RECENSIONE "Vicini... Anche troppo" di Scarlett Reese

Titolo: Vicini… Anche troppo
Autore: Scarlett Reese
Editore: Self published
Genere: new adult
Formato: ebook
Prezzo:         € 2,99
Data pubblicazione:  2 dicembre 2017
Pagine: 302
Serie: young lovers





Kevin e Vicky si conoscono da sempre. Obbligati a stare insieme ancora prima di venire al mondo, per l’amicizia indissolubile che ha legato le loro madri sin da ragazzine, si odiano tanto. Vicini di casa, compagni di classe e con gli amici in comune per loro stare lontani è praticamente impossibile, anche se entrambi non desiderano altro. Sapranno starsi lontano quando finalmente la vita gliene darà l’opportunità?


Benvenuti su Opinioni Librose, oggi vi parlerò del romanzo "Vicini… Anche troppo" di Scarlett Reese.

Kevin e Victoria sono due ragazzi adolescenti  come tutti gli adolescenti, in balia delle tempeste ormonali e delle paturnie sentimentali classiche di quell'età.
17 anni è l'età dei dubbi, delle domande, l'età dove i sentimenti si amplificano, si fanno scelte spesso dettate dall'inesperienza e dall'istinto.
Kevin e Victoria si odiano, costretti a condividere una vita troppo vicini, due ragazzi obbligati da due madri amiche che da sempre condividono tutto, a passare quasi ogni istante della loro vita assieme, ma loro non si sopportano.
Questo legame molto particolare però, fa si che con il tempo conoscano l'uno dell'altra ogni cosa, ogni minima sfaccettature, dalle espressioni alle reazioni.
Cosa succede ai due protagonisti? seppelliranno finalmente l'ascia di guerra?

Ho già avuto modo di "leggere" Scarlett, con i suoi precedenti romanzi Dark, qui la ritroviamo in una nuova veste, sicuramente meno hot e più romantica ed adolescenziale.
E si, l'autrice si è cimentata in un New Adult, il cui risultato ha soddisfatto pienamente le mie aspettative.
Credo che non sia facile descrivere i sentimenti in generale, quando si tratta di dover scrivere, immedesimarsi in quelli adolescenziali, il tutto si complica ulteriormente.

"Non ho idea di quello che accada realmente tra il nostro cervello e il nostro corpo, che tipo di filo invisibile venga spezzato nell’inconscio che ti riporti di peso nella realtà, una realtà in cui ti svegli nel panico, con il cuore in procinto di scoppiare e una gran confusione nella testa"

Victoria e Kevin i due protagonisti principali di questo romanzo, sanno benissimo quanto sia difficile convivere, con la rabbia, le pulsioni, i sentimenti contrastanti e Scarlett secondo il mio  parere, ha fatto centro!
Ha descritto perfettamente, sentimenti, situazioni, che forse per chi legge sono banali ma rispecchiano pienamente i canoni del genere.

"È stato come tuffarsi di testa da un grattacielo. Ho sentito i miei polmoni svuotarsi di colpo mentre i ricordi mi venivano addosso come sferzate di aria gelida. Il cuore mi si è stretto nel petto mentre osservavo il mio letto, testimone di tante notti insieme, di mani che si cercavano nel buio, di sospiri fatti per essere ascoltati solo da noi. Ho trattenuto a stento le lacrime e ho distolto lo sguardo, ma non c’era angolo in cui non ci fosse un ricordo di lui."

I personaggi sono ben caratterizzati, il linguaggio è semplice e rispecchia a tutto tondo quello adolescenziale, la lettura scorrevole, i parametri del New Adult sono stati rispettati pienamente.
Consiglio la lettura agli amanti del genere, vi saluto e vi aspetto per il secondo capitolo!!!






Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni