RECENSIONE "Se solo potessi amarmi" di P. Sky Hope

Titolo: Se solo potessi amarmi
Autore: P. Sky Hope
Editore: Self-Publishing
Genere: Contemporary Romance
Prezzo ebook: € 1,99
Prezzo cartaceo: € 11,43
Data pubblicazione: 09 settembre 2019
Pagine: 484
Serie: (The Second Possibilities Trilogy Vol. 1) Autoconclusivo

ORDER



Voglio solo qualcuno che ami le mie parti danneggiate, tanto quanto quelle intatte.
Mi chiamo Valery. Valery Riva.
Ho vissuto cose che nessuno dovrebbe vivere.
Sono scappata da casa perché era l’unica possibilità che mi restava.
Ora vivo a New York e ho una nuova vita, ma i miei demoni continuano a perseguitarmi. Temo gli uomini.
Ogni volta che qualcuno di loro prova ad avvicinarsi, finisco in un tunnel senza via d’uscita. Ma poi ho incontrato due occhi neri come la pece che riescono a trascinarmi fuori dal tunnel ogni volta.
Due occhi che mi fanno desiderare cose che non ho mai provato.
Lo voglio, ma è impossibile.
Mr Glace.
L’uomo di ghiaccio, così è soprannominato.
E da oggi sarà il mio capo.

Mi chiamo Dylan. Dylan Cox.
Sono l’avvocato più famoso di New York.
M'importa di una sola persona al mondo: mio figlio.
Non mi fido di nessuno. Soprattutto delle donne.
Loro mentono. Mentono sempre.
Ma poi ho incontrato due occhi blu come il mare, capaci di sciogliere il ghiaccio con cui ho coperto il mio cuore.
Gli occhi più puri che abbia mai visto.
E quegli occhi mi fanno desiderare cose che non voglio più.
C’è qualcosa in lei.
La voglio, ma è impossibile.
Miss Riva, una donna nel corpo di una ragazza.
E da oggi lei sarà la mia segretaria.
Io sono il fuoco.
Lui è il ghiaccio.
Riuscirò a sciogliere l’uomo di ghiaccio, o finirò per spegnermi per sempre?


Dietro allo pseudonimo P. Sky Hope si nasconde una semplice ventiquattrenne casertana, che ha la passione per la lettura da sempre. Fin da piccola ogni momento le sembrava quello giusto per leggere, e a oggi è ancora così.
Ha frequentato l’istituto Professionale di Arte e Moda, ma ha sempre saputo che quella non era la sua strada.
Oltre allo scrivere la sua seconda passione è la musica, di fatto, ascoltare musica la aiuta a mettere su carta le sue emozioni.
I generi che legge spaziano tra Dark Romance, Erotico e Fantasy, ma nello scrivere predilige molto i Romance.
La frase che l’ha spinta a scrivere il suo primo libro è “Riuscirai sempre a trovarmi nelle tue parole, è là che vivrò” citazione di “ Storia di una ladra di libri”.
Così nasce il suo primo romanzo, intitolato “Incomplete” ( The Feeling Series).
Lei pensa che tutti abbiano bisogno di un posto sicuro dove rifugiarsi. Per lei, i libri sono il suo posto sicuro.
La sua speranza è quella di riuscire a emozionare i suoi lettori e di riuscire a occupare un piccolo posticino nel loro cuore.


Ben ritrovati a tutti, care lettrici e cari lettori!
Oggi vi vorrei parlare del romanzo "Se solo potessi amarmi" di P. Sky Hope.
Valery Riva è la protagonista femminile di questo libro e ci viene descritta come una giovane ragazza di ventuno anni con un passato molto traumatico alle spalle, fatto di violenze e abusi da parte del patrigno.
Tanto che, al compimento dei 18 anni, se n'è andata subito via di casa e con lei l'ha seguita, senza alcun tipo di remora, la sua migliore amica, Lily.
È così che ci ritroviamo a leggere di una Valery che per due anni e mezzo ha lavorato un po' dove poteva, ma che ora ha una grande occasione da cogliere al volo: un colloquio per il posto da segretaria per uno degli studi legali più rinomati di New York.
Da qui conosceremo il protagonista maschile di questo romanzo: Dylan Cox, uno degli avvocati più importanti del paese, classificato al primo posto come migliore avvocato sotto i quaranta anni e soprannominato "Mr. Glace".
Dylan ha trentasette anni ed è sposato con Amalia, dalla quale ha avuto il piccolo Samuel, che a oggi ha cinque anni.
La contrapposizione caratteriale dei due protagonisti è evidente fin dal primo incontro: da un lato si è lettori di un Dylan potente, deciso e autoritario; dall'altro lato troviamo una fragile Valery, pura e delicata, che si porta dietro le conseguenze degli abusi subiti.
È proprio questo animo fragile che colpisce fin da subito Dylan, tanto da assumerla.
Ma come ogni romanzo che si rispetti, il rapporto datore di lavoro/segretaria è ben destinato a evolversi. Ci saranno segreti, gelosie, forti sentimenti e temi delicati, tutto a far da contorno a una trama che si sviluppa pagina dopo pagina, tra un evento e l'altro.
La storia non è semplice, i protagonisti hanno delle cicatrici profonde che li hanno caratterizzati, hanno vissuto eventi che si ripercuotono sul presente, ma insieme riescono a completarsi. Sarà una storia in cui non mancheranno difficili ostacoli e colpi di scena. Come andrà a finire?

Cari lettori, ho trovato "Se solo potessi amarmi" un libro scritto in modo molto semplice e scorrevole, con la narrazione in prima persona dal punto di vista di entrambi i protagonisti, che ha rafforzato senza dubbio la sintonia con il lettore. Peccato per i vari errori riscontrati che, sebbene non compromettano la continuità di lettura, li ho percepiti come segno di una mancata rilettura generale della storia, in quanto sono ben evidenti.
Per quanto riguarda la trama, mentirei se dicessi che è originale, in quanto diversi eventi sono scontati e diverse azioni e comportamenti sono già stati letti in altri libri; ho potuto però apprezzare molto l'ottima descrizione di certi valori, come la forte e leale amicizia tra Valery e Lily oppure la purezza dell'affetto tra il piccolo Samuel e Valery.
Come mia personalissima opinione, ammetto di essere stata invece totalmente contraria alla descrizione inverosimile, senza nessun tipo di conseguenza come se fosse una cosa normalissima, di un evento drammatico che accadrà tra Dylan e il patrigno di Valery, che non posso anticiparvi per non rovinarvi la lettura.
Nel complesso, comunque, il libro è abbastanza coinvolgente e i protagonisti sono interessanti, così come lo sono anche i personaggi secondari, alcuni dei quali particolarmente rilevanti per la trama.
Consiglio questo romanzo a tutti coloro che sono alla ricerca di una storia non facile, una storia che si costruirà tassello dopo tassello tra cicatrici e tormenti, tra amore e protezione, tra segreti e tradimenti.

Buona lettura a tutti!




Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni