PRESENTAZIONE - "La resa delle ombre" di Chiara Rantini

Titolo: La resa delle ombre
Autore: Chiara Rantini
Editore: Alcheringa edizioni
Genere: narrativa
Prezzo cartaceo: € 11,50 
Data pubblicazione: maggio 2018
Serie: Auto conclusivo

Pagina autore


ORDER


Lena ha appena terminato gli studi superiori. Abita col padre ma non  è soddisfatta della propria vita e pare attendere l'occasione giusta per lasciare il nido familiare. Durante le vacanze   natalizie,   nel   suo   diciannovesimo   compleanno,   viene   ospitata   nella   villa   di campagna della nonna. Qui, casualmente, incontra un uomo misterioso ed enigmatico da cui è   immediatamente   attratta.   L'incontro   assume,   fin   dall'inizio,   i   tratti   di   un'esperienza totalizzante   che   le   fa   perdere   i   contatti   con   la   realtà   del   suo   passato.   Inizia   così   una tormentata relazione fatta di strane esperienze, separazioni e ricongiungimenti. L'uomo che Lena   ha   incontrato   si   chiama   Janis.   È   un   musicista   e   compositore   e   vive   col   fratello maggiore Adrian in una bizzarra casa nella città di H. L'alone di mistero che lo circonda nasconde però una diversa realtà fatta di eccessi di follia e di tentativi di suicidio. Lena, pur tollerando con difficoltà questa situazione, non è in grado di troncare questo rapporto che, al contrario,   si   consolida   proprio   attraverso   una   serie   di   esperienze   forti   e   dolorose.   Il comportamento distruttivo di Janis è però mitigato dalla presenza di Adrian. I due fratelli sono cresciuti insieme in uno sperduto paese  campestre e  le loro tristi vicende  infantili hanno contribuito allo stabilirsi di un legame molto stretto che, a tratti, rasenta la morbosità. 
L'ingresso   di   Lena   nella   loro   vita   segna   però   l'inizio   di   un   cambiamento   per   entrambi. 
L'inaspettato   irrompere   dell'amore   costringe   Janis   a   modificare   il   legame   con   Adrian mutando lo stato di simbiosi, in cui fino a quel momento erano vissuti, in una condizione di puro affetto fraterno. Grazie anche all'intervento di Alma, una donna misteriosa che  è, di 
fatto, una sorta di “angelo custode”, lentamente le ombre che si annidano in ciascuno dei tre protagonisti si levano lasciando spazio ad una nuova vita che si concretizza nella nascita della figlia di Janis e Lena. Il romanzo si chiude con una visione onirica in cui Janis prende coscienza   dell'esistenza   di   una   diversa   realtà;   stremato   da   una   lunga   battaglia   interiore finalmente si risveglia dall'incubo dando inizio ad un nuovo capitolo della sua vita.
Da sempre appassionata lettrice, ho studiato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Firenze. Coltivo molte passioni, oltre alla lettura, tra le quali la scrittura, lo studio delle religioni e l'amore per la natura.

Ho partecipato a concorsi letterari (“Firenze Libro Aperto” e “Nuovi Occhi sul Mugello”), ricevendo premi e menzioni. Molti dei miei racconti e poesie sono comparsi in antologie letterarie pubblicate da case editrici come Historica, Panesi, Alcheringa e Il Violino. 
Sono socia dell'Associazione Culturale Nati per Scrivere.Nel 2018 ho pubblicato un romanzo La resa delle ombre, Alcheringa edizioni e una silloge poetica Un paradiso per Icaro, edita da Ensemble edizioni.
Da quale anno curo un blog Come la pioggia di letteratura e cultura storico-religiosa, dando spazio a recensioni e articoli di vario genere.

Gestisco un sito personale: http://www.chiararantini.it/wp/ e le pagine fb relative ai miei due libri editi: Paradiso per Icaro , La resa delle ombre

Buona lettura!

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Le parole che ho trovato per te" di Alessio Tavino

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni