PRESENTAZIONE - "Il Burattinaio" di Nicola Rocca

Titolo: IL BURATTINAIO
Autore: Nicola Rocca
Editore: ENNEERRE
Genere: Noir
Formato: ebook/cartaceo
Prezzo: 2,99 €/ 10  €
Data pubblicazione: 13 ottobre 2017
Protagonisti: Carlo Noccia
Pagine: 173
Serie: Autoconclusivo
Pagina autore
Fan page
Una ragazza assassinata.
Una stanza a soqquadro.
Un cadavere che deve sparire.

La vicenda di Carlo Noccia inizia così.

Carlo vuole aiutare l’amico Silvio, autore dell’omicidio, ma si rende conto che non sarà semplice uscire indenni da quella sanguinosa vicenda.
Da soli non possono nascondere il cadavere: il rischio di essere visti è troppo grosso. Così Carlo si rivolge a tutte le persone che potrebbero dar loro una mano, mentre il tempo trascorre inesorabile.
Mille paure lo attanagliano. Una su tutte: se qualcuno lo tradisse? Se a incastrarlo fosse proprio Silvio?
Sospetti, angosce, smarrimenti, tutto si accumula nella mente di Carlo. Poi, Silvio ha un’idea che potrebbe salvarli.
Sembra fatta, ma succede qualcosa di inaspettato.
Come una lama nella schiena, un vortice di vento fa cadere la maschera della menzogna, presentando a Carlo il conto salato della verità.
Perché, a volte, nella vita, nulla è come appare. E ciò che guardiamo non è ciò che stiamo vedendo.

E tu? Cosa faresti se al tuo risveglio trovassi un cadavere sul pavimento?
Saresti disposto a rischiare tutto ciò che hai per salvare il tuo migliore amico?


Nicola Rocca nasce a Bergamo il 23 settembre 1982 e vive a Sotto il Monte.
Esordisce nel mondo della narrativa, nel dicembre del 2013, con “FRAMMENTI DI FOLLIA” (Editrice GDS), un’antologia di racconti thriller/noir (finalista al Premio Giuseppe Matarazzo 2013).
Nell’estate del 2014 pubblica “CHI ERA MIO PADRE?” (Silele Edizioni), il suo primo romanzo thriller, che nel gennaio del 2015 scala le classifiche di Amazon, rimanendo in vetta per più di tre settimane.
A quel punto decide di autopubblicarsi, e lo fa con alcuni brevi racconti in formato digitale [Cold Case; L’unica soluzione possibile; Un ragazzo sveglio; Un impellente bisogno; Prato Gold (Un maledetto figlio di puttana)].
Soddisfatto, crea il marchio Enneerre, con il quale pubblica LA MORTE HA L’ORO IN BOCCA (2015), il suo secondo romanzo e DUE GOCCE D’ACQUA (2016), il suo terzo romanzo.
Nel giugno del 2017 esce la seconda edizione di CHI ERA MIO PADRE?, con il marchio Enneerre.
IL BURATTINAIO, che l’autore ama definire un esperimento, è il suo quarto romanzo.

Buona lettura!

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Le parole che ho trovato per te" di Alessio Tavino