RECENSIONE " L'albero delle Fiamme Gemelle vol.2" di Samantha Lombardi


TITOLO: L'albero delle Fiamme Gemelle vol.2
SERIE: Twin Flames Series
AUTORE: Samantha Lombardi
EDITORE: self publishing
GENERE: fantasy/erotic romance
PREZZO: ebook: € 3,20 (gratis su KU)
DATA DI PUBBLICAZIONE: 26 gennaio 2019

Arrivate su Idirion, Desirée, Rachel e Annika hanno capito che l’amore che ti fa bruciare l’anima, quell’amore che ti sconvolge l’esistenza con un semplice sguardo, esiste davvero. Dopo un inizio inaspettato, e dopo aver superato le iniziali diffidenze, Elyan, Tristan e Hildebrand continuano a conoscere sempre di più le tre ragazze, che ormai hanno riconosciuto come le proprie Fiamme Gemelle. Le coppie vivono serene quell’amore passionale che Pelthya e Leros gli hanno donato, ignari della trappola che incombe su di loro. Uno sconcertante tradimento offuscherà la loro felicità e metterà a dura prova il loro legame. Riusciranno a salvare le vite di coloro che amano e l’intero Ordine dei Ridirí Crann Lasair? Passione. Dolore. Risentimento. Quale sarà il sentimento che prevarrà nei loro cuori? Si può vivere senza una parte di sé stessi? Ancora una volta le loro vite sono destinate a cambiare. In un modo o nell’altro.

“Rachel,  il  mondo  è  grande  e  sta  pur  certa  che  il  tuo  vero  amore  sta  lì  fuori.  Ricorda,  Sablo  ha  solo  due  frecce  gemelle  per  far  innamorare  gli  umani  e non sbaglia mai un colpo. Lo so, hai sofferto molto  per  amore  e  hai  perso  la  fiducia  negli  uomini...  ma  quello  non  era  l’amore  che  riempie  il  cuore  e  lo  fa  cantare  per  l’eternità.  Credimi  cara  Rachel,  il  principe  dei  tuoi  sogni esiste e prima o  poi arriverà nella tua vita”. 


Benvenuti su Opinioni Librose, oggi vi parlerò del secondo romanzo della Trilogia "L'albero delle fiamme gemelle" di Samantha Lombardi.
Finalmente, le tre elette, sono arrivate a Idirion con i tre cavalieri dell'Ordine dei Ridiri Crann Lasair,
La convivenza, alla Rocca, permette alle elette di conoscere meglio i tre ragazzi e di far entrare nel loro cuore quell'amore indissolubile che li lega da sempre.
Rachel, Annika e Desirée riconoscono presto il loro destino e vivono il loro amore a pieno senza riserve, ma presto si renderanno conto che alla Rocca non regna solo amore, ma anche l'odio e la vendetta e a farne le spese sarà una delle 3 coppie!

Anche in questo secondo romanzo Samantha Lombardi non si è risparmiata.
La trama molto complessa, risulta essere ricca di dettagli e colpi di scena.
Nonostante la complessità, il testo ben scritto, è scorrevole e piacevole alla lettura, il ritmo sostenuto, lascia poco spazio alla noia e subentra l'avidità di "averne sempre di più" pagina dopo pagina, emozione dopo emozione.
Anche stavolta l'impegno e la fantasia dell'autrice, hanno reso questa storia fuori dal comune.
Originale quanto emozionante, la storia di queste tre giovani coppie destinate a stare insieme, ci lascia senza fiato, si ritrovano dopo lungo tempo e si uniscono in una cosa sola.
Non è facile per le elette riuscire a comprendere a pieno questo legame forte che le legherà per sempre ai cavalieri, solo quando i loro sguardi e loro corpi si uniscono, la fiamma si accende, tutto è più chiaro  e sembra che tutto vada per il verso giusto.

“Rachel,  il  mondo  è  grande  e  sta  pur  certa  che  il  tuo  vero  amore  sta  lì  fuori.  Ricorda,  Sablo  ha  solo  due  frecce  gemelle  per  far  innamorare  gli  umani  e non sbaglia mai un colpo. Lo so, hai sofferto molto  per  amore  e  hai  perso  la  fiducia  negli  uomini...  ma  quello  non  era  l’amore  che  riempie  il  cuore  e  lo  fa  cantare  per  l’eternità.  Credimi  cara  Rachel,  il  principe  dei  tuoi  sogni esiste e prima o  poi arriverà nella tua vita”. 

Ma come tutte le storie che si rispettino anche quella di Samantha prende una piega che "non ci piace proprio" credo che le mie colleghe blogger si troveranno d'accordo con me.
Cosa osa minare la felicità di questi giovani eletti?
Un romanzo dove l'amore cerca sempre di trionfare, rabbia, vendetta e odio prendono il sopravvento, Riuscirà l'amore e il fato a sanare le ferite di tanta sofferenza?
Lo scoprirete oggi!!!





Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni