REVIEW PARTY - RECENSIONE - "Love Hurts" di Mandi Beck

Titolo: Love Hurts
Autrice: Mandi Beck
Editore: Quixote editori
Genere: Erotic sport romance
Pagine: 362
Data pubblicazione: 30 novembre 2018
Prezzo ebook: 3.99 €
Serie: Caged Love #1

ORDER

 Anche se lei non combatterà per noi, io andrò in guerra per lei...

All'interno dell'Octagon non ho paura. Sono a casa, nel mio elemento, infliggo dolore agli uomini addestrati a combattermi e a farmi male. Li rendo sottomessi, li metto fuori combattimento, li schiaccio, perché si tratta di me o di loro. E io scelgo loro.
Fuori dall'Octagon la mia unica debolezza è un dannato scricciolo di donna di poco più di un metro e mezzo, piena di classe, che ho amato per la maggior parte della mia vita. È lei quella capace di mettermi in ginocchio, quella che riempie le mie braccia, il mio cuore e, un giorno, molto presto, anche il mio letto. Mi rende sconsiderato. Violento. Bevo troppo e cerco di far tacere i miei sentimenti a furia di scopate. Tutto a causa sua.
Frankie De Rosa è la mia ragazza, la mia migliore amica. Non l'ho ancora conquistata, ma non voglio stare a guardare e lasciare che qualcuno me la porti via. Sarà la più grande battaglia della mia vita, ma lei ne vale la pena.
L'amore fa male, ma tutto ciò che vale la pena avere, provoca dolore, giusto?

Sono Deacon "Hitman" Love. Benvenuti nella Gabbia.

Ben trovati cari lettori! Ho letto per voi questo erotic sport romance edito da Quixote Edizioni e scritto da Mandi Beck, “Love Hurts”, primo libro della duologia Caged Love.
I protagonisti sono Deacon e Frankie, uniti da una fortissima amicizia fin da quando erano bambini. Per Deacon però, Frankie non è solo un’amica, è la donna che vuole al suo fianco. Deacon è un campione dell’Octagon, è un combattente. Bellissimo, con molti tatuaggi e i capelli lunghi. Tutte lo vogliono e lui non si fa scrupoli a usare le donne per il suo piacere, ma in realtà le usa per colmare l’assenza dell’unica donna che vorrebbe nella sua vita.
Frankie è una ballerina bella da togliere il fiato, il suo rapporto con Deacon è speciale. È a lui che si è sempre rivolta nei momenti belli e quelli brutti.
Quando la verità della natura dei sentimenti di Deacon crea una frattura tra i due, succede un fatto sconvolgente e lui rinuncerà a tutto per stare a fianco di Frankie. 

“«Cosa vuoi da me, Deacon? Lo sai almeno? Perché io non ne ho idea,» gli chiedo, la sconfitta evidente nelle mie parole dette sottovoce. Senza smettere di guardarmi, scrolla le spalle e dice semplicemente: «Niente, tutto… te.» I suoi occhi perforano i miei, parole inequivocabili sospese a mezz’aria tra di noi. Sento la loro verità, e la cosa mi spaventa su così tanti livelli.”

Ma non tutto è destinato ad andare come dovrebbe. L’amore non segue le nostre aspettative.
Deacon combatterà per ottenere quello che vuole, nessuno può tenerlo lontano dalla sua Frankie.

“Sono una donna forte, Deac. Ne ho passate tante negli ultimi mesi, ma non credo di poter essere abbastanza forte per sopravvivere a te.»”


Questo libro mi ha preso fin dalle prime pagine, dove succede qualcosa di davvero inaspettato che mette subito i protagonisti in grande difficoltà. Poi tutto si svolge attorno al rapporto tra i protagonisti. Devo ammettere che ho trovato la cosa un po' riduttiva, però poi si capisce che c’è molto altro sotto e che sapremo di più nel prossimo volume. Comunque l’altalena sentimentale tra Deacon e Frankie è coinvolgente e molto profonda. I sentimenti di Deacon, soprattutto, sono espressi con grande potenza. La parte sportiva emerge con più importanza, soprattutto dopo la prima metà del libro. La parte erotica è dominate, come la parola “uccello” che sinceramente ho trovato eccessivamente ripetuta anche in contesti non adeguati, a mio parere. 
Comunque mi è piaciuto molto, la lettura è scorrevole e i punti di vista alternati aiutano a entrare in sintonia con entrambi i protagonisti. Il finale era abbastanza prevedibile ma ciò non toglie che la curiosità sia molto alta.
Per fortuna a breve potrò parlarvi anche del seguito. Intanto leggete Love Hurts, che vi consiglio se amate le storie d’amore passionali.

Buona lettura!

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Le parole che ho trovato per te" di Alessio Tavino

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni