RECENSIONE "Polvere di stelle" di Angela Contini

Titolo: Polvere di stelle
Autrice: Angela Contini
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Romance Fantasy
Formato: ebook
Prezzo: € 1,99
Data Pubblicazione: 31 ottobre 2018
Serie: Hunted Series


Dopo aver scoperto di essere in grado di prevedere il futuro grazie al suo DNA ibrido, Abby Allen deve fare i conti con una delle peggiori visioni che le capita di avere: quella che le svela la morte di Kevan, l'alieno di cui è innamorata, che sembra si sacrificherà per salvare proprio lei. Sceglie quindi di stargli lontana, ma più lei si allontana, più Kevan le si avvicina, conscio ormai di non poter più fare a meno della "colorata" presenza di Abby. Riuscirà la ragazza a tenere fede ai suoi propositi, o le lusinghe dell'alieno avranno la meglio sulla sua volontà?
Nel frattempo, la lotta contro i Nivuxiani, la razza aliena a cui appartiene Kevan, prosegue senza esclusioni di colpi. Abby, Kevan, Dakota e Jay, intraprendono un viaggio che dovrebbe portarli al sicuro. Ma le cose non andranno come previsto, perché si sa, il futuro riserva sempre delle sorprese.
I ragazzi si ritroveranno al punto di partenza e l'incubo della cattura si abbatte di nuovo sulle loro vite. Abby e Kevan dovranno perciò incontrare il triste epilogo che è stato scritto per loro, o forse il futuro può essere ingannato?


Angela Contini è nata in Germania ma è italianissima. Vive in un piccolo paesino con il marito e il figlio. Ama guardare le serie TV, ascoltare musica, e preparare dolci. La Newton Compton ha pubblicato Tutta la pioggia del cielo, Tutte le stelle del cielo e Tutto l’infinito del cielo.


                                     
Buongiorno Lettori, oggi vorrei parlarvi del secondo volume della serie Hunted Series, dove scopriremo cosa è accaduto ai nostri innamorati, Abby e Kevan, e alla battaglia annunciata contro i Niviuxani.
Facciamo un piccolo riepilogo per capire dove eravamo rimasti...

La nostra protagonista è Abby Allen, una ragazza molto particolare in cerca del suo supereroe in tuta aderente come Superman. E sembra averlo trovato proprio nel nostro misterioso protagonista maschile, Kevan, appena trasferitosi e assegnato alla classe di Abby. Galeotto un progetto di storia, i due ragazzi si ritroveranno costretti a passare un po’ di tempo insieme e tra i due si instaurerà un legame particolare, fino a quando non capirà di esserne perdutamente innamorata. Ben presto però la vita di Abby sarà sconvolta nuovamente, in quanto scoprirà che Kevan è un alieno e lei un ibrido, che i suoi genitori biologici in realtà non sono quelli con cui ha convissuto fino ad oggi e che ha il dono di avere delle visioni sul futuro.

Ma ora vediamo cosa ci aspetta nel secondo volume.
La nostra amata Abby ci spiegherà all'inizio di questo libro cosa è successo nella sua vita, le scoperte, gli amori, e cerca di farci capire cosa ha compreso del suo essere ibrido.

"Il mio nome è Abby Allen e sono un ibrido, o un ippocavallo, decidete voi. E se non ci avete capito niente, abbiate pazienza. Non ci ho capito niente neanch'io"

Dopo aver scoperto di poter avere visioni, Abby ne avrà una delle peggiori che si possa immaginare, vedrà infatti il suo amato Kevan morire per proteggerla. Sarà questo il motivo che spingerà la nostra protagonista ad allontanarsi dal suo alieno, ma Kevan non si lascerà persuadere da questo atteggiamento, anzi cercherà di fare qualsiasi cosa per stare con lei. Riuscirà Abby a tenerlo lontano e far fede ai suoi buoni propositi?

"La verità sapete qual è? Che ho paura. Ho una fottutissima paura di non saper rinunciare a lui. Tutti i miei buoni propositi andranno a farsi benedire, se lui tenterà di toccarmi ancora? Se basta che mi guardi per sentire le proverbiali farfalle nello stomaco e uno strano languore, cosa succederà se tenta di baciarmi un'altra volta?"

Inoltre Abby dovrà affrontare anche un'altra lotta interiore, quella con il suo vero padre e i motivi che hanno spinto quest'ultimo ad abbandonarla quando era ancora in fasce. Sarà in grado di perdonarlo?
Nel frattempo Abby e Kevan accompagnati da Dakota e Jay inizieranno un viaggio per cercare di proteggersi dalla lotta in atto contro i Niviuxiani, sarà un percorso intricato, pieno di ostacoli, e proprio quando sembra che tutto stia proseguendo nel verso giusto, ecco che arriva l'imprevisto. Chi avrà la meglio in questa lotta? Il triste epilogo che Abby ha visto sarà confermato o il futuro riserverà loro un'altra "visione"?

"È una possibilità. Se succederà, proverò a considerare di sopravvivere. Ma fino a che questa possibilità sarà solo un'ipotesi, continuerò a sperare. Abby Allen non si è mai arresa, non lo farà proprio nella circostanza più importante della sua vita."

Non mi resta che lasciare a voi il piacere di leggere questo romanzo, ringraziare Angela Contini per questa avventura e augurarvi Buona Lettura!

CONSIDERAZIONI
L'autrice anche in questo libro ci alterna i punti di vista dei vari protagonisti, facendoci scoprire anche cosa stava succedendo tra l'aliena Dakota e l'ibrido piromane Jay, dei quali leggeremo la storia nel prossimo volume "Oltre l''infinito" in uscita il 5 dicembre. Non vedo l'ora! :)

In questo secondo volume troviamo la nostra protagonista Abby maturata, facendoci vedere un altro lato di lei, infatti oltre a essere in grado di elaborare la sua situazione sentimentale con Kevan, il suo rapporto complicato con il padre e questa lotta continua contro i Niviuxiani, non si arrende davanti a niente, anzi combatterà come una leonessa.
Angela è riuscita a unire perfettamente i due generi, il romance ed il fantasy, e a farci appassionare sia alla storia d'amore tra i due protagonisti che alla guerra aliena piena di suspence e colpi di scena. Per quanto riguarda la parte stilistica, il libro è scritto molto bene, scorrevole, non ho trovato errori nella stesura; i vari personaggi, i luoghi e gli eventi sono descritti in maniera esaustiva, senza dilungarsi troppo in dettagli superflui. Inoltre ha trattato temi molto delicati, come l'abbandono o il lutto, in maniera impeccabile. Ammetto che in alcune parti la lacrimuccia è scesa...
Grazie Angela Contini per questa esperienza e aspetto con ansia il prossimo romanzo.


Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Le parole che ho trovato per te" di Alessio Tavino

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni