PRESENTAZIONE IN ANTEPRIMA " La scelta di uccidere" di Andrew Peterson

Titolo: La scelta di uccidere
Autore: Andrew Peterson
Editore: Amazon Crossing
Genere: Narrativa
Data Pubblicazione: 28 Agosto
Formato: ebook e cartaceo
Prezzo: Eur 4,99 Eur 9,99

Un uomo senza scrupoli e una ragazzina da proteggere. Una missione rischiosa e un segreto da scoprire insieme
Nathan McBride sta vedendo un film sul divano di casa quando riceve un messaggio sul cellulare. È un codice militare segreto che solo poche persone, oltre a lui, conoscono. Significa “situazione critica”. Chi scrive ha bisogno di aiuto. Dice di chiamarsi Lauren, e di essere stata rapita. Per rintracciarla, Nathan finirà in un vortice di eventi imprevisti e rischiosi, che metteranno a repentaglio la sua vita e faranno riemergere fantasmi e misteri del passato. Cosa si nasconde dietro quel rapimento e chi è davvero Lauren? Una semplice ragazzina di dodici anni che racconta bugie? In quale spaventoso guaio lo sta cacciando? Nell’arco di una notte e di un giorno, tra conflitti a fuoco e inseguimenti, Nathan si mette sulle tracce di una banda di spietati mercenari pronti a tutto. Il suo istinto di Marine, abituato alle prove più dure, gli suggerisce di andare fino in fondo a questa storia. A lui interessa solo la verità.
L'autore
Andrew Peterson è nato e cresciuto a San Diego. Tiratore professionista, nella sua carriera ha vinto numerosi premi, guadagnandosi la qualifica di esperto per i fucili di grande potenza da parte della National Rifle Association. Ha iniziato a scrivere nel 1990 e ha venduto il primo racconto due anni più tardi. Il suo romanzo d’esordio, Il primo da uccidere, gli ha permesso di girare gli Stati Uniti visitando gli ospedali in cui sono ricoverati i veterani di guerra. Ha pubblicato con Amazon Publishing Costretto a uccidere, il secondo libro della serie “Un’avventura di Nathan McBride”. Vive con la moglie Carla nella contea di Monterey, in California.

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni