RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Non Lasciarmi Andare" di Melissa Pratelli



Titolo: Non lasciarmi andare
Autore: Melissa Pratelli
Genere: Romance/New adult
Casa editrice: Dark Zone Edizioni
Data di uscita: 9 maggio (Cartaceo In anteprima per il SalTo)
Ebook: 23 maggio
Formato: Ebook / Cartaceo
Prezzo: € 3,99 / € 14,90
Pagina autore
Serie: Serie Stronger Vol. 2
#1 È tutto qui



Sono passati due mesi da quando Aidan se n’è andato e guardare avanti non è mai sembrato così difficile. Eppure, Lia ce la sta mettendo tutta per rimettere insieme i pezzi, grazie anche all’aiuto di Connor, un ragazzo dolce e premuroso che ha un debole per lei ormai da tempo.
Lasciare alle spalle i propri sentimenti, però, non è semplice, soprattutto quando è proprio il fratello di Aidan il nuovo coinquilino di Ceci e Lia.
Aidan ha chiuso definitivamente con la sua vecchia vita. La sua quotidianità, ora, è fatta solo di responsabilità. La decisione che ha dovuto prendere mesi prima continua a pesare sul suo cuore a pezzi e ciò che prova per Lia non sembra affievolirsi, anzi, è più forte che mai. Ma quale alternativa aveva se non quella di sparire dalla sua vita? Tuttavia, le sue sicurezze cominciano a vacillare nel momento in cui lui e Amelia si trovano di nuovo l’uno di fronte all’altra.
Anche se le nostre scelte sembrano quelle giuste, a volte non si può smettere di amare.
A volte, semplicemente, non ci si si può lasciar andare.


Strillo

A volte non si può smettere di amare.
Melissa Pratelli è nata a Pesaro, sulla riviera Adriatica. Dopo aver frequentato il liceo linguistico nella sua città, si è laureata presso la facoltà di lingue e letterature straniere di Urbino, perseguendo la sua passione per le lingue. Sin dalla tenera età, ha amato i libri e la lettura e la sensazione travolgente di perdersi dentro nuovi mondi e nuove storie.
Amante del genere fantasy e del genere romance, esordisce nel 2011 con una piccola casa editrice. Nel 2016 pubblica con la Dark Zone Edizioni un romance young adult dal titolo "Ancora un po' di Charlie". Segue nel 2017 sempre con la Dark Zone un romance new adult dal titolo "Dillo alla luna".
Buongiorno Lettori,
ho avuto l'onore di leggere in anteprima anche il secondo volume della serie Stronger di Melissa Pratelli, dopo "È tutto qui" (RECENSIONE) arriva questo secondo capitolo per me tanto atteso, che ci farà scoprire cosa è successo ai nostri amati Lia e Aidan. Così come successe con l'altro, anche questo romanzo l'ho letto tutto d'un fiato, non riuscivo a staccarmi da quelle pagine, era un susseguirsi di emozioni e avvenimenti che mi impedivano di alzarmi e interrompere la lettura. Ma procediamo per gradi e andiamo a vedere dove eravamo rimasti...



Amelia, detta Lia, ha avuto un passato difficile, pieno di sofferenza e con una perdita che ha cambiato letteralmente la sua vita, ma decide che è arrivata l'ora di reagire e si trasferisce a San Diego dalla sorella Cecilia. Ed è in questa occasione che la nostra protagonista conosce Aidan il coinquilino e migliore amico della sorella. Aidan oltre a essere un ragazzo bellissimo, è spiritoso, studia architettura all'università e lavora in un parco acquatico, ha il cuore spezzato e per questo decide di non avere una storia seria con nessuna. Amelia e Aidan sono decisamente i due opposti, lei nerd e lui playboy. All'inizio il rapporto tra i due non è dei migliori, ma piano piano instaureranno un legame molto profondo, che si tramuterà in amore. Ma come succede spesso le cose non vanno come dovrebbero e a causa di un imprevisto Aidan decide di lasciare Lia e di sparire dalla sua vita, dalla sua migliore amica Ceci e da quella casa...

Curiosi come me di sapere come è andata a finire tutta questa storia? Eccovi accontentati...

Aidan fermo sulle sue convinzioni e sulla sua posizione di interrompere tutti i collegamenti con la sua vita precedente, va avanti come un automa. Università, parco acquatico, casa. Parco acquatico, università, casa... Mangia poco. Non esce più con i suoi amici. La sua vita va avanti ma lui sembra fermo in un limbo. Non sorride più. Poi perché dovrebbe? Ha abbandonato ed escluso per sempre dalla sua vita l'unica donna che abbia mai amato e che ama ancora con tutto se stesso. Ha dovuto prendersi le proprie responsabilità e fare una scelta, e anche se è la scelta giusta questo non vuol dire che faccia meno male o che ne sia felice.

"Non avevo più visto Lia da quando avevo lasciato l'appartamento. Avevo cercato in tutti i modi di evitare di gironzolare attorno alla sua facoltà, anche se avrei voluto, e di rimanere a debita distanza da Ocean Beach e da tutti i posti che sapevo che lei e Ceci frequentavano. Ero sparito dalla sua vita, com'era giusto che fosse. Non intendevo farle ancora più male imponendole la mia presenza, seppur occasionale, nella sua quotidianità. Però era dura."

Dall'altra parte abbiamo Lia. Una ragazza dal cuore spezzato, che ancora fatica dopo due mesi ad andare avanti. Non riesce a capire cosa abbia che non va. Vorrebbe cercare di riprendere in mano la sua vita, e oltre alla sua immancabile sorella Ceci, ci sono i suoi amici e Connor. Quest'ultimo ha una cotta per Lia e cerca in ogni modo di farla stare bene, di farla sorridere e di farla andare avanti. E sembrava che ci stesse riuscendo... fino a quando due avvenimenti improvvisi e imprevisti non hanno messo scompiglio nella sua quotidianità. La prima era la presenza del nuovo coinquilino. Sembrava quasi uno scherzo del destino. Infatti l'uomo che avrebbe occupato la vecchia stanza di Aidan era suo fratello Duncan. E la seconda, sicuramente più difficile da sopportare, era stata quella di aver rivisto per caso Aidan.

"Cosa dovevo fare? Cosa potevo fare, era la domanda giusta. Vedere Aidan mi aveva spiazzata, rimettendo tutto in discussione. Se credevo di aver trovato una specie di stabilità, ora mi sentivo come se mi avessero tolto la terra sotto i piedi. La cosa peggiore di tutte era che mi rendevo conto, fin troppo bene, che nulla sarebbe cambiato nelle nostre vite, ma che dentro di me invece era cambiato tutto per l'ennesima volta".

Ovviamente la cosa lascia destabilizzato anche Aidan, il quale vede tutto il suo castello di certezze crollare a poco a poco. Se prima credeva di farcela a lasciarsi Lia alle spalle, ora il pensiero di lei, di loro due, torna a farsi sentire più forte che mai. Pensate poi quando scopre che Lia ha iniziato a frequentare Connor o quando viene a sapere che Duncan, il suo odiato fratello, è il suo nuovo coinquilino. Nel frattempo anche Lia fa una scoperta sconcertante... scopre infatti la vera motivazione per la quale Aidan l'ha lasciata e questo crea ancora più dubbi e malumori nella sua vita già così distrutta. Ma cosa fare?

"«Sai, io credo che un amore per cui non ci sia bisogno di combattere non sia un amore che valga la pena di essere vissuto». «Quindi tu pensi che dovrei combattere...». Scosse la testa. «No. Devi solo farti una domanda, Lia». «Quale?» chiesi con voce tremolante. Cecilia non fece una piega e disse: «Aidan ne vale la pena?»."  

E voi la pensate come Cecilia? Secondo voi riusciranno Aidan e Lia a vivere il loro amore? Scoprirete tutti i dettagli dell'allontanamento di Aidan, del perché suo fratello Duncan è arrivato in città e soprattutto come andrà a finire la storia d'amore tra Lia ed Aidan...

CONSIDERAZIONI

L'ultima volta vi ho lasciato così "Una volta finita la lettura di questo libro sicuramente penserete, come me, "quando esce il secondo?????" Perché io non vedo l'ora di leggere cosa succederà alla vita di Amelia e a quella di Aidan". 
Pensate quindi che gioia ho provato quando mi hanno comunicato che era arrivato il secondo volume e che avrei, finalmente, potuto sapere cosa successe ai miei amati Aidan e Amelia. E anche questo romanzo è stato esplosivo. Mi ha tenuta incollata a quelle pagine, una dopo l'altra, fino a quando mi sono ritrovata a leggere la parola FINE. Trama non banale, anche se l'intuito mi aveva suggerito alcune probabili finali, ma sicuramente piena di colpi di scena. Melissa sei riuscita anche in questo caso a farmi emozionare, in alcuni casi avevo anche i nodi allo stomaco. Non ti sei smentita. Hai fatto bingo anche questa volta. Complimenti!
Per quanto riguarda la parte più tecnica il libro è molto scorrevole, la lettura è semplice e fluida. Non ho trovato particolari errori ortografici e di sintassi. Inoltre il romanzo, anche questa volta, è scritto in prima persona alternando i pensieri di Aidan con quelli di Lia, così da permetterci di entrare ancora di più nella storia. I personaggi, i luoghi e gli eventi sono descritti in maniera esaustiva.
Che altro dirvi? Ancora non avete ordinato la vostra copia? Forza correte a farlo. Non potete perdervi anche questo romanzo.
Permettetemi di ringraziare Melissa Pratelli per questa storia, queste due piacevolissime letture, e augurarti un in bocca al lupo!

Alla prossima!


Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Le parole che ho trovato per te" di Alessio Tavino