REVIEW PARTY - RECENSIONE - "Vita, storie e pensieri di una ALIENA" di Emma Altieri



Titolo: Vita, Storie E Pensieri Di Una “Aliena”
Autore: Emma Altieri
Genere: Romance
Editore: Self-Publishing
Data Pubblicazione: 15 Maggio 2019
Prezzo Ebook: € 2,20
Prezzo Cartaceo: € 12,00
Serie: Autoconclusivo

Ciao, mi chiamo Silvia, ho quasi venticinque anni e sto per sposarmi. Non storcete il naso, insomma! Già so cosa state pensando…ecco la solita storiella della ragazzina tutta cuori e fiori che ci racconta del suo grande amore: è qui che vi sbagliate!
Nella mia vita c’è stato tanto amore, diciamo tanta “idea dell’amore”. Mi spiego meglio. Avete presente Bridget Jones? Ecco, io sono la sua brutta versione: talmente sfigata sentimentalmente da far impallidire anche lei e il suo diario. 
Questa è la mia storia, quella di una ragazza qualsiasi che si affaccia all’amore e riceve un bel po’ di fregature. 
Alzi la mano chi non si è mai innamorato di quella o quello che non ti si “fila” per niente? Ecco, diciamo che sono un pochino cocciuta. Ci sono cascata più volte e, visto che sto per convolare a nozze, volevo rendervi partecipi del viaggio sentimentale che mi ha portato fino a qui, nella mia cameretta con la carta da parati a cuoricini di tutti i colori, a chiudere scatoloni con tutta la mia vita dentro e a iniziare una nuova pagina del mio diario. Qui troverete la storia, la vita e i pensieri di un’aliena, ossia io.
Emma Altieri è uno spirito libero, sempre in cerca di una meta definitiva per mettere radici. Nasce in Italia, al nord, ma poi viaggia per gran parte della sua vita fino a quando conosce quello che ora è suo marito e decide di fermarsi. E’ sempre stata attratta dalla scrittura, fin da bambina. Negli anni dell’adolescenza ha scritto numerose poesie in cui ha racchiuso tutti i suoi sentimenti. In età adulta ha deciso di mettere alla prova le sue capacità iniziando con brevi racconti e FanFiction su EFP fino a decidere di buttarsi nel mondo del self-publishing e provare a pubblicare i suoi romanzi, rimasti per anni racchiusi nei cassetti. 
Il 25 settembre del 2017 ha autopubblicato “Adrenalin” (Smartness Series), il suo romanzo d’esordio, primo di una dilogia.  
Il 20 ottobre del 2017 pubblica, sempre in self-publishing, “Scars – Frammenti di noi” scritto a quattro mani con Catherine BC.
Il 26 Marzo 2018 pubblica “Restless” capitolo conclusivo della dilogia della Smartness Series.
Il 24 novembre 2018 pubblica lo spin-off della Smartness Series, intitolato “Mistake”.
Il 23 dicembre 2018 pubblica una raccolta di racconti natalizi in collaborazione con Catherine BC, intitolata “Lovin Xmas”.
Il 15 maggio 2019 pubblicherà la novella intitolata “Vita, storie e pensieri di una ALIENA”.

Buongiorno cari lettori e benvenuti al review party della novella "Vita, storie e pensieri di una ALIENA" di Emma Altieri.

Questa novella racconta la storia di Silvia, giovane protagonista che sta per convolare a nozze e che decide di ripercorrere con il lettore le fasi d'amore della sua vita che l'hanno portata al momento felice in cui si trova.
È difficile poter riassumere i punti principali senza fare anticipazioni, pertanto vi posso solo dire che il lettore si ritroverà passo passo assieme alla protagonista in questo viaggio cominciato dalla prima comunione, con quel primo amore non corrisposto, agli amori delle medie e delle superiori, tra illusioni, gelosie, sentimenti e prime volte.
Il tutto per giungere all'idilliaco momento del matrimonio.

Questa breve novella ha uno stile narrativo da diario, complice il fatto che la protagonista sta ripercorrendo con la mente, per l'appunto, gli eventi che sta leggendo dai suoi diari.
Di per sé, quindi, non c'è una vera e propria storia di base, essendo più che altro una sorta di riassunto dei vari amori sognati o reali vissuti, per arrivare poi all'ultimo vero amore, quello con cui Silvia sta per convolare a nozze.

Senza ombra di dubbio è una novella molto realistica (come anche specificato nei ringraziamenti, che si tratta di fatti realmente accaduti), con eventi in cui ognuna di noi si può immedesimare perché vissuti sulla propria pelle, solo che forse l'ho trovato un po' forzato scriverci un libro, a maggior ragione in forma di novella.

La scrittura è semplice, scorrevole e senza refusi, ma purtroppo non mi ha totalmente coinvolta, sebbene la narrazione sia rivolta proprio al lettore. Questo probabilmente per lo stile da diario, con conseguente riassunto degli eventi e con la presenza di pochi dialoghi.
La protagonista vera e propria, al di là dei vari ragazzi incontrati e del suo futuro marito, è solo Silvia, che non l'ho trovata particolarmente delineata: mi sono potuta sì identificare in alcune situazioni da lei vissute, ma non sono riuscita totalmente a comprenderne il suo carattere e la sua personalità.

Consiglio questa novella a tutti coloro che sono alla ricerca di una lettura veloce e poco impegnativa, giovane ma attuale e realistica, dove ognuna di noi può sicuramente immedesimarsi in almeno uno dei vari eventi d'amore raccontati.

Buona lettura a tutti!



Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni