva. Si tratta di una nave da diporto a motore, planante, di oltre trenta metri di lunghezza.



Titolo: Il mondo al contrario di Anish Kapoor
Autore: Lucia Cannone
Formato: cartaceo
Prezzo: € 14,00
Pagine: 52
Collana: Le mie prime letture
Uscita: 15 marzo 2018



Anish Kapoor è uno scultore e architetto. Le sue opere, che sono state esposte nei principali musei
del mondo e all’aperto, nelle piazze e in mezzo alla natura, si ispirano ai corpi umani, al mondo animale e a quello vegetale. Spesso sono coloratissime e luminosissime e per comprenderne l’essenza è molto importante il loro titolo.
Generalmente le opere di Anish Kapoor sono enormi e tutte perseguono lo scopo di indurre chi le osserva a esplorare il mondo circostante e il proprio io, infatti riescono a entrare in sintonia con lo spazio che le ospita, generando emozioni in chi le guarda.
Questo quarto volume dedicato all’arte contemporanea raccontata ai bambini è un vero gioiellino di parole e immagini.
L’arte di Anish Kapoor è raccontata e raffigurata con grazia e semplicità nei suoi aspetti più peculiari e i piccoli lettori non potranno che rimanerne incantati.

Lucia Cannone nasce a Canosa di Puglia, vive a Torino. Dopo il conseguimento della laurea in ingegneria si trasferisce in Spagna e poi in Portogallo, dove lavora per una multinazionale. La sua
carriera artistica comincia con il disegno a china su carta.
Si dedica alla ricerca dei materiali realizzando installazioni. Partecipa a fiere internazionali. Nel 2016 inizia la collaborazione con Edizioni il Ciliegio con la pubblicazione dei volumi The Abramović Method for Kids, Se me my name is:BANKSY e Il paese delle meraviglie di YAYOI KUSAMA.

Titolo: La piccola principuzza
Autore: Maddalena Schiavo e Cinzia Praticelli
Formato: cartaceo
Prezzo: € 14,00
Pagine: 36
Uscita: 8 marzo 2018


Zoe è bellissima, elegante, ha i capelli biondi e gli occhi azzurri. E una principessa, ma molti nel suo regno la chiamano Princi... puzza. Eh sì, perché i suoi delicati piedini da principessina puzzano incredibilmente! Il problema sembra proprio non avere soluzione, almeno finché l'indaffaratissima mamma Regina, dedicando un po' d'attenzione in più alla sua piccola, riesce a capire il perché di tanta puzza e a riportare tutto alla normalità. Un dolce libro per scoprire e far scoprire quanto è magico il tempo che si passa insieme alla mamma. Età di lettura: da 3 anni.

Maddalena Schiavo vive a Montecchio Maggiore (Vicenza).
Laureata in filosofia e specializzata in letteratura per l’infanzia, ha lavorato per quasi vent’anni come bibliotecaria.
Nel 2014 pubblica Che emozioni, Simonetta (Noirmoon Editore), nel 2016 Mamma, cos’è? (Amarganta), nel 2017 Orange e gli amici della Savana, Martina e il signorino Buio (entrambi per Le Brumaie Editore), Io e Tu (Errekappa edizioni) e Brr e Uff. Due orsetti... Beige! (Le Brumaie Editore). Scrive recensioni specialistiche per “Portale Bambini” e “Dire, fare... favolare” è la pagina Facebook dedicata ai suoi racconti.

Cinzia Praticelli si diploma all’Accademia di Belle Arti di Venezia e frequenta corsi di specializzazione a Sarmede e Macerata. Dopo avere svolto il ruolo di guida didattica per la Fondazione Peggy Guggenheim di Venezia, ha iniziato a lavorare per un’associazione culturale di Padova e occasionalmente collabora con case editrici scolastiche come Tresei Scuola e Edizioni del Borgo. Con Buk Edizioni ha pubblicato l’albo illustrato Nico e con Edizioni il Ciliegio: I tre pasticcioni, Alla Fattoria dello Zio Nito e La mia Supernonna!

Titolo: A passo lento
Autori: Nicoletta Ballabio Elena Pucci
Formato: cartaceo
Prezzo: € 10,00
Collana: Saggi
Pagine: 96
Uscita: 15 marzo 2018

Il testo indaga nella prima parte ciò che quotidianamente respirano i più giovani: lo studio in compagnia di WhatsApp, i videogame, le ricerche in rete, le mille e più attività. Pur senza demonizzare ciò che è nuovo, la riflessione si spinge a individuare i vuoti educativi che tutto questo lascia aperti.
Nella seconda parte del lavoro, le autrici cercano di mettere a fuoco comportamenti e strategie per recuperare il valore della lentezza, che porta con sé la capacità di riflettere, di analizzare, di dare senso.
Così il testo, interessante per tutti ma in particolare per educatori e genitori, parla di educazione alla bellezza, di riti, del narrare e del raccontarsi, del porsi domande, del valore del gioco, per esempio, e offre piccoli spunti da mettere in atto con semplicità nel vivere quotidiano per rendere più autenticamente piene e vivibili le nostre giornate e quelle dei nostri bambini e ragazzi.



Nicoletta Ballabio è insegnante di lettere di scuola media da molto tempo, eppure il suo lavoro la appassiona ancora tanto. Le piace il mondo dell'educazione e ha avuto modo di approfondire e tenere serate di formazione per i genitori. Che cosa a volte rallenta il suo tempo? Il pane che impasta in casa e che le chiede di aspettare. Aspettare. Prima di essere pronto per il forno.

Elena Pucci, laureata, specializzata, è soprattutto appassionata di "educazione". Si è formata e ha lavorato nel contesto educativo, incontrando bambini, ragazzi e adulti come educatrice, insegnante e psicologa. Oggi continua a farlo nel suo studio, come la "dottoressa Pucci, Psicologa e Psicoterapeuta". L'incontro con Nicoletta Ballabio le ha dato l'occasione di "rallentare" e fissare su carta tanti pensieri.

Titolo: Lividi sul corpo, lividi nell'anima
Autore: Laura Romano
Formato: cartaceo
Prezzo: € 15,00
Collana: Saggi
Pagine: 192
Uscita: 1 marzo 2018


In questo saggio, Laura Romano presenta diverse dolorose storie di vita, storie drammaticamente vere, in cui le violenze – fisiche e psicologiche – gli abusi, le prepotenze, le prevaricazioni colpiscono il mondo femminile in ogni età della vita. L’autrice analizza e commenta con delicata profondità caso per caso, spiegando le ragioni di tali disagi, offrendo suggerimenti educativo-riabilitativi e indicando gli aiuti necessari al loro superamento.



Laura Romano è nata a Como nel 1969.
Laureata in Lettere Moderne e in Scienze dell’Educazione, svolge attività libero professionale in qualità di consulente educativa e formatrice. Lavora presso il proprio studio privato di consulenza pedagogica e svolge collaborazioni professionali presso vari Enti pubblici e privati in aree e ambiti differenti (salute mentale, infanzia, adolescenza, terza/quarta età).
Particolarmente interessata alle tematiche relative all’adolescenza e alla femminilità, ha pubblicato Sereno variabile. Ascoltare gli adolescenti e capire quando preoccuparsi; Lividi. Storie di donne ferite; Come le fasi della Luna. Pedagogia della femminilità. Con Edizioni Il Ciliegio ha pubblicato: La fiaba e la figura femminile, Giochi e giocattoli, Paterno,paternità,padre.

Titolo: La tomba nel fiume
Autore : Andrea Fraschetti
Formato: cartaceo
Prezzo: € 20,00
Collana: Narrativa
Pagine: 432
Uscita: 8 marzo 2018


La tomba nel fiume è la quarta uscita della saga iniziata con Le lacrime di Odino, romanzo seguito da Il mistero della legione perduta e La mappa e l’ascari.
A Istanbul avviene un ritrovamento sensazionale: il testo creduto perduto dei Discorsi storici di Olimpiodoro. Gli archeologhi Ryan Johnes, americano, e Luca Panducci, italiano, traducono il testo, che descrive il viaggio dei Visigoti ai tempi del sacco di Roma. In particolare, la sepoltura di Alarico nel letto del Basento scatena l'interesse della comunità archeologica, che lancia una campagna di scavi in prossimità di Cosenza, proprio nella zona in cui Don Michele Mancuso, boss della 'Ndrina, smaltisce rifiuti tossici per conto di un gruppo di malviventi tedeschi.
Queste e altre avventurose storie si susseguono, legate da un sottile fil rouge che avvicina tempi e luoghi distanti, in un vortice di colpi di scena mozzafiato, di sordidi traffici e loschi intrighi internazionali.


Andrea Fraschetti, nato a Milano nel 1960, è laureato in Economia e Commercio alla LUISS, con un master alla Erasmus Universiteit di Rotterdam. Ha alle spalle una carriera nell'amministrazione, controllo di gestione e finanza, culminata come Direttore Amministrazione, Finanza e Controllo di un primario gruppo ICT Italiano e prematuramente interrotta per motivi di salute.
La tomba nel fiume è la quarta uscita della saga iniziata con Le lacrime di Odino, romanzo scritto a quattro mani con la figlia Irene e seguito da Il mistero della legione perduta e La mappa e l’ascari,
tutti pubblicati da Edizioni il Ciliegio.

Buona lettura!

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni