PRESENTAZIONE - USCITE LIBROMANIA

Titolo: L'altro colpevole
Autore: Federico Scarpelli
Editore: LibroMania
Genere: Thriller
Data pubblicazione: 28 giugno 2018
Prezzo ebook: E 3,99

ORDER



Per gioco, noia o inquietudine della mezza età, cinque rispettabili professionisti romani e la figlia di uno di loro decidono di interpellare un’anziana medium. Li affascina l’idea della reincarnazione, la possibilità di aver già vissuto innumerevoli altre vite e di riuscire a recuperarle. Ciò che ottengono è molto diverso dalle loro aspettative e li proietta in una sinistra vicenda di molti anni prima: non riescono a capire il prodigio di cui sono stati testimoni e provano ad andare avanti come se nulla fosse, ma le loro vite prendono una piega imprevista e pericolosa. Mentre il confine tra realtà e fantasia sembra sfumare e il senso della propria identità vacilla, c’è chi rischia l’infermità mentale, chi la morte e chi la prigione. Riusciranno a dare un senso all’accaduto e trovare il giusto colpevole? 
Un romanzo a metà strada tra thriller e horror. Una storia singolare tra mondo reale e aldilà, in cui il sovrannaturale e le percezioni extra sensoriali danno vita a un gioco a otto che ha dell’inverosimile.


Titolo: Tu non ci credere mai
Autore: Alessandro Marchi
Genere: Narrativa contemporanea
Prezzo ebook: € 4,99
Prezzo cartaceo: € 8,41
Data pubblicazione: 10 lug 2018
Pagine: 422
ORDER


Anni Trenta. I cicli della terra segnano il tempo al Querceto: poche case sparse, piccoli fazzoletti di terra buona ma dura da coltivare sulle pendici di Monte Sole. Aldo Marchi cresce in quel piccolo mondo tra fatiche nei campi, feste e riti contadini, ma a renderlo felice sono le passeggiate solitarie e senza meta nei boschi che ricoprono quel tratto di Appennino tosco-emiliano. Aldo è taciturno come il padre, ha uno spirito libero che lo rende diverso dai fratelli e fa storcere il naso persino a sua madre. Giovane contadino, vive anni drammatici della storia del Novecento: è soldato nell'esercito italiano in Africa, lotta per la sopravvivenza tra bombardamenti e stragi lungo la linea Gotica durante la Seconda guerra mondiale, nel dopoguerra trova un nemico ancora più grande nei medici che trattano come malattia mentale la sua epilessia. In mezzo alle avversità, brilla sempre la luce dell'amore per Carolina e per i loro figli. Un amore incontaminato che, pur tra sofferenze e delusioni, nutre le sue speranze per il futuro e la sua capacità di resistere all'ignoranza e ai pregiudizi che lo circondano. 

Buona lettura!

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE - "Io sono mio fratello" di Giorgio Panariello

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Io non ti lascio solo" di Gianluca Antoni