REVIEW PARTY - RECENSIONE "Dammi Mille Baci" di Tillie Cole




Titolo: Dammi mille baci
Autore:  Tillie Cole
Formato: Ebook / Cartaceo
Prezzo: 5.99 / 11.81
Genere: Contemporary Romance
Editore: Always Publishing
Data pubblicazione: 21 Giugno 2018
Pagine: 349



Un ragazzo. Una ragazza. 
Un legame creato in un istante e custodito per un decennio. 
Un amicizia che né il tempo né la distanza possono spezzare. 
Un amore che durerà oltre il destino.

Poppy Litchfield ha solo nove anni quando si lancia nell’avventura più grande della sua vita, collezionare mille baci capaci di farle scoppiare il cuore. Il suo vicino di casa e migliore amico è il perfetto compagno per quest’avventura.
Poppy ha tutto quello che potrebbe desiderare: gioia, risate, baci da togliere il fiato, e il vero amore. 
Ma crescere è difficile e l’amore può non essere in grado di superare tutti gli ostacoli... 
Quando il diciassettenne Rune Kristiansen torna nella tranquilla cittadina della Georgia in cui ha abitato da bambino, ha in mente solo una cosa. 
Scoprire il motivo che ha spinto la sua inseparabile amica d’infanzia a escluderlo dalla sua vita senza una parola di spiegazione. 
Ma il suo cuore potrebbe rompersi di nuovo... 

Un bacio dura un attimo.
Ma mille baci possono durare un’eternità. 

Arriva finalmente in Italia anche Tillie Cole, autrice già tradotta in tutto il mondo, con una lettura potente ed emozionante pronta a scavarsi un posto nel cuore dei più giovani e a far versare lacrime anche ai più grandi.

Tillie Cole viene da un un paesino del nord-est dell’Inghilterra, è cresciuta in una fattoria con la madre inglese, il padre scozzese e una moltitudine di animali che traeva in salvo. Dopo essersi laureata con bacio accademico in Studi Religiosi, Tillie ha seguito suo marito, un giocatore professionista di Rugby, in tutto il mondo e nel contempo è diventata un’insegnante, prima di posare la penna sulla carta e cominciare a scrivere il suo primo romanzo. Adesso vive in Texas dove fiBnalmente può sedersi e scrivere, lanciandosi in mondi di fantasia e nelle meravigliose menti dei suoi personaggi.
Tillie è un’autrice pubblicata sia in maniera indipendente che in maniera tradizionale e scrive romanzi rosa di vario genere che stanno riscuotendo successo in tutto il mondo, dal rosa per ragazzi, al contemporaneo, al dark romance. Dammi mille baci è stato tradotto sin ora in undici paesi.



Buongiorno carissimi, oggi vi parlerò del libro che sta scuotendo tutti i lettori che hanno già aperto le pagine di "Dammi mille baci" di Tillie Cole, tradotto in italia da Always Publishing.


Tutto ha inizio quando sono ancora dei bambini, Rune Kristianses è un bambino di appena 8 anni ma molto arrabbiato con il mondo perché suo padre ha deciso di punto in bianco, per motivi lavorativi, di strapparlo dalla sua terra e dalle sue amicizie a Oslo e di trasferirsi in una piccola cittadina in Georgia, ed è proprio sulla porta della sua nuova casa che fa conoscenza con una bambina molto buffa di 5 anni, Poppy Lichfield. Un'insolita bambina che esce dalla finestra della casa accanto alla sua, sporca di fango e con un grosso fiocco bianco in testa. Per niente intimorita si avvicina a far subito conoscenza con Rune, il suo nuovo vicino e in un attimo le dichiara che diventeranno migliori "Amici"; e così sarà realmente, perché da quel momento in poi Rune e Poppy diventeranno inseparabili. Poppy ama le avventure, ogni giorno ha in serbo qualcosa da scoprire e qualcosa da fare mentre Rune è molto più taciturno, riesce a essere se stesso solo con la sua amica, e il suo aspetto da "Vichingo" come lo definisce Poppy, con lunghi capelli biondi e gli occhi azzurri come il cielo, lo rendono il ragazzo più ambito di tutta la scuola. Ma Rune ha occhi solo per Poppy, lei è la sua luce, sole lei riesce ad accendere in lui il sorriso e a far scomparire la tempesta che aleggia da sempre in lui.

Ma molto presto Poppy dovrà affrontare una grossa perdita, la sua cara nonna, colei che le ha inculcato lo spirito di avventura se ne andrà molto presto provocando un grande dolore in lei, ma prima le consegnerà la sua ultima avventura da affrontare. Le consegnerà un vasetto con dentro mille cuori di carta, nei quali dovrà scrivere data e luogo di tutti i baci che le hanno realmente quasi fatto scoppiare il cuore, solo per i baci super speciali, proprio come lei ricordava tutti i baci ricevuti da suo nonno quando era in vita e Poppy amava sentire quei racconti.

"Mi aveva detto che le cose migliori, le cose più belle, non duravano mai a lungo. Diceva che un ciliegio in fiore era troppo bello per durare un anno intero. Era più speciale, perché la sua vita era breve."
Ma Rune seppur ancora giovane non prende bene l'avventura dei mille baci e decide così che sarà solo lui a darle quei baci.

«Io ti darò mille baci, Poppymin. Tutti. Nessuno ti bacerà mai, tranne me... Riempiremo tutto il vasetto e anche di più. Collezioneremo molto più di mille baci.»


Quello sarà il primo di una lunga serie. Passeranno gli anni e ben presto si ritroveranno a essere due adolescenti 15enni, sempre insieme, sempre Poppy e Rune. La coppia più invidiata della scuola, inseparabili e bellissimi. Ma come questa storia ci insegnerà le cose belle non durano mai in eterno e presto una tempesta inaspettata si abbatterà sui due innamorati. All'improvviso, da un giorno all'altro, la famiglia di Rune sarà costretta a trasferirsi nuovamente ad Oslo per lavoro e i due dovranno separarsi. Sarà uno strazio assistere al dolore di Rune e alla sua rabbia accecante nei confronti del padre per questo torto. Due anni è il tempo che dovranno stare lontani e prometteranno di resistere, di chiamarsi tutti giorni sempre e continuamente e di raccontarsi ogni minimo particolare della loro giornata, e così sarà, fino a che un giorno Poppy sparirà nel nulla. La sua famiglia di punto in bianco chiuderà casa e si trasferirà per andare a trovare una zia, una zia che Rune sa bene non esistere. La sua disperazione per questa improvvisa sparizione e per questo silenzio senza nessun preavviso, nemmeno un messaggio che le faccia capire dove è finita Poppy lo farà impazzire totalmente. Rune diventerà oscuro di rabbia, il buio che è sempre stato in lui tornerà a impadronirsi di Rune, facendolo diventare un ragazzo da evitare. Alcol, fumo e cattive compagnie diventeranno il suo pane quotidiano per riuscire a sopravvivere al vuoto lasciato dalla sua migliore amica e amata.

Ma che fine ha fatto Poppy? Perché è sparita così senza dirgli niente e perché nessuno, nemmeno i suoi amici sanno più niente di lei? Perché, soprattutto, ha infranto quella promessa?! Aveva promesso che non l'avrebbe mai lasciato e che non ci sarebbe stato giorno senza sentirsi. Cosa è successo realmente?


Tutto questo lo scopriremo una volta passati i due estenuanti anni. Rune tornerà in Georgia, nella sua vecchia casa e niente ora potrà impedirgli di capire cosa è successo.

«Forse noi siamo come i fiori di ciliegio, Rune. Come le stelle cadenti. Forse ci siamo amati troppo e siamo troppo giovani e l'amore ci ha fatto brillare così intensamente che ora dobbiamo spegnerci.[...] Estrema bellezza, morte repentina. Abbiamo vissuto questo amore abbastanza a lungo perché ci insegnasse una lezione. Perché ci mostrasse quanto siamo capaci di amare davvero.»


E finalmente, senza mai darsi pace, Rune la troverà e sarà un duro colpo ritrovarsela davanti bella come non mai, e mentre il suo cuore rischierà di creparsi la rabbia monterà in lui più che mai, perché il dolore provato per la sua assenza è qualcosa radicato nel suo profondo difficile da dimenticare. Vivere senza lei, senza sapere che fine avesse fatto, se stesse bene o no, è stato come annegare.

"Fissavo il suo bellissimo viso mentre lui osservava il mio, entrambi assorbivamo gli effetti degli ultimi due anni: i cambiamenti, ma ancora di più, quegli aspetti che ci erano assolutamente familiari."

 Ed è da questo momento in poi che avrà inizio realmente la storia. Vedremo come una piccola ragazza, bella e fragile come un fiore di ciliegio, sia in realtà di una forza incredibile. Poppy ci insegnerà un'infinità di cose, la bellezza della vita, come ogni singolo giorno sia speciale, come la bellezza dell'alba sia una benedizione e ogni giorno sia diversa da quella successiva. Come un semplice raggio di sole che ti scalda la pelle sia un dono. Facendoci apprezzare ciò che diamo per scontato ogni giorno. Vi emozionerete tanto. Scoprirete come due ragazzi così giovani possano amarsi incondizionatamente e profondamente, all'infinito e anche oltre...
Più volte mi sono chiesta durante la lettura di questo romanzo...
"Si può morire per il troppo amore?" Io mi sono sentita così!!


Questo libro è assolutamente uno di quei libri indimenticabili, che restano incisi nel cuore, difficili da dimenticare. Dove si può solamente complimentarsi con la bravura dell'autrice, perché un libro che sa suscitare così tante emozioni è un libro che vale la pena di esser letto, assaporato e custodito riga dopo riga. Io senza dubbio lo farò! Non perdetevelo!

Buona Lettura!

Indimenticabile


Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Le parole che ho trovato per te" di Alessio Tavino

REVIEW TOUR - RECENSIONE - "Disgraceful" di Autumn Grey

RECENSIONE - "Deacon" di Veronica Scalmazzi