RECENSIONE "Gioco Reale" (Royal Series Vol. 4) di Emma Chase

Titolo: Gioco Reale
Autore:  Emma Chase
Formato: Ebook / Cartaceo
Prezzo:      5.99 / 12.00
Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton Editori
Data pubblicazione: 6 Settembre 2018
Serie: Royal Series Vol. 4
Pagine: 284




«Poche scrittrici sanno rendere realistici i personaggi maschili come Emma Chase.»

The Washington Post

Dall’autrice del bestseller Non cercarmi mai più 

Royal Series

Tutti conoscono le poche, semplici regole di un bodyguard: mai distrarsi; mai perdere di vista la persona da proteggere; mai, mai e poi mai innamorarsi. Logan St James è terribilmente sexy. Certo, sa essere piuttosto introverso, ma è un dettaglio sul quale qualunque donna sarebbe disposta a passare sopra, perché… insomma, l’avete visto? Ellie Hammond è stata innamorata di lui per anni, ma Logan non l’ha mai neanche guardata. Ellie è parte del suo lavoro, in quanto è legata alla famiglia reale di Wessco, e lui è nello staff della sicurezza. Ora che lei ha compiuto 22 anni ed è appena uscita dal college, è pronta a conquistare il suo lieto fine. La regina desidera vederla sistemata con uno dei suoi principi. O un duca, un marchese… Nonostante si stiano aprendo per lei scenari da fiaba, Ellie si rende conto che è difficile liberarsi di una cotta, soprattutto se l’oggetto proibito è sempre così pericolosamente vicino. Ma come si fa a vivere per sempre felici e contenti se si è innamorati di qualcuno che non può ricambiare?


Emma Chase

Nonostante sia un’autrice nota per le sue scene bollenti, è una moglie fedele e una madre premurosa. I suoi libri sono pubblicati con enorme successo in 23 Paesi. La Newton Compton ha pubblicato tutti i romanzi della Tangled Series e la Sexy Lawyers SeriesGioco reale è il terzo romanzo della Royal Series, iniziata con Amore reale e Incontro reale.

Buongiorno care lettrici, se siete qui è perché sicuramente vi incuriosisce questo libro o come me amate tantissimo Emma Chase. Gioco Reale è il 4 volume della "Royal Series", se pur ogni libro si rivolge a una coppia diversa, sono tutti ben collegati tra loro, in quanto sono presenti gli uni nella vita degli altri. Questa storia si svolge in parallelo con la storia tra il Principe Henry e la dolce Sarah, perciò leggendolo prima potreste rischiare di trovare numerosi spoiler sulla loro storia.

Gioco Reale parla della sorella minore di Olivia, Ellie, che abbiamo conosciuto già nel primo libro. La storia reale tra il Principe Nicholas e sua sorella l'ha catapultata nella notorietà. La pasticceria è diventato un luogo affollato, dove i curiosi entrano in cerca di qualche "chicca" sui due novelli sposi e le torte sono ormai famose e conosciute. Ellie si occupa da sola della pasticceria ora che Olivia non c'è più e tra scuola, dove cerca di essere sempre la migliore, e orari mattutini a programmare e realizzare l'impasto delle torte, le sue giornate volano veloci e in modo sempre più stressanti. Nonostante tutto non perde mai il suo sorriso e la su forza di volontà. La notorietà di sua sorella ha però portato della notorietà anche a lei, perciò sua sorella e il principe Nicholas hanno imposto anche a lei la sorveglianza delle guardie reali. Tra queste c'è Logan St James, guardia reale d'onore del principe Nicholas. Ammetto che mi ero fatta dei film diversi per Ellie, sinceramente pensavo sarebbe finita con Henry, fratello del Principe Nicholas, ma in realtà sarebbe stato troppo scontato e devo ammettere che la Chase ci vede sempre lungo nelle sue scelte. Ho adorato la storia tra Ellie e Logan!

Logan sa che per lui Ellie è totalmente fuori portata. Lei ormai appartiene alla famiglia reale, seppur in modo indiretto. Lui è lì per proteggerla, anche con la propria vita. E più passano i giorni più lui ne è certo che è proprio così, darebbe la propria vita per proteggere quest'angelo dai capelli biondi.
Ellie resta immediatamente affascinata dal suo Bodygard. Logan St James è un vero duro, sexy da morire, il ragazzo della porta accanto, affascinante con quel pizzico di mistero che non guasta. Una combinazione perfetta tra un inglese e uno scozzese. Eppure sa che Logan è un uomo di parola, totalmente fedele al suo lavoro, e per lui lei è solamente la sorellina della principessa da proteggere, ma nonostante tutto sapere che lui veglia su di lei e che non lascerebbe mai che le accadesse qualcosa  la fa sentire al sicuro e protetta, come fosse il suo Angelo custode.

"Qualcuno una volta mi ha detto che un fuoco che brucia piano è il più caldo e deve essere vero. Perché io e Logan siamo un vero e proprio rogo inarrestabile."

All'inizio ho pensato che la loro storia sarebbe stata semplice e scontata in quanto Ellie non fosse una reale e non avesse degli obblighi imposti, invece mi sbagliavo, perché questa storia ha rischiato più volte di non arrivare mai al capolinea. Tra i progetti della Regina Madre per accasarla con un buon partito e l'obbligo di Logan di stare sempre un passo indietro e la sua inattacabile fedeltà verso il principe e la corona, hanno reso questa storia complicata e travagliata, quasi senza sbocco. Sarà un pericolo che viene dall'esterno (o forse dall'interno) che minaccia Nicholas e sua moglie a rivalutare tutto. Logan sarà costretto a mettere in primo piano cosa conta veramente per lui e ci mostrerà quanto è capace di spingersi in fondo e a cosa è disposto a rinunciare. 

"L'amore è la nostra ispirazione, la nostra motivazione... e la nostra ricompensa per tutto."

Una storia d'amore a tutti gli effetti, per chi ha voglia di sognare senza rinunciare a quel pizzicco di ironia che caratterizza sempre i personaggi della Chase. I suoi protagonisti maschili sono sempre il top. Capace come poche di immedesimarsi e farci vivere il pov maschile, caratterizzato dalla loro virilità e pensieri maschili. Ancora una volta questa autrice ha creato per noi una storia adorabile e con quella giusta dose di suspence che non guasta mai.

Buona lettura tra i Royal della Chase!











Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni