USCITE NEWTON COMPTON EDITORI dal 6 al 12 Novembre


Titolo: Era il mio migliore amico
Autore:  Gilly MacMillan
Formato: Ebook / Cartaceo
Prezzo:        2.99 / 8.50
Genere: Thriller
Editore: Newton Compton Editori
Data pubblicazione: 9 Novembre 2017
Pagine: 384



Noah Sadler e Abdi Mahad sono due amici inseparabili. Per questo motivo, quando il corpo di Noah viene trovato in un canale di Bristol, il silenzio di Abdi è inspiegabile. Perché non parla? Il detective Jim Clemo è appena tornato dopo un congedo forzato che l'ha allontanato dal suo ultimo caso. La morte di Noah sembra l'incidente perfetto con cui tenerlo occupato, vista la sua testa calda. Ma ben presto quello che pareva un gioco tra ragazzi finito molto male si trasforma in un caso al centro del dibattito pubblico: Noah è inglese, Abdi un rifugiato somalo. E le tensioni sociali stanno degenerando a Bristol, mentre le due famiglie combattono contro la paura e la rabbia cieca per ottenere le risposte che cercano. Nessuno di loro sa quanto sarà lunga la strada per capire che cosa è successo davvero o quali orrori dovranno affrontare. Perché la verità spesso fa male. 


Titolo: Non basta dirmi ti amo

Autore:  Daniela Volonté
Formato: Ebook 
Prezzo:     2.99
Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton
Data pubblicazione: 9 Novembre 2017
Pagine: 288


Un'autrice ai primi posti delle classifiche italiane
Dall'autrice del bestseller Buonanotte amore mio
Durante le feste, l’aeroporto JFK di New York è persino più affollato del solito. A causa delle abbondanti nevicate, poi, tutti gli aerei sono in ritardo, compreso quello che dovrebbe riportare Beatrice in Italia. Durante l’interminabile attesa, un passeggero ha un infarto e Beatrice si ritrova a soccorrerlo tempestivamente con l’aiuto di un uomo con una cicatrice sul viso. Si chiama Callan ed è di origine inglese. Seppure per poco, l’intensità di quei momenti li ha avvicinati, ma l’annuncio dei voli richiama entrambi alle proprie vite e Beatrice torna in Italia dal fidanzato, Matthias, che ha in serbo per lei un’inaspettata proposta di matrimonio. I preparativi la inghiottono, insieme ai conflitti con l’ingombrante suocera e con suo fratello, che non vede di buon occhio le nozze. Beatrice ha quasi dimenticato l’episodio all’aeroporto, quando riceve il messaggio di Richard, l’uomo che ha salvato: ha organizzato un weekend in Toscana con le due persone a cui deve la vita. In pochi giorni tutto cambia e Beatrice dovrà prendere decisioni difficili pur di seguire il suo cuore. Sarà pronta a lasciarsi andare? 
Dall’autrice del bestseller Buonanotte amore mio
Ai primi posti delle classifiche italiane
Basta un istante di intesa per rendere eterno un amore
«Un’altra storia di successo nata dal selfpublishing.»
Il Corriere della Sera
«Lo stile dell’autrice è semplice e scorrevole, ma non per questo meno accattivante: infatti la storia coinvolge il lettore fin dalle prime pagine.» 
Insaziabili letture


Daniela Volonté
È nata a Como, ha una laurea in Economia e Commercio e una in Scienze della Comunicazione, e tra l’una e l’altra ha lavorato come impiegata. Scrive per passione, ma lo fa a tempo pieno, perché vi dedica ogni minuto libero della giornata. Con la Newton Compton ha pubblicato Buonanotte amore mio, diventato subito un bestseller ai primi posti delle classifiche, L’amore è uno sbaglio straordinario, Non chiamarmi di lunedì, La meraviglia di essere simili, Non basta dirmi ti amo e, in ebook, Sei l’aria che respiro e La dolcezza può far male.


Titolo: Il mercante di seta
Autore:  Liz Trenov
Formato: Ebook / Cartaceo
Prezzo:  4.99 / 10.00
Genere: Romance, Narrativa Storica
Editore: Newton Compton
Data pubblicazione: 9 Novembre 2017
Pagine: 416


Gli amori proibiti sono sempre i più affascinanti
Ispirato a un'incredibile storia vera
Londra, 1760. La vita di Anna Butterfield sta per cambiare per sempre. Rimasta orfana di madre è costretta ad allontanarsi dalla sua casa natale per essere introdotta nella società londinese. Abituata alla pace del verde Suffolk, la metropoli è fin troppo grande e caotica per lei. In più gli zii sono rigidi e le impongono abitudini consone al loro status sociale. Un giorno Anna, guidata dalla sua passione per la pittura e dopo essere uscita di nascosto da casa, si ferma davanti a un banco di fiori al mercato e si mette a ritrarre ciò che vede. Quel disegno finisce tra le mani di Henri, un tessitore di seta di origini francesi, giunto nella capitale in cerca di fortuna. È l’inizio di un idillio artistico: Henri, colpito dalla bellezza dell’opera di Anna, decide di utilizzarla per le sue nuove creazioni. Eppure il destino di Anna è un altro, lontano dal tormentato mondo dell’arte. Lo zio, infatti, vuole sistemarla facendole sposare un giovane e ricco avvocato. Anna ed Henri dovranno lottare per difendere il loro amore clandestino e le loro aspirazioni. 
Ispirato a eventi e personaggi storici realmente esistiti, Liz Trenow fa rivivere un’epoca segnata da persecuzioni religiose, tensioni razziali e rivolte sociali, e dipinge l’appassionante affresco di una storia d’amore travolgente e indimenticabile. 
La commovente storia di un amore proibito che sfida le convenzioni sociali
«Che delizia Il mercante di seta. Sono rimasta incantata da questo romanzo e l’ho divorato in due giorni senza potermene staccare dall’inizio alla fine. I personaggi brillano e Anna è un trionfo assoluto. Un libro favoloso.»
Dinah Jefferies, autrice di Il profumo delle foglie di tè
«Liz Trenow mette insieme con delicatezza i fili del passato e del presente…»
Lucinda Riley, autrice di La ragazza nell’ombra
«Ho adorato i dettagli sulla tessitura della seta… Liz Trenow evoca un’atmosfera straordinaria. Mi sono sentita arricchita quando ho raggiunto l’ultima pagina di questa assoluta gemma e non vedo l’ora di leggere il suo prossimo romanzo.»
Gill Paul, autrice di La moglie segreta


Liz Trenow
Ha lavorato come giornalista per la radio e la TV, tra cui la BBC. È autrice finora di quattro romanzi, tradotti in diversi Paesi. Canta in due cori musicali, prediligendo il repertorio classico.


Titolo: La cosa più bella che ho
Autore:  K.A. Tucker
Formato: Ebook / Cartaceo
Prezzo:  2.99 / 7.90
Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton
Data pubblicazione: 10 Maggio 2017 
Pagine: 322


«I suoi romanzi creano dipendenza.»
Globe and Mail
Dall’autrice del bestseller Dieci piccoli respiri
Amber Welles ha venticinque anni e un gran bisogno di uscire dagli stretti e rassicuranti confini della cittadina dell’Oregon in cui è cresciuta. Quando finalmente, armata dei risparmi di due anni, può partire alla scoperta del mondo, è pronta a tutto. Tranne che a morire a Dublino. Eppure, se non fosse stato per il coraggio di un estraneo, sarebbe finita proprio così. Amber gli deve la vita, ma il ragazzo scompare prima che lei possa ringraziarlo. River Delaney, ventiquattro anni, è molto scosso. Nessuno doveva farsi male. Ma poi è arrivata quella turista americana. Non poteva lasciarla morire, ma non poteva rischiare di essere identificato sulla scena, quindi è scappato. È tornato alla sua quotidianità, a gestire il pub di famiglia. Ma la vita di tutti i giorni sta diventando sempre più complicata, per colpa di suo fratello Aengus e delle sue frequentazioni sbagliate. Quando la ragazza americana lo rintraccia, River si accorge di essere pericolosamente attratto da lei. E averla intorno è un rischio che non è disposto a correre. La cosa migliore da fare sarebbe allontanarla, ma non è facile respingere qualcuno che ossessiona i tuoi pensieri…
Autrice bestseller di USA Today
Oltre 50.000 copie in Italia
«L’autrice, con grande maestria, induce il lettore a chiedersi fino all’ultimo come andrà a finire tra i protagonisti della sua storia. La cosa più bella che ho è un romanzo stupendo sull’istinto di combattere per amore e il bisogno di scapparne via.» 
New York Journal of Books
«Un altro trionfo. I romanzi di K.A. Tucker creano dipendenza.»
Globe and Mail
«I libri di questa serie sono come una droga. I lettori di K.A. Tucker divoreranno questa storia appassionata e appassionante.»
Booklist

K.A. Tucker
Vive vicino a Toronto con il marito e le due figlie. I suoi romanzi, inizialmente autopubblicati, grazie al grande successo sono stati acquisiti da Simon & Schuster, uno dei maggiori gruppi editoriali di lingua inglese. La Newton Compton ha pubblicato Dieci piccoli respiri, Una piccola bugia, Quattro secondi per perderti e Cinque ragioni per odiarti, anche raccolti in un unico volume, 99 giorni, La ragazza che amava la pioggia e La cosa più bella che ho.


Titolo: Il più giovane prigioniero di Auschwitz
Autore:  Michael Bornstein, Debbie Bornstein Holinstat
Formato: Ebook / Cartaceo
Prezzo:  4.99 / 8.50
Genere: Storia Contemporanea
Editore: Newton Compton
Data pubblicazione: 9 Novembre 2017
Pagine: 432


Una storia vera che era necessario raccontare
L’incredibile storia vera del bambino salvato dall’inferno dei campi di concentramento
Un ormai famosissimo filmato d’epoca girato dai soldati sovietici nel 1945, alla fine della seconda guerra mondiale, ha tramandato ai posteri l’immagine di Michael Bornstein bambino mentre, a soli quattro anni, viene portato fuori dal campo di Auschwitz tra le braccia della nonna. Il più giovane prigioniero di Auschwitz racconta la straordinaria storia dei Bornstein, ebrei originari di Zarki, in Polonia, e le incredibili traversie che permisero ad alcuni di loro di sopravvivere al campo di concentramento nazista più terribile e tristemente noto. Attraverso documenti personali e numerose interviste ai superstiti e ai parenti che hanno condiviso con i Bornstein l’orrore dell’Olocausto, Michael ha ricostruito, con l’aiuto della figlia Debbie Bornstein Holinstat, la straziante esperienza vissuta in un inferno dal quale in pochi sono potuti tornare indietro.
Un libro documentatissimo, ma soprattutto una narrazione diretta ed empatica che permette al lettore di ritrovarsi catapultato all’interno delle baracche di Auschwitz e capire come i Bornstein siano riusciti a sopravvivere e ad attraversare una delle più umilianti e terribili pagine della storia moderna.
Bestseller del New York Times dopo solo tre giorni dall’uscita!
Una straziante testimonianza sui legami che resistono all’orrore
«Un commovente omaggio alla speranza e ai miracoli che può portare con sé. Un potente libro di memorie.»
Booklist
«Arricchita da meticolose ricerche d’archivio, la storia della famiglia Bornstein è raccontata come fosse un romanzo.»
Publishers Weekly
«Un eccezionale libro di ricordi e storia… Una lettura avvincente.»
Jewish Book Council


Michael Bornstein
È sopravvissuto per sette mesi all’interno del campo di concentramento di Auschwitz, dove la vita media di un bambino era appena due settimane. Sei anni dopo la sua liberazione, emigrò negli Stati Uniti. Si è laureato alla Fordham University, ha conseguito il dottorato di ricerca alla University of Iowa, e ha lavorato nel campo della ricerca farmaceutica per più di quarant’anni. Attualmente in pensione, vive con la moglie a New York e tiene frequenti incontri nelle scuole sulla sua esperienza dell’Olocausto.


Debbie Bornstein Holinstat
È la terza dei quattro figli di Michael. Produttrice televisiva per i canali NBC e MSNBC, vive a North Caldwell, nel New Jersey. Ha collaborato con il padre alla ricerca dei documenti e alla stesura del libro; è cresciuta ascoltando molte storie di sopravvissuti.


Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni