SEGNALAZIONE IN ANTEPRIMA - "Il romanzo del quinquennio" di Angela Parise


Titolo: "Il romanzo del quinquennio"
Autrice: Angela Parise
Editore: Delos Digital
Genere: Mainstream, romanzo di formazione
Formato: ebook/cartaceo: ebook
Data pubblicazione: 14 novembre
Protagonisti: Fabiana, Anthony, Paola, Carlotta, Rebecca
Pagine: 300
Serie: diviso in 5 puntate



“il romanzo del quinquennio - LA SERIE”

E voi? Ve lo ricordate il vostro quinquennio alle superiori? O forse, lo state ancora vivendo… o forse, lo state per intraprendere. Quei fatidici cinque anni in cui, come ci hanno sempre insegnato “si entra bambini e se ne esce ormai adulti”; quell’età balorda in cui non si è né carne, né pesce, in cui tutto sembra insormontabile ma anche mitico e ricco di aspettative.

Ecco. Proprio quei cinque anni lì.

Come in una sorta di “viaggio dell’eroe”, in questa serie ripercorreremo le esperienze cruciali della vita da liceale di Fabiana, detta Ziggy, studentessa monferrina forse troppo riservata e puntigliosa ma con un grande cuore e con grandi sentimenti, pronta ad aprirsi alle nuove esperienze che la vita le pone davanti: assieme a lei in questo lungo viaggio, le amiche del cuore Paola e Carlotta, la sua famiglia un po’ idealista, i professori, ognuno con una caratteristica saliente e i compagni di classe, tutti diversi ma in fondo, tutti simili. A chiudere il cerchio, due personaggi fondamentali: l’antagonista e l’innamorato. Potevano forse mancare?

L’antagonista è rappresentata da Becky, la nemesi di Fabiana. Bella, ricca, intelligente ma anche egocentrica e smodatamente viziata. L’odio è reciproco, l’insofferenza alle stelle tanto da caratterizzare a più riprese le vicende della nostra protagonista.

L’amore si incarna invece nella persona di Anthony Adams, studente inglese arrivato in Italia per frequentare l’università: bello, carismatico, dotto, rappresenta per Fabiana non solo il primo amore, quello che si prova di pancia, ma anche una vera e propria ossessione erotica che non la lascerà per un sacco di tempo. Masochista per natura, Fabiana dovrà infatti affrontare, seppur da lontano, una ex fidanzata gallina che proprio non ci sta ad essere stata mollata, una coppia di insopportabili sorelle e un fidanzato ahimè debole e senza un’idea precisa sul loro futuro.

…tuttavia, nella vita, niente è mai come sembra.

Un unico viaggio. Cinque anni. Una moltitudine di personaggi. Una sola protagonista.


LA PRIMA SUPERIORE
“MAGIC DANCE

Racconto lungo - 51 pagine

Nella parte dedicata alla prima superiore, faremo la conoscenza di Fabiana e di tutti i personaggi salienti di questo romanzo: si parte dal primo giorno di scuola, cruciale perché è il punto di svolta dalle medie alle superiori; complicato perché si conoscono nuove persone che caratterizzeranno appieno un lungo periodo della vita: tra queste spiccano senza dubbio le due metà della mela: da una parte le amiche del cuore, Paola e Carlotta; dall’altra, l’acerrima nemica, Becky. Si procede nel corso della narrazione e più si va avanti, più escono fuori le personalità dei personaggi: Fabiana, la protagonista, è una ragazza riservata ed idealista, amante della musica anni settanta, della fantascienza e delle arti marziali. Attorno a lei ruota un mondo fatto di affetti e di odi; di gioie e di dispiaceri; si dipanano le storie delle sue migliori amiche, della sua antagonista e dei suoi compagni di classe. Si vive, all’interno di una classe e all’interno di una famiglia che tutto sommato, potrebbero essere le nostre fino ad arrivare alla fine dell’anno scolastico e alle considerazioni che questa porta con sé.
LA SECONDA SUPERIORE
“LIFE ON MARS?

In seconda superiore, si entra finalmente nel vivo. Fabiana trova l’amore, il primo della sua giovane vita, quello che poi nel male o nel bene, uno si ricorda per sempre: Anthony, studente inglese arrivato in Italia con una importante borsa di studio, non è solo bello ma è anche fine ed acculturato e Ziggy ne rimane affascinata. Tuttavia, come spesso capita quando ci si mettono di mezzo i chilometri di distanza, la gestione di questa particolare storia d’amore sarà tutt’altro che semplice. Anthony ha una ex fidanzata piuttosto ingombrante, due sorelle iperprotettive che lo riempiono di vizi e non sembra del tutto intenzionato a fare le cose sul serio. Sara vero amore? In questo contesto, anche Paola e Carlotta vivono in contemporanea con Fabiana i loro primi tormenti amorosi: Paola con un disgraziato che la tratta come un bambolotto; Carlotta nell’eterna ricerca di un fidanzato bello, ricco e talentuoso che vada bene a mamma e papà. E Becky, la star del liceo? Becky ha tutto, compresi numerosi fidanzati e compagnie di amici selezionatissime. E l’antipatia, quella congenita nei confronti di Fabiana. Come finirà?

LA TERZA SUPERIORE
“CHINA GIRL”

All’inizio della terza superiore, ecco arrivare un po’ di pepe a stuzzicare la classe: Annalisa Ubaldo, antipatica e saccente studentessa romana, trasferita a Novi per motivi di lavoro del padre, entra a far parte della numerosa classe di Fabiana. Facile immaginare che la sua ingombrante presenza e il suo modo non troppo discreto di voler primeggiare, cozzino inevitabilmente con Becky che già da due anni ha il dominio assoluto su tutti i compagni. Chi vincerà? E Fabiana, dove eravamo rimasti? Ah sì. Anthony e il suo continuo apparire e scomparire; Anthony e il suo costante annebbiare i pensieri di Ziggy, anche quelli più inconfessabili. Fabiana è infatti vittima, già da tempo, di un sogno che la ossessiona tutte le notti… Lei, Paola e Carlotta: le loro inquietudini e i loro amori del tutto sbagliati. Ma anche Fabiana in una veste più famigliare, fatta di tradizioni e di idealismo assieme alla mamma, alle nonne e a tutto ciò che faranno perché “l’inglesaccio maledetto” si levi finalmente dai piedi.

LA QUARTA SUPERIORE
“ZIGGY STARDUST”

La quarta superiore è una sorta di annus horribilis. Fabiana dovrà affrontare, come mai prima d’ora, perdite importanti e grandi delusioni. Un grave lutto in famiglia che la destabilizzerà, incomprensioni con le amiche di sempre, Becky che le rompe costantemente le uova nel paniere e Anthony che… Anthony che… beh sì insomma, qualche problema lo dà, sempre e comunque: la sua vita in Inghilterra, seppur a distanza, continua ad essere motivo di intralcio nella sua storia con Ziggy e così, al culmine di una serata non proprio perfetta, dopo una pizza ed un gelato… Ma tutto non è mai come sembra e questa volta sembra proprio che Fabiana debba imparare una lezione molto importante. A questo si aggiunge l’arrivo di Klara, la nuova amica olandese: in classe è il momento dello scambio scolastico e nuove avventure arrivano a sconvolgere la vita di Ziggy. Cosa succederà in Olanda? Per quale motivo la figura di Klara è così enigmatica e misteriosa? Cosa si nasconde dietro quel sorriso dolce e quei grandi occhi azzurri?

LA QUINTA SUPERIORE E GLI ESAMI DI MATURITÁ
“HEROES”

Siamo in quinta superiore, gli esami diventano imminenti ed ogni studente si prepara come può, non solo ad affrontarli, ma anche e soprattutto a quello che succederà dopo. Bisogna scegliere una facoltà universitaria, segnare la propria strada, intraprendere un cammino e soprattutto capire che è quasi arrivata la fine di un percorso. Percorso al quale si è ancora profondamente legati ma che in qualche modo, finirà presto di appartenerci. Fabiana, al termine di una quarta superiore troppo pesante per i suoi diciotto anni, è persa: si sente inadeguata, pensa di scomparire davanti a compagni e amiche che vede troppo più in alto rispetto a come si sente lei. È arrivato l’anno delle considerazioni, e non sempre sono semplici. La famiglia diventa perciò il suo nido: le sue amiche di sempre, proprio come lei si trovano a dover decidere del loro futuro e non sempre sarà coincidente; Anthony, ormai in Inghilterra da qualche tempo, continua ad essere una nota dolente e tutto sembra precipitare verso il basso ma… gli esami di maturità sono arrivati e con loro, anche una sorta di riscatto: le prospettive di vita si fanno più chiare, nuovi scenari si aprono. D’altra parte, come dice Fabiana “we can be heroes, just for one day”.


Angela Parise, autrice e blogger, nasce a Genova nel 1982, si diploma in lingue nel 2001 e successivamente diventa commissario di bordo della marina mercantile. Dopo aver lavorato per diverso tempo sulle navi da crociera, ritorna a casa, nell’alessandrino, dove tuttora lavora come impiegata.  Al suo attivo, cinque pubblicazioni: nel 2010 esce la saga famigliare Il buio e la luce (La Riflessione editore) che si aggiudica il secondo premio al Premio Creativa, città di Ercolano 2010. Nel 2011 è la volta del romanzo rosa Un biglietto di sola andata per Berlino (La Riflessione editore), menzione speciale al Concorso nazionale del book trailer 2012. Nel 2012 pubblica Il fatidico giorno prima, altra saga famigliare sempre con La Riflessione Editore. Poi, il cambio di rotta: nel 2013 cambia editore e pubblica con Prospettiva Editrice il suo quarto lavoro intitolato Scandinavia – storia di un papà e della sua bambina. Nel 2016 l’ultimo libro, La cena della vigilia, disponibile su Amazon Kindle anche in versione cartacea.

Buona lettura!



Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni