CATALOGO ESTIVO 2018 - Edizioni Epokè

Titolo: Il diabete. Fra genetica, evoluzione e biodiversità
Autore: Paolo Meresca
Genere: Saggio
Prezzo cartaceo: 18, 00€
Data pubblicazione: Ottobre 2018
PRE-ORDER

Quali sono i fattori genetici che determinano il diabete? Perché una condizione così svantaggiosa per l’essere umano si è trasmessa attraverso i secoli? In che modo la sovralimentazione contribuisce all’emergere della patologia? Perché oggi ci sono sempre più soggetti diabetici? In questo volume Paolo Maresca tenta di rispondere agli innumerevoli quesiti che animano la discussione tanto tra i medici quanto tra i pazienti. Attraverso un’ampia analisi dell’alimentazione e del metabolismo umano, dalla preistoria ai giorni nostri, propone una chiave di lettura originale che tiene conto di molteplici aspetti: la genetica, la diversità delle forme cliniche assunte dalla malattia, i fattori culturali e sociali che la influenzano. Uno stile di vita dinamico e un’adeguata alimentazione possono aiutare a conviverci; è vero però che il diabete non si “prende” come un semplice raffreddore. Con quei cromosomi si nasce. Superare il luogo comune che porta a colpevolizzare il paziente è quindi il primo passo per un’efficace gestione della patologia.

Paolo Maresca,
nato a Napoli nel 1956, si trasferisce in Piemonte da bambino,pur mantenendo una fiera e nostalgica identità napoletana. Nel 1988 si laurea in Medicina all’Università di Pavia con una tesi sul muscolo nel diabete. Dopo la specializzazione in Endocrinologia prende servizio all’Ospedale di Alessandria come diabetologo. Dal 2017 si trasferisce all’ospedale di Tortona dove ora è Responsabile della Diabetologia. Il diabete è la sua prima monografia.
Titolo: Emergenza permanente
Autore: Angelo Scotto
Prezzo cartaceo: 18 €
Genere: Saggio
Data pubblicazione: 3 Settembre 2018
PRE-ORDER

In Italia, l’immigrazione è ovunque. Non gli immigrati, ma proprio l’immigrazione in quanto argomento di discussione. Anche se i numeri degli immigrati in Italia non sono paragonabili a quelli di molti Paesi europei o di altre aree del pianeta, comunque sono sufficientemente elevati da comportare un impatto significativo sulla sfera economica, sociale e culturale. L’obbiettivo di questo volume è fornire un’analisi delle politiche italiane sull’immigrazione. Il focus principale è sui luoghi e sui soggetti che decidono come gestire i flussi migratori e la presenza straniera nel Paese. Per riuscire in tale scopo, il volume è diviso in tre parti. Nella prima vengono introdotti i concetti principali per definire le migrazioni, i numeri del fenomeno a livello globale, europeo e italiano. La seconda parte descrive l’apparato teorico per l’analisi delle politiche pubbliche, dalle forme di produzione delle policy agli attori coinvolti nel processo decisionale. Facendo riferimento a tali strumenti, la terza e ultima parte offre un resoconto sulla gestione dell’immigrazione in Italia,sul suo sviluppo e sui problemi aperti.

Angelo Scotto
è laureato in Cooperazione e sviluppo locale e internazionale; nel 2013 ha conseguito il Dottorato di ricerca in Scienza politica presso l’Università di Pavia, dove dal 2014 ha svolto attività di ricerca sulle politiche locali dell’immigrazione, collaborando al Tema strategico di Ateneo Migrat.In.G. (Migrations: towards an Interdisciplinary Governance model). I suoi interessi di ricerca comprendono, inoltre, la partecipazione politica, i movimenti sociali e la selezione delle candidature nei partiti. Ha scritto insieme a Emanuela Dal Zotto il report Dall’emergenza alla rete(2014) sulla gestione dell’accoglienza dei richiedenti asilo in provincia di Paviam e ha partecipato a diversi volumi nell’ambito dei migration studies e della partecipazione politica.
Titolo: Commedianti. Andreotti, Berlusconi e la mafia
Autore: Giampaolo Grassi
Prezzo cartaceo: 18 €
Prezzo ebook : 7.99 €
Genere: Saggio
Data pubblicazione: 20 Maggio 2018
ORDER

Sui rapporti fra Stato e mafia è stato detto e scritto tutto e il contrario di tutto. Che sono avvolti da una coltre di mistero; ma anche che le indagini e i processi vanno avanti da troppo tempo. Che i Governi di Andreotti e Berlusconi erano condizionati dalla mafia; ma anche che ottennero grandi risultati nel combatterla. Che Andreotti e Berlusconi sono stati mafiosi; ma anche che i giudici li hanno scagionati. Che la mafia condiziona il voto in Sicilia; ma anche che certi Sindaci e Governatori dell’isola sono espressione dell’antimafia. Che nel 1994 la Seconda Repubblica è nata grazie a un patto fra Stato e mafia; ma anche che l’arresto di Riina, nel 1993, ha segnato l’inizio della sua parabola discendente. L’intento di questo libro è fornire un quadro chiaro e semplice delle migliaia di pagine che compongono la ricostruzione giudiziaria di una fase cruciale della storia d’Italia. Come mappa sono state utilizzate le sentenze dei processi Andreotti e Dell’Utri, i decreti dei giudici per le indagini preliminari di Firenze e Caltanissetta sulle inchieste a carico di Dell’Utri e Berlusconi per concorso nelle stragi del 1992-1994, le richieste, le requisitorie e le memorie dei Pubblici Ministeri.



Giampaolo Grassi è nato a Ponsacco nel 1973. Attualmente è giornalista dell’Ansa. Per dieci anni ha seguito la cronaca giudiziaria a Firenze, dove sono in corso le indagini sui concorrenti esterni a Cosa nostra nelle stragi del 1993-1994. Dal 2016 si occupa di economia e finanza a Milano. Nel 2015 ha pubblicato Processo alla Trattativa. Stato-mafia: tre procure, tre verità, Pagliai Editore. Nel 2005, insieme al giornalista parlamentare Fausto Pettinelli, ha scritto Lando Ferretti il giornalista di Mussolini, edito da Bandecchi e Vivaldi.
Titolo: Il partito democratico. Origine, organizzazione e identità
Autore: Simone Tedeschi
cartaceo: 14,00 €
ebook: 6,99 €
Genere: Saggio
Data pubblicazione: 17 Maggio
ORDER

Il 14 ottobre 2007, dall’esperienza dell’Ulivo, nasceva il Partito Democratico. I fondatori avevano l’obiettivo di realizzare un nuovo modello di partito più aperto e inclusivo, sviluppare una sintesi culturale tra le diverse tradizioni della sinistra italiana, dare un assetto definito al centrosinistra capace di chiudere la lunga transizione istituzionale apertasi nel 1993. A distanza di 11 anni cosa resta di quelle ambizioni? Il volume di Tedeschi prende in esame il percorso seguito dal PD, arricchendo la ricostruzione degli eventi con un’analisi di tipo politologico che si sviluppa attorno a tre quesiti: quali sono le ragioni che condussero alla nascita del Partito? Quali modelli ha seguito il suo sviluppo organizzativo? Qual è la sua identità?
Dalla quarta di copertina: “Nato dall’Ulivo nel 2007, il Partito Democratico ha influenzato profondamente la vita politica italiana: da Prodi a Renzi, dall’opposizione al Governo, dal 40% del 2014 alla sconfitta nelle politiche 2018. Tedeschi ricostruisce le tappe seguite dal PD analizzandone l’origine, le forme organizzative, le caratteristiche identitarie, e suggerendo una riflessione complessiva sulle sue prospettive future”.

Simone Tedeschi
nato a Genova il 10 marzo 1980, èlaureato in Filosofia Politica presso l’Università di Genova. Dal 2007 al 2011 ha collaborato come assistente alla ricerca e alla didattica con il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Genova e con il Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Pavia. Presso il medesimo Ateneo ha conseguito il Dottorato di ricerca in Scienza politica - Analisi comparata delle democrazie conuna tesi sul processo fondativo del Partito Democratico. È stato Consigliere comunale a Tassarolo e dal 2009 è Assessore nel Comune di Novi Ligure con deleghe alla cultura (fino al 2014) e, dal 2014 in avanti, al bilancio, al patrimonio e ai tributi.È cofondatore di Epoké ricerche e di Edizioni Epoké, la casa editrice di cui è attualmente Presidente. Il Partito
Democratico. Origine, organizzazione e identità è la sua prima monografia.
Titolo: Chi te l'ha detto? I rumors da Polifemo al web
Autore: Marina D'Agati
Genere: Saggio
Prezzo cartaceo: 14€
Prezzo ebook: 7.99 €
Data pubblicazione: 6 Maggio 2018
ORDER

La società dell’era digitale, sopraffatta da una mole di informazioni mai registrata nella storia dell’uomo, si trova quotidianamente in balia di fake news accuratamente mascherate da notizie attendibili. Ma non sempre è tutto bianco o nero, vero o falso: nel mezzo troviamo il rumor (il pettegolezzo), complesso fenomeno sociologico che consiste nella diffusione di informazioni non verificate, delle quali, frequentemente, nascono diverse versioni come nel celebre gioco del telefono senza fili. Marina D’Agati analizza i rumor e ne segue il cambiamento nel corso dei secoli, avvalendosi di esempi ormai famosi (dalla presunta morte di Paul McCartney, alle figurine imbevute di LSD) e delle teorie accademiche più accreditate. Particolare attenzione viene data ai cosiddetti rumor 2.0: le “catene di S. Antonio” inviate tramite email e i numerosi quanto improbabili fotomontaggi che spopolano in rete diventando virali.

Marina D’Agati insegna Sociologia presso il Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino. Ha tenuto relazioni e svolge attività di ricerca in diverse istituzioni e università europee tra cui: EHESS (Parigi), École nationale des Chartes (Parigi), Université de Bretagne Occidentale (Brest), Universidad Rey Juan Carlos (Madrid), ESEC (Coimbra). È membro della European Sociological Association (ESA) e del network ALEA (Associazione per lo studio del gioco d’azzardo e dei comportamenti a rischio). I suoi interessi di ricerca riguardano le credenze collettive (magico-superstiziose), le teorie del complotto, i rumor, la sociologia del gioco d’azzardo, la sociologia della celebrità, i processi di socializzazione. Su questi temi è autrice di numerosi articoli, su riviste nazionali ed estere. È possibile contattarla all’indirizzo email marina. dagati@unito.it
Titolo: La guerra contro il popolo. Israele, i palestinesi e la pacificazione globale
Autore: Jeff Halper
Prezzo ebook : 8.99 €
Prezzo cartaceo: 16 €
Genere: Saggio
Data pubblicazione: 7 Settembre 2017
ORDER

Come può Israele sostenere mezzo secolo di occupazione sui palestinesi? Questa è la prima domanda del saggio, seguita da altre altrettanto urticanti. Negli anni sono state proposte numerose spiegazioni all’egemonia israeliana, tutte comunque riconducibili a quella che Halper definisce l’industria della pacificazione globale. I sistemi globali di controllo trovano infatti un supporto decisivo nella produzione e nell’impiego di nuove armi, sviluppate in laboratori all’avanguardia grazie a finanziamenti miliardari pubblici e privati. La fusione di genetica, nanotecnologia e robotica ha creato nano guerrieri letali, autoreplicanti e dotati di un’avanzata intelligenza artificiale: è un settore leader della ricerca militare, ma l’opinione pubblica, attivisti e pacifisti compresi, ne conosce tutte le implicazioni? Dalla quarta di copertina: “La guerra tra il popolo è una guerra contro il popolo e dobbiamo utilizzare questa consapevolezza per mobilitarci contro la pacificazione e il sistema mondo da essa supportato. Dopo tutto, chi vuole essere pacificato?” L’accurata analisi di Halper svela la natura profonda della politica israeliana in tema di sicurezza interna e come questa sia diventata un modello di riferimento per le altre nazioni egemoni

Jeff Halper, israelo-statunitense, è professore di Antropologia e coordinatore dell’icahd (Israeli Committee Against House Demolitions). Vive in Isreale dal 1973. Le sue ricerche accademiche si sono concentrate sulla cultura e sulla storia contemporanea di Gerusalemme, il conflitto medio-orientale e i metodi di pacificazione capitalista della periferia globale. Inoltre ha svolto ricerche presso la comunità ebraica in Etiopia e, successivamente, è diventato chairman nel comitato israeliano degli ebrei-etiopi Per oltre un decennio ha diretto il Middle East Center of Friends World College. Ha insegnato in Israele, Stati Uniti, America Latina e Africa; è autore di numerosi saggi, tra cui Between Redemption and Revival: The Jewish Yishuv in Jerusalem in the Nineteenth Century, Obstacles to Peace, An Israeli in Palestine: Resisting Dispossession, Decolonizing Zionism. Nel 2006 è stato candidato al Premio Nobel per la Pace dall’American Friends Service Committee.
Titolo: Il potere dei pedali. Come la bicicletta trasforma la nostra società.
Autore: Oliver Razemon
Genere: Saggio
Prezzo cartaceo: 14 €
Data pubblicazione: 1 Gennaio 2018
ORDER

La bicicletta è il mezzo più efficace per i tragitti brevi e non solo, il più piacevole, il più accessibile, il più salutare ed è capace di portare inaspettati benefici all'economia. La consapevolezza del "potere dei pedali" si fa strada sempre più nella società contemporanea. Con questo saggio, Razemon smentisce i pregiudizi sulla bici e lancia un vibrante appello alla "transizione ciclabile".
Dalla quarta di copertina:
La bicicletta è il mezzo più efficace per i tragitti brevi e non solo, il più piacevole, il più accessibile,il più salutare ed è capace di portare inaspettati benefici all’economia. La consapevolezza del
“potere dei pedali” si fa strada sempre più nella società contemporanea.

Olivier Razemon,
è giornalista indipendente, lavora per «Le Monde» e la rivista «Géomètre».Viaggiatore, reporter e osservatore del mondo contemporaneo, ha scritto numerosi articoli sui trasporti, l’urbanistica, gli stili di vita. È coautore del volume La tentation du bitume et Les transports, la planète et le citoyen edito da Rue de l’échiquier. Il suo blog «L’interconnexion n’est plus assurée»
(transports.blog.lemonde.fr) è ormai un successo consolidato: raggiunge una media di 300.000 visitatori al mese. Razemon è considerato uno dei maggiori esperti di mobilità in Francia.
L’edizione italiana è curata da Matteo Lombardi, giornalista sportivo, e arricchita dalla postfazione di Luca Lovelli, direttore del blog Azzurri di gloria.
Titolo: Banche in sofferenza. La vera storia della Carige di Genova.
Autore: Carlotta Scozzari
Genere: Saggio
Prezzo cartaceo: 12 €
Data pubblicazione: 1 Gennaio 2018
ORDER

Cos'è successo a Carige, la banca italiana più amata dai liguri? Come mai nel 2017 ha nuovamente bisogno di chiedere soldi agli azionisti per la terza volta in quattro anni? Per dare una risposta, dobbiamo seguire il percorso tortuoso dei fiumi di denaro che attraversarono la banca per vent'anni. Per tracciare questi flussi e comprendere i motivi della mancata rinascita di Carige dobbiamo partire dalla storia del suo ex presidente...
Dalla quarta di copertina:
Cos’è successo a Carige, la banca italiana più amata dai liguri? Come mai nel 2017 ha nuovamente bisogno di chiedere soldi agli azionisti per la terza volta in quattro anni? Per dare una risposta, dobbiamo seguire il percorso tortuoso dei fiumi di denaro che attraversarono la banca per vent’anni e che, nella maggior parte dei casi, si sono formati al suo interno per poi sfociare in mari spesso sconosciuti. Per tracciare questi flussi e comprendere i motivi della mancata rinascita di Carige dobbiamo partire dalla storia del suo ex presidente, Giovanni Berneschi, e immergerci nei fiumi di carta che arrivano fino ai giorni nostri.
In coedizione con goWare

Carlotta Scozzari,
ligure e milanese di adozione, scrive di economia e finanza, spesso di banche,per «Business Insider Italia», sito del gruppo editoriale Gedi. Laureata con lode in economia politica all’università Bocconi
di Milano, ha impiegato gli ultimi anni a traslocare da una redazione all’altra: da «Finanza & Mercati» a «La Repubblica», passando per «Il Secolo XIX» e «Il Messaggero». In passato, ha collaborato con «Il Giornale», «Il Fatto quotidiano» e «Formiche.net».
Alla fine del 2016, ha pubblicato l’ebook Io e zia imma nei labirinti della finanza.
Titolo: Song of Mourning
Autore: Francesca del Mar e Arianna Lanzuisi
Genere: Libro fotografico
Prezzo cartaceo: 18 €
Data pubblicazione: 10 Marzo 2018
ORDER

Song of Mourning è un percorso, una melodia che narra un intenso lavoro di
elaborazione: affronta infatti il tema della perdita, attraverso due diversi approcci stilistici, combinati armonicamente per regalare agli amanti della fotografia uno sguardo fatto di immagini e parole complementari. Scatti in bianco e nero e a colori; scatti composti di emozioni, paure e speranze, nonché di magie, misteri e favole.
Il protagonista dell’opera, la voce narrante dei brevi testi che accompagnano ogni foto, ogni tappa del sofferto percorso dell’accettazione del lutto, si rivela in chiave universale, come portatore di un dolore che ciascuno è costretto ad affrontare
nel corso della propria esistenza. La fine del canto lascia spazio al lettore e alla sua introspezione, preparandolo a una nuova melodia, una nuova raccolta di esperienze e immagini, proprio come avviene nel corso della vita.
Song of moUrning è la prima opera di The Songs Project, un progetto di più ampio respiro, ideato da Arianna Lanzuisi e Francesca Del Mar, che racconta storie autoconclusive, esplorando punti di vista, personaggi e strutture narrative sempre differenti e intense.

Titolo: Uno, nessuno e cento Dei. Tu chi sei?
Autore: Francesca Guccini e Federica Verrillo
Genere: Proposta di laboratorio e lettura 6+
Prezzo cartaceo: 20 €
Data pubblicazione: 7 Maggio 2018
ORDER

Federica e Francesca, due insegnanti e ricercatrici, hanno avuto la folle idea di intraprendere un viaggio attraverso lo studio delle religioni per dar vita a un libro fruibile da genitori e insegnanti, che possa avvicinare i bambini a questo argomento così difficile da decifrare. Hanno incontrato i capi spirituali di tutte le principali religioni presenti in Italia e con la loro preziosa collaborazione hanno creato un connubio tra la ricerca teorica e la pratica religiosa quotidiana. Giulia ha trasformato in immagini tutto quello che loro hanno scoperto. Tra filastrocche e laboratori, lo scopo del libro è quello di insegnare divertendo le principali caratteristiche delle religioni più diffuse e di educare al rispetto della fede altrui. Le religioni trattate sono: buddhismo, cristianesimo nelle sue tre confessioni più diffuse ovvero cattolicesimo, cristianesimo ortodosso e protestantesimo, ebraismo, induismo, islam, sikhismo, testimoni di Geova. Uno spazio è poi dedicato anche ai non credenti. Nota per il lettore Il prodotto che trovi su questa pagina è stato appositamente creato per il servizio On Demand di Amazon. È quindi possibile che il formato e le carte utilizzate differiscano leggermente dalle altre versioni disponibili
Titolo: Aiko sul Vulcano
Autore: Roberto Morgese
Genere: Narrativa 8+
Illustratore: Sandra Bisiani Martinson
Pagine: 136
Prezzo ebook: 6,99 €
Prezzo cartaceo: 14 €
Data pubblicazione: 1 Gennaio 2018
ORDER


La piccola Aiko vive insieme all’anziano pittore Hokusai, alle pendici del monte Fuji. Il suo più grande desiderio è quello di parlare un’ultima volta con la sua mamma, mancata tre anni prima. Un’antica leggenda le dà speranza: sulla cima del grande vulcano, un magico elisìr consente a chi lo respira di rivedere per un momento i propri cari defunti. È così che la piccola affronta un viaggio attraverso le vallate del Fuji, tra prove da superare e provvidenziali incontri. Pensato per i bambini che stanno terminando le scuole elementari, il volume si presta a livelli di lettura anche più profondi per adolescenti e adulti. Accanto a un classico racconto di formazione, offre al lettore un viaggio nella pittura del maestro Hokusai di cui rielabora scene e soggetti in chiave narrativa. Gli stessi trovano poi un’espressione originale nelle illustrazioni di Bisiani Martinson che accompagnano la storia. Dalla quarta di copertina: Quanti passi bisogna fare per diventare grandi e reallizzare un sogno? Aiko dovrà scalare da sola l’immenso vulcano Fuji! La strada è piena di pericoli, ma la piccola può contare sugli insegnamenti del saggio Hokusai e sull’amore di Madre Natura.
Titolo: Bilalla! 8 favole per bambine e bambini curiosi
Autore: Sara De Virgilio
Illustratore: Roberta Rossetti
Pagine: 92
Prezzo cartaceo: 14,00 €
Prezzo ebook: 7,99 €
Data Pubblicazione: 3 Dicembre 2017
Genere: Narrativa 6+
ORDER

Una raccolta di favole ricche di poesia e ironia: storie semplici, ma dal significato profondo, che lasciano aperti tanti spunti di riflessione, per nutrire la curiosità e la fantasia dei più piccoli. Il leone Lino, la cagnolina Macchia, la cavallina Dorotea, il piccione Tonio e tanti altri personaggi accompagnano i bimbi attraverso regni incantati e spicchi di vita quotidiana. Le favole sono accompagnate dagli acquarelli di Roberta Rossetti, tavole dal fascino elegante, e narrano il mondo com’è e come potrebbe essere se prestassimo maggiore ascolto alla voce dell’infanzia: Bilalla! è la parola d’ordine segreta usata dai bambini per rompere il maleficio che fa litigare i loro genitori.
Dalla quarta di copertina:
Polvere di stelle brillanti, luccicanti e belle Bolle di sapone orsù la magia fai sortir dal pentolone Zucchero filato ora compi l’incantesimo in un sol fiato! ... una dolce formula magica, animali saputelli, boschi incantati e stregoni dispettosi: 8 favole per piccoli lettori che vogliono scoprire il mondo.

Titolo: Le ragazze amano le preposizioni semplici
Autore: Federico Asorbono
Pagine: 150
Prezzo cartaceo: 15,00 €
Prezzo ebook: 6,99 €
Genere: Narrativa 16 +
Data pubblicazione: 16 Maggio 2018
ORDER

Una raccolta di dieci racconti di fantasia, che prendono spunto dalla realtà circostante (troppo spesso ingiusta) e la frammentano. Tanti protagonisti, ma soprattutto protagoniste: l’autore tratteggia il profilo delle loro vite, lasciando a noi la possibilità di completare il dipinto. Il gallo da combattimento, la ragazza che zoppica, Dante Fiorentino, la ragazza dai capelli d’argento, la signorina Mirella Lane, Bea... figure a volte contraddittorie da scoprire, amare, odiare. Dalla quarta di copertina: Dieci racconti, dieci protagonisti agli antipodi, dieci diversi squarci sul presente. La prima raccolta di uno scrittore romantico e pungente che ci costringe a entrare nel labirinto intricato di una ragazza (spesso) martoriata e (talvolta) splendente: la nostra società. I racconti: Charlie Parker, Cantico del gallo da combattimento, Cioccolato fendente, Vestitino pulito, Aspettando Lennon, Piumino pesante, Carrozze in disuso, Pentola sul fuoco, Wireless, Mozzicone Nota per il lettore Il prodotto che trovi su questa pagina è stato appositamente creato per il servizio On Demand di Amazon. È quindi possibile che il formato e le carte utilizzate differiscano leggermente dalle altre versioni disponibili
Titolo: Impresso nella carne. Tra incubo e provincia
Autore: Federico Cartolano
Pagine: 140
Prezzo cartaceo: 14,00 €
Prezzo ebook: 6,99 €
Genere: Racconti 12 +
Data pubblicazione: 9 Gennaio 2018
ORDER

Storie di pazzia, incubi e terrore. In questa raccolta di nove racconti, ispirata a maestri del genere come Lovecraft e Poe, Federico Cartolano ci accompagna nella grigia provincia di Alessandria, resa ancora più cupa da scenari inquietanti e postapocalittici. L’occulto e il mistero permeano la narrazione tra riti in onore della Dea Cibele e sogni fin troppo realistici. Siamo chiamati a prendere una decisione: credere o non credere alle parole scritte da chi ha vissuto direttamente le vicende? Si tratta di fantasia o di testimonianze da un mondo parallelo, sovrapposto alla realtà che viviamo tutti i giorni?
Dal racconto “Terra arida”: Passarono a fianco di un grosso edificio con i resti di una scritta: Pos e e T legr i. Sotto quella scritta, i resti ormai grigi di una sorta di strano disegno colorato raffigurante cavalli, strumenti musicali e altre immagini che i ragazzi non riconobbero facevano da contrappunto al grigio e al marrone polveroso che ricoprivano tutto. – Come sei finita in mano a quelle bestie? – Chiese Nepenthes alla bambina. – Hanno ucciso i miei genitori e li hanno mangiati mentre io guardavo dalla gabbia – la risposta di Alice era senza tono, vuota, quasi assente; aveva tagli, lividi ed escoriazioni su tutto il corpo.

Buona lettura!
Presto arriveranno delle recensioni.
#StayTunned

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Le parole che ho trovato per te" di Alessio Tavino

REVIEW TOUR - RECENSIONE - "Disgraceful" di Autumn Grey

RECENSIONE - "Deacon" di Veronica Scalmazzi